Flash Feed Scroll Reader
nov 112012
 

Sala gremita ieri sera a Lavello presso il centro sociale “M. Di Gilio” all’assemblea pubblica voluta fortemente dal comitato LAVELLOXBERSANI , organizzato dalla Professoressa Giovanna De Luca e dal Dott. Di Fazio Alessandro.Ospite della serata Alessandra Moretti, vicesindaco della città di Vicenza con delega all’istruzione e politiche giovanili, membro della direzione nazionale del PD e portavoce nazionale della campagna elettorale per le primarie di Pierluigi Bersani.

“In una sala gremita di cittadini” sottolineano Alessandro e Giovanna, “Alessandra Moretti ha evidenziato più volte l’importanza che Pierluigi Bersani attribuisce alle primarie, mettendo in risalto la peculiarità di dar voce ai cittadini per la scelta del candidato ideale del centro-sinistra alla guida del Paese.

Diverse sono state le tematiche affrontate da Alessandra Moretti e in particolar modo quelle riguardanti la disoccupazione direttamente collegata con il disagio giovanile, la sanità pubblica, la scuola pubblica e più in generale il buon funzionamento dello stato sociale, attraverso il diritto al lavoro, il diritto all’istruzione, l’equità fiscale.

Concludendo, Alessandra Moretti ha evidenziato più volte come Bersani è l’unico, con la sua abilità politica, con la generosità e l’altruismo che lo caratterizzano, in grado di ricondurre e reintegrare l’Italia nelle socialdemocrazie europee, evitando qualsiasi forma di DEMAGOGIA, che possa mirare ad ottenere il consenso delle masse lusingandone le aspirazioni con belle promesse, ma difficilmente realizzabili ed evitando falsi populismi, che tendono a creare una sempre più profonda lacerazione tra la politica e il Paese.”

 

 

nov 102012
 

L’Assessore Regionale Marcello Pittella ha partecipato a Lauria, presso l’Happy Moments,  ad un incontro pubblico sulle Primarie e sul sostegno a Pierluigi Bersani. Nel rilasciare alla nostra testata  una intervista ha parlato delle dimissioni del Vicepresidente della Giunta Regionale Mancusi e del difficile momento politico palpabile anche in occasione degli incontri in vista del voto del 25 novembre che deciderà il leader del Centro-sinistra per le prossime elezioni politiche di primavera.

 

nov 052012
 

Nasce il comitato a sostegno di Bersani per le primarie a Lauria e conta 25 fondatori. La sfida che ci attende in questi mesi è di primaria importanza, le prossime elezioni politiche segneranno il passo per un futuro diverso, speriamo migliore, da quello che ci ha accompagnato nell’ultimo ventennio. La sfida è avviare la terza repubblica portando con sé il bagaglio delle culture che i padri fondatori ci hanno consegnato nella costituzione, ma che oggi bisogna necessariamente attualizzare. In questa nuova fase politica i progressisti e i democratici devono avere la forza necessaria per attuare quelle riforme di cui il Partito Democratico dalla sua fondazione si è fatto carico, ma che ad oggi non riesce a far prevaricare al fine di farli divenire punti fermi di questa stagione politica. Il vento di antipolitica è forte e anche se le crisi consentono, di solito, forti venti riformatrici, non possiamo dirci che con il Governo Monti si sia soddisfatti, il Governo di Tecnici ha avuto il compito di riportare sui binari il sistema Italia, ora è il momento che il motore della sfida la determini la politica attraverso i partiti e il Parlamento.
L’obiettivo di portare a compimento un processo di cambiamento del nostro Paese e di restituire ai cittadini speranza per il futuro, tenendo come punto centrale il bene comune dell’Italia. Il coraggio del segretario si evince quando mette prima di se stesso la nazione Italia chiedendo di modificare lo statuto di Partito per far partecipare alle primarie altri competitor del partito stesso.
La candidatura del segretario PierLuigi Bersani è l’unica opzione che offra un futuro di governabilità e di cambiamento in senso riformista vero, la situazione nazionale ed internazionale è tale che non ci si salva da soli e nessuno sta bene se gli altri stanno male. Alla base del programma di Bersani ci sono più rispetto delle regole, una netta separazione dei poteri ed un’applicazione corretta della Costituzione. Intendiamo portare avanti politiche a favore dell’occupazione di donne e giovani, il cui aumento sia unità di misura dell’efficacia delle politiche. La scuola, l’Istruzione e la Formazione devono essere i pilastri di tutte le politiche per creare gli uomini e le donne e i dirigenti del domani, mantenendo al centro anche l’Università e la Ricerca. Intendiamo avviare un piano contro la dispersione scolastica, specie in zone di infiltrazione criminale. Vogliamo dare più forza alle piccole e medie imprese aiutandole nell’accesso alla ricerca e durante tutta la loro vita perché esse sono il motore dello sviluppo. Nella Sanità, nell’istruzione, nella sicurezza e nell’ambiente non può esserci povero o ricco, sono beni comuni, ai quali tutti devono poter ugualmente accedere.
La politica, infine, affermi l’indivisibilità dei diritti politici civili e sociali. Per ottenere questi risultati, l’Italia ha bisogno di un governo e di una maggioranza stabile e coesa, e che possa accompagnarci verso gli Stati Uniti d’Europa, riteniamo che Pierluigi Bersani sia la persona attorno alla quale impegnarsi per raggiungere questo obiettivo.
Con questi obiettivi comuni che si ufficializza la nascita del Comitato “Lauria X BERSANI” a sostegno della candidatura alle primarie che decreteranno la candidatura da Presidente del Consiglio per le liste di centro sinistra di cui farà parte il Partito democratico. Il Coordinatore del Comitato è Mimino RICCIARDI e i comitato resta aperto a nuove adesioni e a nuovi contributi anche dopo la costituzione iniziale.
Gli altri componenti fondatori a sostegno della candidatura di Bersani sono: Angelo ARGENTIERI, Giuseppe ARMENTANO, Elena CARLOMAGNO, Giulio CARLOMAGNO, Nicola Antonio CARLOMAGNO, Mary COSENTINO, Marianna CRESCI, Michele Mario DE CLEMENTE, Biagio DI LASCIO, Domenico DI LASCIO, Nicolò DI LASCIO, Rita GALIETTA, Adriana GENTILE, Attilio GRIPPO, Nicola LAROCCA, Domenico MICELI, Gaetano MITIDIERI, Antonio NICODEMO, Giovanni Francesco NICODEMO, Domenico PITTELLA, Giovanni Saverio Furio PITTELLA, Maurizio Marcello Claudio PITTELLA, Antonella VICECONTI e Antonello VICECONTI.