Flash Feed Scroll Reader
gen 252016
 

Il 24 gennaio 2016 è stato presentato nel Monna Lisa Museum di Lagonegro il libro “Quell’ultimo sguardo”: Il volume ripercorre la vicenda umana e professionale dell’eroe moderno Claudio Pezzuto. Agnese Belardi ha intervistato nel corso della serata la vedova signora Tania Pisani. Significativa è stata la presenza di tanti cittadini, dei sindaci di Lagonegro e di Nemoli Mitidieri e Carlomagno, del comadante della Compagnia dei Carabinieri di Lagonegro Luigi Salvati e dell’Associazione Nazionale Carabinieri d’Italia sezione di Lagonegro guidata da Carmine Landi.

dic 262015
 

Nel centro valnocino di Nemoli è stato riproposto il 24 dicembre 2015, come vuole la tradizione, l’accensione di un grande falò che arderà fino al 6 gennaio prossimo. L’iniziativa ha coivolto l’intera comunità con in testa il sindaco ed il parroco. Significativa la presenza degli zampognari. Salvatore Lovoi ha spiegato le motivazioni di questa tradizione.

dic 192015
 

“Con la presentazione del progetto sui servizi pubblici digitali comunali si apre una fase nuova per la semplificazione dei rapporti con il cittadino, che vede l’Unione dei Comuni del Lagonegrese all’avanguardia sui temi dell’innovazione”.
Così il presidente dell’Unione del Lagonegrese e sindaco di Lauria Gaetano Mitidieri, a proposito del convegno organizzato proprio a Lauria nei giorni scorsi dal Centro Servizi Locali (Csl), che ha lanciato il sistema di cooperazione intercomunale a supporto dei cittadini, delle imprese e dei professionisti dei 10 Comuni aderenti al programma (Lauria, Lagonegro, Nemoli, Rivello, Trecchina, Maratea, Castelluccio Inferiore e Superiore, Latronico e Rotonda).

Nel progetto, coordinato dal referente operativo e consigliere comunale lauriota Nicola Antonio Carlomagno, risulta strategico il Csl, l’ufficio intercomunale che, anche avvalendosi della collaborazione delle professionalità specifiche di ogni ente, provvede all’individuazione, raccolta ed organizzazione dei dati geo-spaziali riferiti alle risorse essenziali del territorio; all’integrazione degli elementi cartografici con i dati provenienti dalle indagini statistiche e di settore; alla creazione e all’aggiornamento degli archivi derivanti dalle procedure e dagli atti amministrativi (strumenti urbanistici, gestione toponomastica, autorizzazioni e concessioni edilizie e commerciali, piani di settore, dati catastali, ecc.); agli aggiornamenti speditivi delle cartografie; al supporto alle attività di pianificazione e programmazione; alla diffusione al pubblico delle cartografie; alla gestione dei rapporti e dei contratti con soggetti esterni; alla gestione dei flussi informativi verso altri SIT/GIS esistenti in regione; alla gestione del sistema in rete; alle attività relative alla tutela dell’ambiente e infine all’attività e all’istruttoria connessa alla gestione dello sportello unico delle attività produttive.

Usufruire di questi servizi sarà semplice. Basta possedere un pc, andare sul sito http://unionelucanalagonegrese.it/, digitare la propria password e accedere in questo modo in tempo reale a questi dati.
Si chiude così un percorso lungo oltre due anni, con la firma dei primi Comuni della Convenzione per la gestione associata e coordinata di funzioni e servizi comunali ICT–Information and Communication Technology.
“Ora abbiamo il dovere di continuare ad andare avanti – spiega il sindaco Mitidieri – in questo processo irreversibile che va affrontato con competenza e impegno. Mettiamo in campo uno strumento che renderà più facile la vita ai cittadini, consentirà significativi risparmi agli enti, contribuirà a far crescere il territorio ed il turismo e consentirà di programmare in modo idoneo. In poche parole – conclude il sindaco Mitidieri – saremo più competitivi e al passo con i tempi”.
Giuseppe Petrocelli

unione_sindaci

dic 132015
 

Egidio Mitidieri di San Severino Lucano, è il migliore agricoltore-custode della biodiversità agraria in Basilicata per il 2015. Si è perciò aggiudicato il Premio “Enzo Laganà” istituito dall’Alsia, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura, in memoria del proprio funzionario che si distinse sempre per onestà, laboriosità e per l’attenzione al mondo agricolo. La premiazione è avvenuta nel corso della VII° Giornata della Biodiversità Regionale, tenutasi il 9 dicembre a Lagonegro presso il Centro sociale di contrada Cappella. Nella giornata si sono anche svolti un convegno su “La mappatura della biodiversità agricola del Lagonegrese”, una Mostra pomologica di circa 700 campioni di specie fruttifere, orticole e cerealicole, e un mercatino di semi antichi. La mappatura della biodiversità agricola nel lagonegrese è l’ultima tappa di un lavoro dell’Alsia che ha interessato l’intera area sud della Basilicata e, per il Lagonegrese, nei comuni di Lagonegro, Trecchina, Lauria, Nemoli e Maratea. In quelle aree, dopo il censimento di 37 specie fruttifere concluso nel 2012, sono state mappate negli ultimi 2 anni 40 specie orticole e cerealicole, per un numero di registrazioni poco inferiore a 2.000. Tutte queste segnalazioni saranno inserite in una banca dati elettronica delle risorse genetiche autoctone del Lagonegrese. Oltre alla realizzazione del data-base, il lavoro sulla biodiversità proseguirà – come sollecitato tra l’altro dagli intervenuti al convegno – con la caratterizzazione bio-agronomica delle specie agrarie autoctone reperite nell’area. Ciò al fine di tutelare e valorizzare la biodiversità, così minacciata anche su scala mondiale dall’impoverimento progressivo degli ecosistemi.

Uno stralcio della conferenza svoltasi il 9 dicembre 2015

dic 092015
 

La manifestazione dedicata a Pino Mango l’8 dicembre 2015 è stata a dir poco straordinaria. Migliaia di persone hanno voluto ricordare a Lagonegro il grande artista a ed il grande uomo. Profonde sono state le parole del parroco don Mario Tempone così come del sindaco Domenico Mitidieri e dei tanti fan intervenuti all’evento da tutta Italia. Presenti anche i sindaci di Latronico e Nemoli Fausto De Maria e Mimmo Carlomagno.

L’omelia di don Mario Tempone

Gli interventi del sindaco di Lagonegro e dei fan

La fiaccolata con le interviste finali tra le quali quella all’assessore al Comune di Lagonegro D’Agrosa

L’intervista ad Armando Mango

Il corteo al funerale di Mango registrato un anno fa dalle nostre telecamere e mai trasmesso fino a questo momento

nov 082015
 

Il Rotary Club Lauria ha organizzato il 6 novembre 2015 presso il Ristorante “Da Mimì” al lago Sirino una serata dedicata alla gastronomia ed ai vini della Basilicata grazie alla presenza di valenti ed affermati chef lucani.
Si sono degustati i piatti preparati da : Pietro Anania – Ristorante “Da Mimì” Lago Sirino- Nemoli; Francesco Tucci – ristorante ” La taverna dei Gesuiti ” – Latronico; Maria Rina – ristorante “Il Ghiottone ” – Policastro Bussentino; Pino Golia – ristorante “Il Picchio Nero” – Terranova di Pollino; Walter Chiappetta – pasticceria “I pasticci di Walter” – Lauria
La parte enologica è stata curata dal Gerardo Giuratrabocchetti proprietario della famosa casa vinicola ” Le cantine del Notaio”.

nov 062015
 

Appuntamento rotariano il 6 novembre 2015 presso il Ristorante “Da Mimì” al lago Sirino. Verrà messa a confronto la gastronomia ed i vini della Basilicata grazie alla presenza di valenti ed affermati chef lucani.
Si degusteranno i piatti che a turno saranno preparati da:
1. Pietro Anania – Ristorante “Da Mimì” Lago Sirino- Nemoli
2. Francesco Tucci – ristorante ” La taverna dei Gesuiti ” -Latronico
3. Maria Rina – ristorante “Il Ghiottone ” – Policastro Bussentino
4. Pino Golia – ristorante “Il Picchio Nero” – Terranova di Pollino
5. Walter Chiappetta – pasticceria “I pasticci di Walter” – Lauria
Per la parte enologica sarà presente il dott. Gerardo Giuratrabocchetti proprietario della famosa casa vinicola ” Le cantine del Notaio”.

gastronomia1

set 202015
 

Affollatissima conferenza a Nemoli della Fenapi sulle tematiche dell’agricoltura e degli infortuni sul lavoro. Alla presenza del Presidente della Regione Marcello Pittella, del sottosegretario Vito De Filippo e dei massimi vertici dell’Inail, si è svolto un focus voluto dal presidente nazionale della Fenapi settore agricoltura Domenico Cosentino. All’incontro, tenutosi nell’accogliente sala conferenze di Nemoli il 19 settembre 2015, hanno partecipato esperti nel campo sanitario e sindacale.

La conferenza

L’intervista al presidente nazionale della Fenapi agricoltura Domenico Cosentino

set 142015
 

Milena D’Imperio è una giovane consigliere comunale di Abano Terme. Originaria della Basilicata (papà di Francavilla sul Sinni, mamma di Nemoli), è impegnata politicamente nella sua città di adozione  curando in particolare la delega affidatagli dal sindaco: la cultura.Una curiosità: nella sua famiglai vi è un’altra donna impegnata nel governo di una città: la vicesindaco di Nemoli Elisabetta Ferrari. In occasione del gemellaggio con la città di Latronico si è spesa per favorire un dialogo utile per le due realtà termali.