BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Lug 142018
 

Reintrodurre i voucher in agricoltura? “No, grazie”, risponde il segretario generale della Fai Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo (nella foto), che aggiunge: “Il contratto nazionale che abbiamo appena rinnovato contiene già tutti gli strumenti di flessibilità che servono alle aziende agricole, come i contratti stagionali, perciò i voucher non servono”. Per il sindacalista della Fai Cisl “in passato i voucher in agricoltura sono stati impiegati per abbassare i diritti e legalizzare di fatto il caporalato con forme di sfruttamento inaccettabili e incompatibili con lo status di paese civicile. Il ministro Di Maio sulla materia del lavoro dimostra di avere bisogno di un lungo apprendistato e farebbe bene a dialogare con il sindacato se vuole davvero fare la lotta alla precarietà. Si impegni piuttosto – conclude Cavallo – a lavorare insieme a noi per applicare in ogni sua parte la legge 199 sul contrasto al caporalato e a garantire concretamente la dignità del lavoro contro ogni forma di abuso e sfruttamento”.

Lug 142018
 

Si terrà a Brienza sabato 28 uglio alle ore 20.30 la presentazione della raccolta di poesie di Guido Lopardo dal titolo “La Corazza di Ettore”. L’evento fa parte della rassegna Serate d’Autore nell’ambito dell’iniziativa Brienza Città D’Arte, promossa dall’Assessorato alla Cultura del comune.

Pubblicata a dicembre 2017, la raccolta di Guido Lopardo è stata presentata a Milano presso la Casa delle Arti – Spazio Alda Merini e presso il Gogol’Ostello & Caftè Letterario.

L’incontro sarà moderato da Raffaele Mangieri, che converserà con l’autore. È prevista la lettura di alcune poesie a cura dell’attore Dino Lopardo, con accompagnamento musicale dal vivo.

La Corazza di Ettore

Poesie che parlano del tempo di un uomo. Concepite come finestre attraverso le quali guardare la vita oltre la patina di un percorso ormai concluso, hanno preso la foggia di vasi contenenti distillati delle vicende del proprio vissuto. La Corazza di Ettore è la metafora potente che coglie l’essere umano nell’attimo della consapevolezza, quello in cui con vigore si riappropria di se stesso: quell’io più autentico troppe volte dimenticato o rinnegato, corazza di cuoio che avvolge e non isola, protegge e trasuda. Le parole diventano viaggio e il viaggio si dipana in momenti focali: il confronto schietto con se stesso, il confronto senza filtri con l’amore e il confronto senza sconti con l’indifferenza corale.

Guido Lopardo

Lucano di sangue, pugliese di sole. Curioso del mondo, studioso dell’uomo e fisiologicamente legato all’arte. Si traccia così la forma mistilinea del viaggio e della formazione di Guido Lopardo. Approdato a Milano per motivi professionali, lavora nel mondo della comunicazione, dell’organizzazione di eventi e dell’insegnamento. Dalla passione per la parola scritta e recitata è nata anche la sua prima raccolta di poesie “La Corazza di Ettore”, impronte su carta per condividere le impressioni sulla vita e sulla sua vita. Con la poesia “Ostativo” ha vinto il terzo premio al concorso nazionale “Nuova Scrittura Ermetica 2018”. Insieme all’amico scultore Matteo Volpati, ha realizzato la mostra “Lo Sguardo Altrove – Sculture e Versi contro l’indifferenza corale”. Dopo la prima esposizione a Milano, la mostra è diventata un progetto e, il prossimo autunno, verrà riproposta arricchita di nuovi contenuti.

Giu 252018
 

Dopo i primi acquisti è tempo di conferme in casa Rinascita. A vestire la maglia da libero per il secondo anno sarà Simone Sardanelli, giovane calabrese classe 94 originario di Vibo Valentia dove ha militato dalla stagione 2014 fino allo scorso anno quando è approdato a Lagonegro. “Ottimo giocatore sia dal punto di vista professionale che umano- spiega il direttore sportivo Nicola Tortorella- Sardanelli è una risorsa fondamentale e un punto di riferimento per il nostro progetto. Abbiamo avuto modo di apprezzarlo lo scorso anno e per questo lo abbiamo voluto fortemente ancora con noi per la prossima stagione”, spiega Tortorella.
“Sono felicissimo che il presidente e il Ds abbiano mostrato, fin da subito dopo la salvezza della scorsa stagione, la volontà di volermi riconfermare”, commenta Sardanelli all’indomani della sua firma del rinnovo. “Appena arrivato lo scorso anno ho notato subito la grande dedizione che c’è da parte di tutto lo staff societario e tecnico per far sì che la squadra lavori al meglio. Ringrazio anche il mister con cui abbiamo lavorato molto bene tecnicamente e che mi sta dando ancora dimostrazione di fiducia, così come ha fatto lo scorso anno fin dalle prime partite. Sono contento- continua Sardanelli- soprattutto per la squadra competitiva che si sta venendo a formare, sarà un ulteriore stimolo per migliorare e dare il meglio a partire dagli allenamenti, per divertirci , tenendo un livello di gioco alto e per far divertire il pubblico che verrà a vederci”.
Inizia dunque a chiudersi piano piano la nuova rosa di mister Falabella che tra meno di un mese dovrà chiudere il mercato e attendere l’ufficializzazione dei gironi e dei calendari che verranno stabiliti durante il volley mercato (dal 17 al 19 luglio) della Lega pallavolo Serie A che da quest’anno avrà un nuovo Main e Title sponsor che è Credem Banca.
Paola Vaiano

Giu 252018
 

Dopo la grande affermazione del progetto “SportAntenne”, durato 18 mesi e conclusosi a marzo scorso con una festa molto partecipata e che ci ha portato a creare una “carovana di mediazione itinerante”, il comitato UISP di Matera continua il suo impegno sul tema dell’inclusione ed integrazione attraverso lo Sport che ha dimostrato la sua efficacia mediatoria annullando tutte le distanze e incomprensioni.
Si riparte da Potenza con un torneo organizzato in collaborazione con la prefettura del capoluogo di regione.
L’appuntamento è per martedì 26 giugno con ritrovo alle ore 17,00 ed inizio torneo alle ore 17,30 presso il “Pala Pergola” in contrada Rossellino a Potenza.
Sono tante le comunità che hanno aderito all’iniziativa. In campo scenderanno circa settanta ragazzi (tra migranti ed italiani), che si ritroveranno a giocare insieme e a vivere una nuova giornata di sport ed amicizia contro ogni forma di razzismo e discriminazione. Riparte dunque la nostra carovana itinerante in Basilicata, un’occasione per far aggregare nuovi soggetti impegnati nel sistema di accoglienza, e così “prolungare” la nostra carovana che ci porterà alla fine di agosto ai “MONDIALI ANTIRAZZISTI in TOUR” al Sud, che avrà luogo in una località marina della Basilicata. È una sperimentazione affidata al Comitato UISP di Matera organizzatore dell’evento al Sud, sulla scorta della kermesse nazionale che da più di vent’anni si svolge in Emilia Romagna (www.mondialiantirazzisti.org;
www.facebook.com/MONDIALIANTIRAZZISTI/?fref=ts).
Sarà l’occasione per rafforzare sinergie locali sul tema dell’integrazione e della lotta contro ogni forma di discriminazione. L’appuntamento infatti, è per il giorno dopo mercoledì 28 giugno a Rionero in Vulture, dove dalle 17,30 ci sarà la tappa di avvicinamento ai “MONDIALI ANTIRAZZISTI”. Ancora una giornata di sport ed integrazione, in collaborazione con la “Fondazione città della Pace per i Bambini” di Basilicata. Anche qui più di cinquanta ragazzi si ritroveranno e giocheranno insieme in un torneo per affermare con forza l’idea di una società multiculturale e multietnica.

Giu 252018
 

Si è conclusa domenica 24 giugno, con la premiazione presso la meravigliosa Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea, la XV edizione della “500 km della Basilicata”, raduno di precisione dedicato ad auto storiche, valevole come seconda prova per il Campionato Regionale Raduni di Precisione.

La manifestazione è stata organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Per un intero week end, dal 22 al 24 giugno, le trenta vetture partecipanti, provenienti anche da altre regioni d’Italia, hanno potuto attraversare la Basilicata dalla montagna al mare, percorrendo strade interne tra le più suggestive che la regione può offrire, immerse in paesaggi mozzafiato, alla scoperta di paesini caratteristici e località di straordinaria bellezza naturalistica e interesse storico. L’evento si è dimostrato così occasione per unire passione per l’automobilismo storico e scoperta di un territorio unico e sorprendente come la Basilicata.

Di seguito il podio dei vincitori:

1° posto: Paolo Lanzalone – Pietro Tancredi su Alfa Romeo 2000 del 1971 (580 punti di penalità)

2° posto: Antonio Romano su Lancia Delta Integrale del 1987 (584 punti di penalità)

3° posto: Piero Borgesano – Marco Campilongo su Porsche 912 del 1968 (751 punti di penalità)

Il Premio Scuderia se lo è aggiudicato la Scuderia H.C. “Lupi della Lucania”.

Giu 212018
 

Il 20 giugno 2018 presso il centro Sprar di Lauria “Il giardino di Carmine” si sono approfondite le tematiche dell’accoglienza dei migranti in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. Il pomeriggio è stato particolarmente interessante ed emozionante. Significative sono state le testimonianze degli operatori e degli ospiti, quest’ultimi, ripetutamente, hanno espresso sentimenti di gratitudine all’Italia e a Lauria. Nel corso dell’evento è stata inaugurata una mostra fotografica di Giusy Labanca.


L’intervista a Gaetana  Agrello responsabile dello Sprar di Lauria  e le immagini della manifestazione

Ora giornata dei rifugiati a lauria

Pubblicato da L'Eco di Basilicata su mercoledì 20 giugno 2018

La diretta FB del giornale

Mag 282018
 

Successo del progetto didattico “Alla scoperta della Biblioteca” . Si conclude martedì 29 maggio 2018, il progetto didattico “Alla scoperta della Biblioteca” promosso e realizzato dalla Biblioteca comunale di Filiano e dalla locale Pro Loco con il patrocinio del Comune di Filiano. L’iniziativa – ideata dall’operatore Sabia Vito – si pone due obiettivi:
contribuire ad avvicinare sempre più bambini e ragazzi al mondo del libro in modo originale e
divertente; far conoscere l’identità e le funzioni della biblioteca pubblica.
Le classi della Scuola Primaria di Filiano, accompagnate dai docenti, una per volta si sono recate
alla biblioteca comunale di Filiano per conoscere da vicino i suoi locali e per scoprire fiabe e
fantastici libri dedicati ai giovani studenti.
Gli incontri sono stati di conoscenza e approfondimento del servizio culturale offerto dal Comune di
Filiano, nonché un momento di confronto con l’operatore Vito Sabia.
Sabia li ha accompagnati nella visita spiegando loro cos’è una biblioteca e a cosa serve, come
vengono divisi, catalogati e ordinati i libri; gli alunni si sono dimostrati molto interessati e entusiasti
per aver conosciuto un luogo meraviglioso, pieno di storie e di possibilità di incontro e studio.
Aggirandosi tra scaffali colmi di libri i bambini hanno potuto osservare che ogni libro ha una
etichetta che aiuta a capire velocemente il genere, la fascia di età a cui è rivolto, l’autore.
Con l’aiuto anche delle insegnanti ogni scolaro ha scelto un libro da portare a casa in prestito grazie
alla tessera personale fatta per l’occasione, ritornando in classe consapevole che le biblioteche non
sono luoghi noiosi e polverosi. I bambini hanno capito che la biblioteca è una risorsa eccezionale
per chi ama leggere.
La volontaria di servizio civile Annamaria Corbo poi ha consegnato ai bambini un dolcetto ed un
segnalibro realizzato appositamente in ricordo della giornata trascorsa in biblioteca.
«Questa visita non è fine a sé stessa – dichiara l’operatore Vito Sabia -, per la prossima estate sono
previste altre iniziative di promozione della lettura in biblioteca».

Mag 282018
 

Il 31 maggio 2018 si svolgerà a Sapri la quarta edizione del Concerto di Primavera. L’evento è sempre più atteso per la qualità che gli studenti mostrano nel corso dell’esibizione grazie anche alla competenza dei docenti. Il sindaco Antonio Gentile e la ‘padrona di casa’ Franca Principe, autorevole ed ammirata dirigente scolastica dell’IIS, apriranno la serata nello straordinario contesto del Cineteatro Ferrari.

Mag 282018
 

In occasione del 122° anniversario della morte di Maria Angelica Mastroti, avvenuta il 26 maggio 1896, si è svolta una rassegna iconografica presso i locali dell’associazione “Amici di Maria Angelica Mastroti”. L’evento è stato organizzato dalla associazione dedicata alla ‘monaca di casa’, la Proloco, L’angolo lentiniano e l’Amministrazione Comunale. L’ideatore dell’iniziativa è stato Peppino Rossi. Hanno esposto: Gerardo Ciddio e Mimmo Perrotti. La professoressa Antonietta Gioia ha accompagnato, nel corso della giornata, i visitatori nella casa museo.

Mag 102018
 

Il MAM Musei Aiello Moliterno promuove il convegno “Guerricchio e Scotellaro – la pittura sotto il segno della poesia”, che si terrà sabato 12 maggio alle ore 16,00 presso l’Aula Esami dell’Università Pegaso in Viale della Certosa a Padula (SA).
Il MAM Musei Aiello Moliterno ha collaborato alla realizzazione della Mostra “E’ FATTO GIORNO – Opere di Luigi Guerricchio e Poesie di Rocco Scotellaro” organizzata dall’Associazione Faq-Totum di Sassano (SA).
E’ possibile visitare le opere in mostra fino al prossimo 4 giugno, tutti i giorni (escluso il martedì) dalle ore 10,30 alle ore 13,30 e dalle ore 15,30 alle ore 18,30 nella Sala “Archivum” della Certosa di San Lorenzo a PADULA.