Flash Feed Scroll Reader
set 142015
 

Primi passi verso la ricostituzione del Centro-destra per le prossime elezioni amministrative di primavera,si apre una nuova stagione politica…..nuove alleanze con nuovi percorsi politici.
Si rafforza l’intesa politica e personale tra Viceconte e Pici.
E’ iniziato un confronto interno per aggregare le varie anime dell’ex-PDL e guardare oltre la precedente esperienza di dura contrapposizione politica tra pro e contro Berlusconi .
Si va “verso un progetto politico dei moderati”per superare vecchi steccati e pregiudizi artificiosi che hanno bloccato la basilicata e il territorio per anni.
Ripensare ad un nuovo progetto di sviluppo, infrastrutturale e di servizi dell’area sud della basilicata,in forte ritardo rispetto ad altre aree della regione, è l’obiettivo primario di Viceconte e Pici.

foto guido 2  12-09-2015

giu 102014
 

Il 9 giugno 2014, a partire dalle 17.30, si è svolta una seduta della massima assise cittadina. I 10 punti sono stati trattati compiutamente ad eccezione di una interrogazione legata ad una strada; un errore materiale nella individuazione dei documenti da discutere ha indotto il proponente a ritirare il punto e a proporlo nella prossima seduta. Importante è stata la discussione sul gioco d’azzardo con l’approvazione di un ordine del giorno.

1)DIMISSIONE DEL CONS. FRANCESCO FORTE DA VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE. NOMINA NUOVO VICE PRESIDENTE.

2)SOSTITUZIONE COMPONENTE DIMISSIONARIO DELLA III COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE.

3)SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “COMPRENSORIO MONTE SIRINO”.

4)SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “INTERROGAZIONE STRADA RURALE GREMILE”.

5)SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “MANCATO TAGLIO ERBA STRADA COMUNALE SIRINO ED ALTRE COMUNALI DI SECONDARIA IMPORTANZA”.

6)SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Consigliere Comunale Forte Francesco – “Lauria Libera” ): “STATO DI AVANZAMENTO DEL PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE EX PALAZZO DELLA CULTURA”.

7)ADESIONE AL MANIFESTO PER LA LEGALITA’ CONTRO IL GIOCO D’AZZARDO .

8)ATTRIBUZIONE AL COMUNE DI LAURIA A TITOLO NON ONEROSO DEI BENI DI PROPRIETA’ STATALE AI SENSI DELL’ART. 56 BIS DEL D.L. 21.6.13 N. 69 E SUCCESSIVE APPROVAZIONI.

9)PERMESSO DI COSTRUIRE IN DEROGA AI SENSI DELL’ART. 35 DELLE N.T.di A. DEL P.R.G. – DITTA FERCASA II s.a.s. di Viceconti Irene & C. –

10)ORDINE DEL GIORNO avente ad oggetto: “PROVVEDIMENTI RELATIVI ALLA SOPPRESSIONE DELLE SEDI PERIFERICHE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE” presentato dalla Conferenza dei Capigruppo Consiliari.

mag 132014
 

Il 12 maggio 2014 si è svolto il Consiglio Comunale di Lauria. Una seduta che nella prima parte ha mostrato chiaramente i segni di un drammatico logoramento all’interno della Maggioranza consiliare. Un gruppo nutrito di cittadini della Rosa ha anche sferzato il governo cittadino sui ritardi legati ad alcuni lavori stradali.

1) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “ARCHIVIO COMUNALE”.

2) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” ): “BANDO ALLOGGI E.R.P., OSSIA ALLOGGI EDILIZIA POPOLARE ”.

3) SOSTITUZIONE COMPONENTE DIMISSIONARIO, EFFETTIVO DI MAGGIORANZA, DELLA COMMISSIONE ELETTORALE.

4) SOSTITUZIONE COMPONENTE DIMISSIONARIO, EFFETTIVO DI MINORANZA, DELLA COMMISSIONE ELETTORALE.

5) SOSTITUZIONE COMPONENTE DIMISSIONARIO, SUPPLENTE DI MAGGIORANZA, DELLA COMMISSIONE ELETTORALE.

6) SOSTITUZIONE COMPONENTI DIMISSIONARI DELLA I^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE.

7) SOSTITUZIONE COMPONENTI DIMISSIONARI DELLA II^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE.

8) SOSTITUZIONE COMPONENTI DIMISSIONARI DELLA III^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE.

9) SOSTITUZIONE COMPONENTI DIMISSIONARI DELLA IV^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE.

10) SOSTITUZIONE COMPONENTI DIMISSIONARI DELLA COMMISSIONE SPECIALE MONITORAGGIO AMBIENTALE E TERRITORIALE.

11) SOSTITUZIONE COMPONENTE DIMISSIONARIO DI MAGGIORANZA DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO.

12) SOSTITUZIONE COMPONENTE DIMISSIONARIO DI MINORANZA DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO.

13) SOSTITUZIONE COMPONENTE DELLA COMMISSIONE PER LA FORMAZIONE E L’AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI DEI GIUDICI POPOLARI.

14) SOSTITUZIONE CONSIGLIERE COMUNALE DIMISSIONARIO DESIGNATO IN SENO ALLA PROLOCO.

15) RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO, ai sensi dell’art. 194 – 1° comma, lett. E) del D.Lgs. 267/2000 PER LAVORI DI SOMMA URGENZA RELATIVI AL DISSESTO IDROGEOLOGICO LOCALITA’ GREMILE.

Prima parte

Seconda parte

apr 302014
 

Il 28 aprile aprile 2014, è stato convocato il Consiglio Comunale di Lauria. Al centro dell’attenzione alcune interrogazioni ma soprattutto il rendiconto di Bilancio con una serie molto interessanti di spunti proposti dal neo assessore Boccia e la nuova situazione politica che ha visto l’allargamento della Maggioranza. ma ecco i punti all’ordine del giorno.

1) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Servizio protezione civile”.

2) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Costruzione Centro Aggregazione Sociale”.

3) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Servizi igienici pubblici”.

4) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Pericoli persistenti sulle strade comunali Rosa e Capraro”.

5) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Segnaletica di divieto, posta al punto di origine della SP 3, centro abitato rione superiore”.

6) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Capogruppo Consiliare Lamboglia Angelo – Lauria Libera ): “Attivazione del campo di telefonia mobile nel Comune di Lauria nelle contrade Galdicello, Melara ed Altecoste”.

7) RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO, ai sensi dell’art. 194 – 1° comma, lett. A) del D.Lgs. 267/2000, PER ANALISI AI POZZI PIEZOMETRICI, ALL’ACQUA DI VASCA ED ALL’ACQUA DI SOTTODRENO PRESSO L’IMPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI DI CARPINETO.

8) RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO, ai sensi dell’art. 194 – 1° comma, lett. A) del D.Lgs. 267/2000 PER LAVORI DI SOMMA URGENZA RELATIVI AL DISSESTO IDROGEOLOGICO LOCALITA’ GREMILE.

9) ESAME ED APPROVAZIONE RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL’ESERCIZIO FINANZIARIO 2013.

10) SUDDIVISIONE UMI N. 37 DEL COMPARTO N.7 DEL PIANO DI RECUPERO. DITTA CORTESI ANTONIO.

Prima parte

Seconda parte

apr 262014
 

Per le ore 17,30 del giorno 28 aprile aprile 2014, è stato convocato il Consiglio Comunale di Lauria in prima convocazione, per discutere il seguente ordine del giorno.

1) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Servizio protezione civile”.

2) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Costruzione Centro Aggregazione Sociale”.

3) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Servizi igienici pubblici”.

4) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Pericoli persistenti sulle strade comunali Rosa e Capraro”.

5) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Segnaletica di divieto, posta al punto di origine della SP 3, centro abitato rione superiore”.

6) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Capogruppo Consiliare Lamboglia Angelo – Lauria Libera ): “Attivazione del campo di telefonia mobile nel Comune di Lauria nelle contrade Galdicello, Melara ed Altecoste”.

7) RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO, ai sensi dell’art. 194 – 1° comma, lett. A) del D.Lgs. 267/2000, PER ANALISI AI POZZI PIEZOMETRICI, ALL’ACQUA DI VASCA ED ALL’ACQUA DI SOTTODRENO PRESSO L’IMPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI DI CARPINETO.

8) RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO, ai sensi dell’art. 194 – 1° comma, lett. A) del D.Lgs. 267/2000 PER LAVORI DI SOMMA URGENZA RELATIVI AL DISSESTO IDROGEOLOGICO LOCALITA’ GREMILE.

9) ESAME ED APPROVAZIONE RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL’ESERCIZIO FINANZIARIO 2013.

10) SUDDIVISIONE UMI N. 37 DEL COMPARTO N.7 DEL PIANO DI RECUPERO. DITTA CORTESI ANTONIO.

municipio

mar 252014
 

Il 24 marzo 2014 si è svolto una seduta di consiglio comunale incentrata sul rinnovo della presidenza del consiglio comunale. Il passaggio di testimone tra Gino Labanca e Domenico Cirigliano ha scatenato una vera e propria crisi all’interno del centro-sinistra lauriota.

Ma ecco l’ordine del giorno.

1) ELEZIONE DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA – PRESIDENTE E VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE.

2) APPROVAZIONE VERBALE INTERVENTI RELATIVI ALLE PROPOSTE ISCRITTE AI PUNTI 1,2,3,4,5 DELL’O.D.G. DELLA SEDUTA CONSILIARE DEL 28.11.2013.

3) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Servizio protezione civile”.

4) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Costruzione Centro Aggregazione Sociale”.

5) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Servizi igienici pubblici”.

6) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Pericoli persistenti sulle strade comunali Rosa e Capraro”.

7) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Segnaletica di divieto posta al punto di origine della SP 3, centro abitato rione superiore”.

8) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Capogruppo Consiliare Lamboglia Angelo – Lauria Libera ): “Attivazione del campo di telefonia mobile nel Comune di Lauria nelle contrade Galdicello, Melara ed Altecoste”.

9) VENDITA DI PORZIONE DI TERRENO APPARTENENTE ALLA STRADA “VICINALE SERRA DI DIEGO” ALLA DITTA CHIARELLI ANTONIO nato a Lauria il 27.11.1934.

10) VENDITA DI PARTE DI TERRENO COMUNALE APPARTENENTE ALLA PARTICELLA N. 144 AL FOGLIO N. 138 ALLA DITTA OLIVIERI NICOLA nato a Potenza il 20.3.1950.

11) ACCORDO DI COMPENSAZIONE PER L’ESERCIZIO DELLA CENTRALE DEL MERCURE. CONDIVISIONE ED AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DA PARTE DEL SINDACO.

12) SOSTITUZIONE COMPONENTE DELLA I^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE – Cons. Zaccagnino Donato – “Lauria Libera”.

13) SOSTITUZIONE COMPONENTE DELLA IV^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE – Cons. Forte Francesco – “Lauria Libera”.

Prima parte

Seconda parte

mar 202014
 

Il 24 marzo 2014, a partire dalle ore 10 si svolgerà una nuova seduta di Consiglio Comunale. Ecco di seguito l’ordine del giorno:

1) ELEZIONE DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA – PRESIDENTE E VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE.

2) APPROVAZIONE VERBALE INTERVENTI RELATIVI ALLE PROPOSTE ISCRITTE AI PUNTI 1,2,3,4,5 DELL’O.D.G. DELLA SEDUTA CONSILIARE DEL 28.11.2013.

3) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Servizio protezione civile”.

4) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Costruzione Centro Aggregazione Sociale”.

5) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Servizi igienici pubblici”.

6) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Pericoli persistenti sulle strade comunali Rosa e Capraro”.

7) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – “Per Lauria” gia’ PDL): “Segnaletica di divieto posta al punto di origine della SP 3, centro abitato rione superiore”.

8) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Capogruppo Consiliare Lamboglia Angelo – Lauria Libera ): “Attivazione del campo di telefonia mobile nel Comune di Lauria nelle contrade Galdicello, Melara ed Altecoste”.

9) VENDITA DI PORZIONE DI TERRENO APPARTENENTE ALLA STRADA “VICINALE SERRA DI DIEGO” ALLA DITTA CHIARELLI ANTONIO nato a Lauria il 27.11.1934.

10) VENDITA DI PARTE DI TERRENO COMUNALE APPARTENENTE ALLA PARTICELLA N. 144 AL FOGLIO N. 138 ALLA DITTA OLIVIERI NICOLA nato a Potenza il 20.3.1950.

11) ACCORDO DI COMPENSAZIONE PER L’ESERCIZIO DELLA CENTRALE DEL MERCURE. CONDIVISIONE ED AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DA PARTE DEL SINDACO.

12) SOSTITUZIONE COMPONENTE DELLA I^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE – Cons. Zaccagnino Donato – “Lauria Libera”.

13) SOSTITUZIONE COMPONENTE DELLA IV^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE – Cons. Forte Francesco – “Lauria Libera”.

Si è svolta a Lauria una nuova seduta di Consiglio Comunale

set 202013
 

La salute prima di tutto: appello all’Assessore alla sanità Attilio Martorano

La Regione Basilicata con Legge Regionale (L.R.) 26.7.1982, n. 22 ha istituito le “Provvidenze in favore dei cittadini affetti da talassemia”, modificata ed integrata con la L.R. 4.9.1989, n. 26: “Modifiche ed integrazioni alla L.R. 22/1982, in materia di provvidenze in favore dei cittadini affetti da talassemia, nefropatia, emofilia, da emolinfopatia maligna, e da immuno deficit grave congenito o acquisito, nonché nei confronti dei cittadini già affetti da tali forme morbose e sottoposti a trapianto di midollo osseo e che necessitano di interventi terapeutici e di controllo in forma continuativa,(DGR1873/95).
La Regione Basilicata, ogni anno, con propria delibera regionale ridetermina i limiti di reddito, minimo e massimo, per l’accesso ai benefici economici in misura, rispettivamente, totale o ridotti del 50% ed un contributo forfettario a titolo di rimborso spese per i pazienti che effettuano le emotrasfusioni nel comune di residenza (L.R. 23/2004) ed in località diversa da quella di residenza o strutture pubbliche o private situate anche nel Comune di residenza. Sono oltre mille i beneficiari, cittadini affetti da talassemia e altre malattie del sangue, oppure reduci da trapianto del midollo osseo, privati di fondi per far fronte alle spese legate alle cure e alle terapie. Da agosto 2011 la normativa viene completamente ignorata. Hanno sottratto contributi a persone per le quali questi fondi sono un vitale sostegno dichiarano il Sindaco di Policoro Dott. Rocco Leone (PDL) ed il Presidente del Consiglio Comunale Gianluca Modarelli (PDL). È una vera e propria emergenza che non può essere fagocitata da altre questioni, seppur problematiche, perché siamo di fronte ad un grave disagio che coinvolge malati e famiglie. Disagio dovuto non solo alla patologia che richiede continue e snervanti cure, ma anche di natura economica, senza contare le conseguenze di tipo psicologico, fisico e logistico connesse a questo tipo di malattia molto seria. Si tagli qualche altra voce ma non la spesa sociale continuano Leone e Modarelli (PDL). Come ente abbiamo sempre anticipato e siamo riusciti a farlo fino al mese di Febbraio u.s. poi per via del patto di stabilità non più. Auspichiamo che l’Assessore alla Sanità Attilio Martorano, così come da accordi presi in una riunione con tutti i Sindaci, tenutasi i primi di Agosto u.s., mantenga la promessa e provveda celermente al pagamento in favore delle Amministrazione, affinchè quest’ultima possa a sua volta procedere a finanziare le opportune e necessarie cure per tutti coloro che ne hanno bisogno.

policoro

lug 132013
 

Bonifica del sito industriale di Pisticci attraverso l’immediato impiego delle risorse disponibili presso il Ministero dell’Ambiente, e contestuale coinvolgimento dell’Eni per una radicale azione di disinquinamento dell’area industriale della Val Basento; sblocco dei lavori relativi alla realizzazione della pista aeroportuale “Mattei” il cui cantiere e’ sospeso a causa di un’interferenza con un’ area inquinata; finanziamento ed appalto dei lavori per la riapertura del complesso turistico di Marina di Pisticci di proprietà di Invitalia per il tramite della controllata Italia turismo; iniziative per un’utilizzazione del presidio giudiziario di Pisticci già sede staccata del Tribunale di Matera, nel quadro di una riorganizzazione dei servizi giudiziari territoriali. Sono alcuni degli impegni richiesti nel corso dell’assemblea promossa dal Pdl a Pisticci alla presenza dei consiglieri regionali Paolo Castelluccio, Leonardo Giordano, del consigliere comunale Mimmo Lazzazzera, del consigliere provinciale Antonio Stigliano, del coordinatore cittadino Michele Forte e del coordinatore provinciale di Matera, l’on. Cosimo Latronico. E proprio al parlamentare lucano è toccato chiudere i lavori, evidenziando “l’impegno del Pdl per sostenere queste attese del territorio pisticcese e più in generale l’azione parlamentare del Pdl per portare il governa Letta/ Alfano ad attuare le previsioni dell’art.16 del dl liberalizzazioni per garantire alla Basilicata una quota delle risorse fiscali ricavate dal petrolio estratto in regione destinandole ad un fondo permanente per finanziare azioni di tutela ambientale e di sviluppo infrastrutturale e produttivo”. “Uguale attenzione sarà assicurata alla questione ambientale – ha aggiunto Latronico – attraverso un’indagine conoscitiva presso la Commissione Ambiente della Camera, verrà verificato lo stato di realizzazione delle reti di monitoraggio e la loro gestione per analizzare il funzionamento dei sistemi di controllo della qualità ambientale di tutte le matrici nelle aree petrolifere ed in generale nel territorio regionale. La Basilicata deve saper cogliere le opportunità di sviluppo legate alle risorse minerarie in un quadro di rigorosa ed effettiva tutela ambientale”.
Nel corso dell’incontro non sono mancati riferimenti all’imminente campagna politica per il rinnovo del consiglio regionale. Il Pdl segnala all’opinione pubblica il fallimento delle politiche di sviluppo di cui porta la responsabilità il centro sinistra,che ha dominato la scena regionale in questo ultimo ventennio, e si impegna a catalizzare tutte le forze del cambiamento per realizzare un’alternativa di governo che serve alla comunità regionale come presupposto di ogni percorso positivo per la vita reale della regione e per il suo tessuto economico produttivo. In questa direzione il Pdl farà ogni sforzo di apertura e di cambiamento per rendere possibile questa prospettiva nell’esclusivo interesse dei lucani.

cosimo latronico3