Flash Feed Scroll Reader
dic 182014
 

Continuano anche questo week-end le manifestazioni natalizie della Città di Policoro.
Si inizia il 18 dicembre alle ore 19 al Palaercole “Aspettando il natale” i cori dei due istituti comprensivi della Città terranno il consueto concerto di natale giunto alla terza edizione dove il protagonisti saranno i ragazzi.
Questo fine settimana “Natale in Villa” continua tra esposizioni e sagre enogastronomiche, attività ludiche per i bambini e tante altre sorprese tra le quali spicca “Natale con gusto” che è l’iniziativa organizzata da Lucania Food Experience Team in programma venerdì 19 dicembre a partire dalle 17,00 evento che si divide in più esibizioni , per primo “Mani in pasta”, che vedrà protagonisti i bambini guidati da Enza Crucinio, executive chef di Marinagri, insieme realizzeranno i biscotti di Natale..
Sempre in Villa continuano i mercatini di natale, la casa di Babbo Natale.

Domenica mattina, 21 dicembre, a partire dalle ore 10, a Policoro per lo sport è in programma l’importante manifestazione “Straerakleia Half Marathon”, l’atteso appuntamento podistico che quest’anno diventa mezza maratona e sta raccogliendo adesioni da tutta Italia.
Lunedì 22 dicembre alle ore 20.30 presso la Chiesa “Padre Minozzi” altro appuntamento importante per gli amanti della buona musica, infatti l’Associazione culturale musicale “Alessandro Vessella” in collaborazione con il comune di Policoro presenta “Concerto di Natale Symphonic Band” diretta dal Maestro Rocco Lacanfora.

Ricordiamo infine, che il 7 gennaio è in programma l’amichevole tra le Nazionali di Calcio a 5, Italia – Rep. Ceca al Palaercole.

“L’obbiettivo di questa Amministrazione – dichiarano il Sindaco, Rocco Leone e l’Assessore al Turismo, Massimiliano Padula – è quello di rendere quanto più “sentito” il Natale a Policoro, e grazie alle iniziative messe in atto e al prezioso aiuto delle associazioni della nostra Città e grazie ai consiglieri ed assessori che hanno profuso il proprio impegno dimostrando per l’ennesima volta una bella cooperazione di gruppo il sottofondo nelle vie centrali, le luminarie e l’abbellimento delle vetrine dei negozianti della città”.
“Policoro quest’anno – concludono Leone e Padula – appare come un grande villaggio di Natale”.

policoro

dic 122014
 

Il Centro di Salute Mentale di Venosa anche quest’anno nel periodo natalizio ha collaborato e condiviso insieme ad altre associazioni territoriali e con l’Amministrazione comunale di Venosa il progetto “ILLUMINIAMOCI” che consiste nell’animazione delle piazze del centro storico per il periodo natalizio. Consolidata è la collaborazione del servizio territoriale di Venosa con l’Associazione Familiari Anti-stigma “Alda Merini”che promuove attraverso le sue iniziative, i valori della solidarietà, dell’ inclusione e la lotta allo stigma, integrandosi con le politiche sociali del territorio. Il tutto è stato realizzato attraverso le attività de “La Bottega del riuso creativo” che quest’anno si è cimentata attraverso l’arte del riciclo negli addobbi natalizi utilizzando le bottiglie di plastica raccolte dai cittadini e dalle scuole di Venosa. Gli addobbi natalizi realizzati saranno installati in una delle piazze più suggestive del centro storico di Venosa, Piazza Ninni. Tale progetto è finalizzato alla cultura di un Natale eco-sostenibile e solidale rivolto alla valorizzazione del centro storico e alla promozione di una cultura della solidarietà, dell’ambiente e del protagonismo civico;oltre ad un messaggio di inclusione e di solidarietà quest’anno si è voluto dare voce alla tematica ambientale con la riflessione sulla importanza della raccolta differenziata.
Sono state raccolte più di 7000 bottiglie la maggior parte sono state utilizzate per la realizzazione di un albero di natale costruito con circa 5000 bottiglie di plastica montato su una struttura metallica insieme alla realizzazione di luminarie sempre realizzate con lo stesso materiale e illuminate con luci a led . “Non buttiamo via nulla ma recuperiamo” è la filosofia che contraddistingue “La Bottega del riuso creativo”che è uno spazio di idee aperto alla comunità, ha l’obiettivo di impegnare giovani, adolescenti, studenti, adulti e neofiti d’arte in un lavoro, insieme teorico e pratico, che utilizza materiale da scarto e oggetti in disuso creando opere di designer per ambienti domestici e spazi urbani con una progettualità artistica e architettonica.

foto luminarie venosa

gen 222012
 

Continua serrato il confronto tra Maggioranza e Minoranza a Lauria. Il 16 gennaio 2012 si è svolto un’ altra importante seduta su una serie di questioni importanti. Al centro l’attenzione, la Discarica, il dissesto idrogeologico, la viabilità. Significativo anche il punto sulle quote rosa proposto dal consigliere Mariano Labanca.

Ma ecco l’ordine del giorno:
1)APPROVAZIONE O.D.G. “DISCARICA DI CARPINETO”.
2)SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano P.D.L.): “DISSESTO IDROGEOLOGICO CONTRADA OLIVETO”.
3)SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – P.D.L.): “GRAVE SITUAZIONE DI PERICOLO CHE INTERESSA L’ARTERIA COMUNALE SETA-GAGLIONE IN AGRO COMUNE DI LAURIA, ULTIMA CURVA PROSPIECIENTE BIVIO SETA – S.IORIO, PROVENIENTI DAL CENTRO URBANO ”.
4)SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – P.D.L..): “LAVORI DI AMMODERNAMENTO – MACROLOTTO TRE INTERVENTI IN CONTRADA MENAVOLI, NEI PRESSI DELLA DISMESSA DISCARICA DI LAURIA E A RIDOSSO DELL’ALVEO DEL TORRENTE CAFFARO.”.
5)SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Consigliere Comunale Zaccagnino Donato – LAURIA LIBERA – I.D.V.): “SALVAGUARDIA A TUTELA DELLA SALUTE DEI LAVORATORI”.
6)SEGNALAZIONE (Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – P.D.L.) “ MANCATO RISPETTO QUOTE ROSA NELLA GIUNTA COMUNALE DI LAURIA”.
7)SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Consigliere Comunale Zaccagnino Donato – LAURIA LIBERA – I.D.V.): “CRITICITA’ IN MERITO AI LAVORI AMMODERNAMENTO DELLA SA-RC”.
8- SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano P.D.L.): “STRADA COMUNALE CONTRADA CAPRARO”.
9)SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponenti Consiglieri Comunali Lamboglia Angelo, Cosentino Francesco – LAURIA LIBERA – I.D.V.): “SERVIZIO DI SGOMBERO NEVE E SPARGIMENTO SALI DISGELANTI SULLE STRADE COMUNALI E PERTINENZE”.
10)SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano P.D.L.): “LUMINARIE ED ADDOBBI NATALIZI CENTRO URBANO”.
11)SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano P.D.L.): “LAVORI DI AMMODERNAMENTO A/3, LOCALITA’ C.DA CAVALLO, RIFERIMENTO PRECEDENTE INTERPELLANZA DEL 7.7.2011”.

Prima parte

Seconda parte

Terza parte

Quarta parte

gen 162012
 

E’ stato un consiglio comunale tra i più tranquilli quello terminato qualche minuto fa all’interno del palazzo Municipale. La maggior parte delle interrogazioni sono state presentate da Mariano Labanca del Pdl. Tra i temi i lavori autostradali, le discariche, il dissesto, fino al Piano neve, alle mancate luminarie e alle quote rosa.
E’ stato approvato un documento di intenti sulla gestione politica-amministrativa della Discarica di Carpineto, ma non deve ingannare l’unanimità della votazione sul documento. In particolare “Lauria Libera” ha chiesto nuovamente la discontinuità in Giunta, andando anche oltre, facendo intendere che sta studiando anche qualche meccanismo per “costringere democraticamente” il governo cittadino a dare un segnale forte alla comunità. Lamboglia ha anche paventato una manifestazione popolare.

gen 132012
 

Dopo l’incandescente seduta consiliare dedicata alla Discarica di Carpineto, il presidente del Consiglio Comunale Gino Labanca ha convocato la massima assise cittadina. Tra i punti più significativi certamente il documento comune che verrà posto all’approvazione del Consiglio. Sarà un segnale distensivo dopo le feroci polemiche della seduta precedente svoltasi il 9 gennaio. I lavori inizieranno dalle ore 17 del 16 gennaio.

1) APPROVAZIONE O.D.G. “DISCARICA DI CARPINETO”.
2) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano P.D.L.): “DISSESTO IDROGEOLOGICO CONTRADA OLIVETO”.
3) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – P.D.L.): “GRAVE SITUAZIONE DI PERICOLO CHE INTERESSA L’ARTERIA COMUNALE SETA-GAGLIONE IN AGRO COMUNE DI LAURIA, ULTIMA CURVA PROSPIECIENTE BIVIO SETA – S.IORIO, PROVENIENTI DAL CENTRO URBANO ”.
4) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – P.D.L..): “LAVORI DI AMMODERNAMENTO – MACROLOTTO TRE INTERVENTI IN CONTRADA MENAVOLI, NEI PRESSI DELLA DISMESSA DISCARICA DI LAURIA E A RIDOSSO DELL’ALVEO DEL TORRENTE CAFFARO.”.
5) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Consigliere Comunale Zaccagnino Donato – LAURIA LIBERA – I.D.V.): “SALVAGUARDIA A TUTELA DELLA SALUTE DEI LAVORATORI”.
6) SEGNALAZIONE (Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – P.D.L.) “ MANCATO RISPETTO QUOTE ROSA NELLA GIUNTA COMUNALE DI LAURIA”.
7) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Consigliere Comunale Zaccagnino Donato – LAURIA LIBERA – I.D.V.): “CRITICITA’ IN MERITO AI LAVORI AMMODERNAMENTO DELLA SA-RC”.
8) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano P.D.L.): “STRADA COMUNALE CONTRADA CAPRARO”.
9) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponenti Consiglieri Comunali Lamboglia Angelo, Cosentino Francesco – LAURIA LIBERA – I.D.V.): “SERVIZIO DI SGOMBERO NEVE E SPARGIMENTO SALI DISGELANTI SULLE STRADE COMUNALI E PERTINENZE”.
10) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano P.D.L.): “LUMINARIE ED ADDOBBI NATALIZI CENTRO URBANO”.
11) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano P.D.L.): “LAVORI DI AMMODERNAMENTO A/3, LOCALITA’ C.DA CAVALLO, RIFERIMENTO PRECEDENTE INTERPELLANZA DEL 7.7.2011”.

set 152011
 

“Il cartellone estivo “Siritiestate2011” chiuderà la stagione in bellezza con la festa dei Santi Medici Cosma e Damiano”. A dichiararlo è l’Amministrazione comunale di Policoro. Ricordiamo che nei giorni scorsi il comitato festa aveva lanciato l’appello alla cittadinanza di contribuire alla raccolta fondi necessaria per la coreografia della festa, -la terza a Policoro dopo quella patronale Maria SS del Ponte della terza settimana di maggio ela Madonnadel Carmine dell’ultima settimana di luglio- che si terrà il 24/25 settembre: luminarie, musica e fuochi d’artificio. Così l’Amministrazione comunale, viste le presunte difficoltà del comitato nel reperire risorse sufficienti per garantire lo svolgimento dei festeggiamenti civili, ha deciso di intervenire: “La normativa nazionale vieta da quest’anno – spiega una nota- che le Amministrazioni pubbliche possano contribuire direttamente con fondi di bilancio per patrocinare/sponsorizzare eventi di qualunque genere. Pertanto dopo uno studio attento della legge e dei pareri della dottrina, siamo riusciti, nel rispetto del principio di legalità, a trovare il modo per “finanziare” la festa del 24/25 settembre nella zona castello facendo come Ente la nostra parte. Non potevano rinviare una festa tradizionale per la città di Policoro, a maggior ragione nella zona antica dove c’è un pezzo importante della nostra storia, oltre ad essere un appuntamento consolidato negli anni con un richiamo di persone anche da altri paesi limitrofi. Durante la due giorni è previsto un convegno sulla nostra identità culturale e storica, per rimanere in tema, e uno spettacolo di musica leggera, che insieme al programma religioso in onore dei Santi costituirà l’asse portante dell’ultimo week end di settembre, con buona pace di alcuni disfattisti che addebitavano fino all’altro giorno la mancata realizzazione della festa all’Amministrazione comunale ”.