BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Ago 212018
 

Edizione speciale del Premio Sirino, martedì 21 agosto, alle ore 21,00 a Nemoli, in piazza D. Lentini a Nemoli.
Il riconoscimento viene assegnato dalla Redazione del periodico lucano di informazione, cultura e sport Il Sirino, per omaggiare l’attività e l’impegno di personalità della Basilicata, in campo sociale, artistico e culturale.
“Per il 21mo anno – che coincide con il 22mo anniversario di fondazione della rivista – il premio sarà attribuito alle Associazioni della valle del Noce. In particolare sono sei i sodalizi su cui è caduta la scelta. Si tratta dell’Associazione “A Castagna Ra Critica” di Lagonegro, del “Circolo Arci” di Lauria, della “Dna Maratea Contemporanea”, della “Pro Loco Nemoli”, de la “Biblioteca Rivellese” e del Gruppo “Cantacronze” di Trecchina.
Insieme ad altre associazioni di volontariato dell’area, le premiate, operano, da diversi decenni, per la promozione sociale e culturale del territorio. “Nel passato ne avevamo già premiate ma singolarmente – dice Salvatore Lovoi, direttore responsabile della testata. Consegnare in contemporanea un attestato di merito, per il lavoro svolto, a ben 6 associazioni costituisce un segnale molto forte. E le motivazioni rimarcano l’importanza della loro presenza, a servizio delle comunità valnocine.”
Prima di questa edizione, il periodico ha insignito gli Amici della Musica del Lagonegrese, gli Ethnos, i Renanera e Giacomo Aula, gli attori Papaleo, Pesce e Bruno; il comandante delle Frecce tricolori De Rinaldis; i pittori Talamini, Larocca e Carlomagno; gli scrittori, studiosi e giornalisti Bottini, Ferrari, Labanca, La Cava, Melchionda, Percoco e Timpone.
Salvatore Lovoi

Lug 132018
 

Fervono i preparativi per la 30 edizione della Coppa Avis a Lagonegro giunta alla trentesima edizione. E’ tangibile l’entusiasmo dei volontari avisini che grazie allo sport promuovono la donazione del sangue. L’iniziativa podistica è prevista per il 12 agosto e si concluderà con un monologo di Ulderico Pesce su aldo Moro in occasione del 40° della scomparsa.


L’intervista a Peppino Franchino, Giuseppe Magnanimo, Pino Elisio, Nicola Giammarino, Salvatore Vigorito

Mag 172018
 

l’A.C. Lauria guidata da Ambrogio Pesce, ha in cantiere di offrire una grande opportunità ai ragazzi della scuola calcio. Infatti, grazie alla collaborazione con la realtà calcistica giovanile di Praia affiliata al Milan, anche la compagine lauriota potrà entrare nella grande famiglia del Milan. In quest’ottica si è svolto un primo incontro conoscitivo con mister Antonio Corbellini, tecnico del Milan.
L’iniziativa si è svolta il 16 maggio 2018 nello stadio ‘Rodolfo Mignone’ ed ha visto anche la partecipazione beneaugurante del sindaco di Lauria Angelo Lamboglia.

Feb 232018
 

Il 19 febbraio 2018 si è spento Franco Cardillo di Lauria. In occasione dei funerali, l’attore Rocco Papaleo ha ricordato il suo amico con il quale ha condiviso i sogni di gioventù. Franco era assai conosciuto, il suo animo poetico colpiva l’interlocutore. Nei mesi scorsi aveva partecipato da protagonista al docufilm “La giostra” di Ulderico Pesce e Alfonsina Guarino.

Ago 062017
 

Il 5 agosto 2017 nell’ambito delle manifestazioni religiose e laiche in onore del Beato Domenico Lentini sono stati tributati i riconoscimento per il 2017 del “pane del Lentini”. Premiati quest’anno la signora Maria Chiacchio mamma coraggiosa di Lauria e l’attore Ulderico Pesce di Rivello. La cerimonia è stata condotta dal prof. Francesco Stoduto con la supervisione del parroco della Chiesa di San Nicola in Lauria mons. Vincenzo Iacovino.

pane

Lug 172017
 

Sono partiti con l’intronizzazione i solenni festeggiamenti per il patrono San Giacomo a Lauria (16-25 luglio 2017). Quest’anno è don Cristian Costanza, amministratore parrocchiale, ad officiare i riti sacri. Dinamico ed operativo il comitato laico capitanato da Enzo Pesce. Le immpagini proposte sono di Pasquale Crecca.

Set 012016
 

Il 1° settembre, alle ore 21, presso la Torre normanna di San Mauro Forte in provincia di Matera, prima nazionale dello spettacolo “La rivolta di San Mauro Forte” scritto e diretto da Ulderico Pesce. Racconta la storia dello sciopero contro il podestà fascista avvenuto a San Mauro Forte il 30 e 31 marzo del 1940 quando circa 800 sanmauresi, soprattutto donne, protestarono contro il podestà per “bollette” relative ai contributi agrari sbagliate ed esose. Quella manifestazione, grazie agli Atti processuali, è stata ricostruita da Pesce che la definisce “la prima rivolta popolare della storia d’Italia contro il regime fascista. Furono uccisi dalle forze dell’ordine due manifestanti, Francesco Lavigna e Sante Magnante, e ferite quattro persone tra i quali due donne, la D’Eufemia e Antonia Miccio, poi arrestata, e portata nel carcere di Matera dove fu costretta a partorire. Nel carcere di Matera furono arrestati per 13 mesi 130 manifestanti contro il regime. Questo di San Mauro è il seme che ha portato alla rivolta di Matera del 1943 e poi alla lotta di Occupazione delle terre del materano.”. In scena con Ulderico Pesce le attrici Lara Chiellino, Eva Immediato e Amalia Palermo e i musicisti Giuseppe D’Amico, Monica Petrara, Giovanni Catenacci, Erminia Nigro, Giuseppe Pace, Domenico Di Nella.

Nella foto Antonia Miccio costretta a partorire dai fascisti nel carcere di Matera.

ulderico