BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Lug 132018
 

Fervono i preparativi per la 30 edizione della Coppa Avis a Lagonegro giunta alla trentesima edizione. E’ tangibile l’entusiasmo dei volontari avisini che grazie allo sport promuovono la donazione del sangue. L’iniziativa podistica è prevista per il 12 agosto e si concluderà con un monologo di Ulderico Pesce su aldo Moro in occasione del 40° della scomparsa.


L’intervista a Peppino Franchino, Giuseppe Magnanimo, Pino Elisio, Nicola Giammarino, Salvatore Vigorito

Lug 072018
 

Presentata la domanda di iscrizione al prossimo campionato di serie A2 Credem Banca, la Rinascita Lagonegro continua a costruire la rosa. Questa volta sul tavolo del Presidente Carlomagno del ds Tortorella arriva la conferma di Domenico Maiorana, schiacciatore classe 90 al suo terzo anno con la maglia biancorossa. Arrivato a metà della prima stagione della Rinascita in serie A2, Maiorana è sempre stato un riferimento per la formazione di mister Falabella che anche quest’anno lo ha voluto fortemente nella sua rosa. “Domenico è per noi un professionista che abbiamo avuto modo di apprezzare ampiamente in questi anni, per questo la sua conferma è per noi una certezza da cui ripartire per la prossima stagione. La scorsa stagione è stato fondamentale il suo contributo nelle fasi decisive, quando bisognava dare il massimo nonostante le pressioni e i carichi di lavoro altissimi”, sono le parole di mister Falabella che in questi giorni sta lavorando per completare il roster. “C’è una stima reciproca – dichiara Maiorana- con la società e con il presidente. A Lagonegro sto bene e anche quest’anno la società sta allestendo un formazione competitiva e sono sicuro che anche quest’anno il pubblico gremirà nuovamente gli spalti del Pala Alberti”,conclude Maiorana che attende di conoscere in questi giorni tutti i suoi prossimi compagni di viaggio. Intanto la prima data importante della stagione 18-19 sarà il prossimo 10 luglio quando la Lega pallavolo serie A darà il suo Ok alle 28 squadre che hanno fatto richiesta di iscrizione, mentre il prossimo 17-19 luglio si chiuderà il mercato e si conosceranno i calendari . Santa croce, Brescia, Spoleto, Alessano, Mondovì, Potenza Picena, Reggio Emilia, Lamezia, Leverano, Roma, Massa e Macerata saranno le avversarie dei lagonegresi della prima fase del campionato di serie A2 che quest’anno prevede due gironi.

Lug 072018
 

Quest’anno l’Azione Cattolica regionale ha programmato al Santuario della Madonna del Pollino, Sabato 7 luglio, il “Percorso Frassati”, nel ricordo della morte del beato Pier Giorgio Frassati, avvenuta il 4 luglio 1925.

 

Nel suggestivo scenario del Parco Nazionale del Pollino, sabato 7 luglio, più di 200 giovani, provenienti da tutta la regione, si incontreranno per la consueta giornata di inizio luglio. Il pellegrinaggio partirà, in mattinata, da località Mezzana-Frida, nel comune di San Severino Lucano e si concluderà con l’arrivo al Santuario della Madonna del Pollino dopo una passeggiata di 3,9 km. Il pomeriggio di fraternità terminerà con la Celebrazione Eucaristica presieduta da monsignor Vincenzo Orofino, Vescovo di Tursi-Lagonegro.

 

Il “Percorso Frassati” unisce gli aspetti più caratterizzanti della vita del giovane Beato: la passione per la montagna, l’irrinunciabile devozione a Maria e l’amicizia come vincolo indissolubile. Ogni anno, durante la prima settimana di Luglio (in corrispondenza della memoria liturgica che si celebra giorno 4) gruppi di giovani e giovanissimi, in tutta Italia, si riuniscono per un’escursione “verso l’Alto”. Nella nostra regione viene scelto a rotazione nelle diverse diocesi lucane, un Santuario Mariano che fa da sfondo a questa giornata caratterizzata dalla preghiera del Rosario, meditazioni e contemplazione del creato.

 

La santità di Pier Giorgio Frassati è una santità originale, è più “straordinariamente ordinaria” fatta di impegno nello studio, nell’università, nella società, nel lavoro, nella politica, nella carità alle “periferie del mondo”: quelle dei più poveri, dei sofferenti, dei disagiati. Una santità eccezionale ma raggiungibile da qualsiasi giovane che si impegni “non a vivacchiare ma a vivere”.

 

Giovanni Lo Pinto

Giu 272018
 

Il 26 giugno 2018 si è svolta una nuova seduta del Consiglio Comunale. Dopo tanta attesa è giunto il via libera da parte del Ministero dell’Interno per l’approvazione del Bilancio del 2017 (tappa importante per il risanamento dell’ente). Ma questo punto ha scatenato un vivace confronto anche alla luce di alcune astensioni a sorpresa (Di Lascio e Sabella sempre più distanti dalla Maggioranza) che hanno messo in bilico l’approvazione del fondamentale strumento programmatorio. Al centro del dibattito anche l’assessore Lucia Amato, ago della bilancia nella contesa tecnico-politica.

Giu 252018
 

Concorso nazionale di poesia in vernacolo
“Antonio e Carlo Tortorella”
quarta edizione – anno 2018
L’associazione culturale “A castagna ra critica”
di Lagonegro

indice

la quarta edizione
del concorso nazionale di poesia in vernacolo
“Antonio e Carlo Tortorella”

La partecipazione è consentita a poeti e scrittori dialettali

Modalità’:

Art. 1 – Categorie di partecipanti

Categoria A – adulti (dai 18 anni) :

si possono inviare fino a 2 (due) componimenti mai premiati in nessun concorso.
Ogni poesia, scritta in formato elettronico PDF, pena l’esclusione deve avere le seguenti caratteristiche:
– non deve superare i 50 versi (righe),
– deve essere redatta in due copie, in un qualsiasi dialetto d’Italia con allegata traduzione, anch’essa in formato PDF.
– una delle due copie, ( poesia e relativa traduzione), deve riportare nome, cognome, indirizzo, numero telefonico ed eventuale email dell’autore ( si fa presente che qualora entrambe le poesie e le loro traduzioni contenessero i dati del candidato, verranno escluse automaticamente dal concorso);
– unitamente alle copie sopra indicate dovrà essere inviata la domanda di partecipazione, debitamente sottoscritta dall’interessato, secondo il modulo allegato al presente bando
– dovrà assere indicato un indirizzo mail c/o il quale dovrà essere inviato l’attestato di partecipazione; un eventuale premio potrà essere ritirato durante la cerimonia di premiazione o in caso contrario saranno a carico del destinatario le spese di spedizione.

Le opere potranno essere inviate anche a stretto giro di posta presso il seguente indirizzo:

Romano Filomena via delle gardenie,6 85042 Lagonegro (PZ),

oppure tramite posta elettronica al seguente indirizzo:
castagna.poesia@tiscali.it

e dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24,00 del giorno 15.09.2018
(per i componimenti inviati a mezzo posta farà fede il timbro postale di partenza)

Categoria B – Giovani da 12 a 18 anni:

per la categoria dei giovani dovrà essere specificata la scuola d’appartenenza e la data di nascita.
Invio e modalità come per la sezione adulti.
Non verranno accettati componimenti di gruppo.

Categoria C – Giovani da 6 a12 anni:

per la categoria dei giovani dovrà essere specificata la scuola d’appartenenza e la data di nascita.
Invio e modalità come per la sezione adulti.
Non verranno accettati componimenti di gruppo.

Per le categorie B e C sarà necessario allegare agli elaborati, anche l’espressa autorizzazione da parte dei genitori esercenti la potestà.

Art. 2 – Responsabilità degli autori e dell’Associazione.

Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie opere.
Saranno escluse tutte quelle opere contenenti parole e concetti volgari, violenti, razzisti e contro ogni religione.
L’Organizzazione non si fa carico dei danni per opere non pervenute o pervenute in ritardo per disservizi vari.
Si consiglia di inviare la corrispondenza con largo anticipo sulla scadenza dei termini.
Gli autori sono invitati a non inviare curriculum vitae.

Art. 3 – Esclusioni

Saranno esclusi dal concorso:
– i componimenti che superano i limiti di lunghezza;
– le poesie non scritte in dialetto, oppure senza traduzione;
– le poesie che conterranno i dati del candidato su entrambe le copie
– quelli giunti oltre il termine stabilito;
– quelli che non rispetteranno le modalità di invio come specificato per ogni sezione.

Art. 4 – Premi

La premiazione avverrà in Lagonegro (PZ) entro il mese di dicembre 2018.
Per ciascuna categoria, saranno premiati i primi tre classificati che avranno ottenuto il punteggio più alto. Tutti i vincitori saranno convocati a mezzo posta elettronica o avvertiti telefonicamente entro gg. 15 dall’avvenuto spoglio da parte della Commissione Giudicante.
Eventuali altri premi verranno assegnati a giudizio del Comitato Direttivo o dal Presidente di Giuria.

Art. 5 – Commissione Giudicante

La Commissione Giudicante, sarà composta da personaggi della cultura e del giornalismo, il cui operato è ritenuto insindacabile e inappellabile.
Gli Ospiti d’onore appartengono al mondo della cultura, dell’arte, della politica, dello spettacolo e del giornalismo.
I componimenti giunti non saranno restituiti, verranno archiviati sul sito della’Associazione
www.acastagnaracritica.altervista.org

Per eventuali ed ulteriori informazioni scrivere a: castagna.poesia@tiscali.it
oppure chiamare il numero 333 3638541
Il presente bando è consultabile sul sito dell’associazione :
www.acastagnaracritica.altervista.org

Il Presidente
Avv. Milena Falabella

Giu 252018
 

Dopo i primi acquisti è tempo di conferme in casa Rinascita. A vestire la maglia da libero per il secondo anno sarà Simone Sardanelli, giovane calabrese classe 94 originario di Vibo Valentia dove ha militato dalla stagione 2014 fino allo scorso anno quando è approdato a Lagonegro. “Ottimo giocatore sia dal punto di vista professionale che umano- spiega il direttore sportivo Nicola Tortorella- Sardanelli è una risorsa fondamentale e un punto di riferimento per il nostro progetto. Abbiamo avuto modo di apprezzarlo lo scorso anno e per questo lo abbiamo voluto fortemente ancora con noi per la prossima stagione”, spiega Tortorella.
“Sono felicissimo che il presidente e il Ds abbiano mostrato, fin da subito dopo la salvezza della scorsa stagione, la volontà di volermi riconfermare”, commenta Sardanelli all’indomani della sua firma del rinnovo. “Appena arrivato lo scorso anno ho notato subito la grande dedizione che c’è da parte di tutto lo staff societario e tecnico per far sì che la squadra lavori al meglio. Ringrazio anche il mister con cui abbiamo lavorato molto bene tecnicamente e che mi sta dando ancora dimostrazione di fiducia, così come ha fatto lo scorso anno fin dalle prime partite. Sono contento- continua Sardanelli- soprattutto per la squadra competitiva che si sta venendo a formare, sarà un ulteriore stimolo per migliorare e dare il meglio a partire dagli allenamenti, per divertirci , tenendo un livello di gioco alto e per far divertire il pubblico che verrà a vederci”.
Inizia dunque a chiudersi piano piano la nuova rosa di mister Falabella che tra meno di un mese dovrà chiudere il mercato e attendere l’ufficializzazione dei gironi e dei calendari che verranno stabiliti durante il volley mercato (dal 17 al 19 luglio) della Lega pallavolo Serie A che da quest’anno avrà un nuovo Main e Title sponsor che è Credem Banca.
Paola Vaiano

Giu 172018
 

La sagacia del presidente dell’associazione “Amici del Venerabile Molinari” è assai nota. Grazie alla sua persona ed ad un gruppo affiatato di devoti anche quest’anno si è svolto un incontro di approfondimento presso l’Oasi di Santa Maria degli Angeli a Lagonegro il 16 giugno 2018. E’ intervenuto il provinciale dei cappuccini Salerno-Basilicata padre Valentino Incampo, padre Nello Scaramella vicepostulatore della causa di beatificazione del Molinari ed il prof. Vincenzo Lalatte medico e storico di Bovino. All’iniziativa è stato presente anche il sindaco di Lagonegro Pasquale Mitidieri.

Giu 122018
 

La sessione estiva 2018 del mercato della Rinascita Lagonegro regala ai tifosi biancorossi la prima importante operazione in entrata. La Società lagonegrese ha infatti concluso nelle ultime ore le trattative per far vestire la maglia biancorossa ad un centrale di notevole spessore e molto gettonato nell’ambiente pallavolistico.
Le ultime tre stagioni a Tuscania – una delle formazioni che ha lottato sia per la Coppa Italia che per i play off e fermata solo ai quarti dalla vincitrice Siena- Lorenzo Calonico ha tanta esperienza alle spalle, acquisita militando prima nella B1 a partire dalla sua terra d’origine, l’Abruzzo, con il Pineto,passando poi in Sardegna, in Puglia e anche in Basilicata con la Virtus Potenza, fino alle ultime 4 stagioni in A2, una con Corigliano e tre con Tuscania.
Classe 81, Calonico sfiora i 2 metri ed è il primo tassello della campagna biancorossa che in questi giorni vede il direttore sportivo Tortorella e il tecnico Falabella al lavoro per portare atleti di rilievo nella città lucana che si appresta alla sua terza stagione in A2. “Calonico è un valore umano e tecnico importante per la nostra realtà – sono le parole del Presidente Nicola Carlomagno . Siamo orgogliosi di poterlo accogliere nella nostra società, sarà un tassello importante per noi, vista la sua esperienza e la sua caratura professionale. Abbiamo bisogno di lui per partire nella prossima stagione con entusiasmo e determinazione”.
“Sono contento di venire a Lagonegro- sono le prime parole del centrale – , è un’ottima società e io non vedo l’ora di ripagare la fiducia che ha riposto i me. Darò il 100% e non vedo l’ora di iniziare , sono sicuro – continua Calonico- che con mister Falabella lavoreremo bene”.
Primo tassello dunque in casa Lagonegro in attesa di conoscere gli altri di una campagna acquisti che si concluderà con il volley mercato che è in calendario il 17-19 luglio, quando verranno definiti gli organici e il calendario della Legavolley.
Paola Vaiano

Giu 042018
 

Lagnegro è stato il punto d’arrivo di un importante percorso che ha voluto valorizzare il vero e proprio rito della transumanza. Il Monte Sirino, in particolare il lago Laudemio, il 2 ed il 3 giugno 2018, ha goduto di un protagonismo quanto mai dovuto per una dei luoghi più belli del Mediterraneo. L’iniziativa è stata organizzata da “Basilicata a way of living” di Luigi Diotaiuti che ha coinvolto associazioni e scolaresche.


Le interviste


La conferenza sul Sirino


La benedizione del vescovo ed immagini della domenica

Programma:

Sabato 2 Giugno.
ore 11:00 accoglienza ospiti
ore 11:30 “Storia della Transumanza” a cura dei docenti dell’ISIS Ruggero di Lauria e Istituto Agrario di Lagonegro
ore 12:00 “La trasformazione del Caciocavallo”
ore 13:00 Didattica del Parco: “Flora e Fauna” a cura di Giulio Fittipaldi
ore 14:00 Cooking Show a cura dell’Associazione Italiana Cuochi Lucani
Spazio libero per il pranzo con prodotti locali a cura della Coldiretti Basilicata
Opzioni di escursioni a cura di Fabio Limongi
Ore 15:30 Dibattito sulla dieta mediterranea sul territorio
Canti e balli.

Domenica 3 Giugno.
ore 11:00 accoglienza ospiti
ore 11:15 Gara podistica a cura dell’Avis di Lagonegro
ore 11:30 “Storia della Transumanza”, a cura dei docenti dell’Isis Ruggero di Lauria-Agrario Lagonegro
ore 12:00 “La trasformazione del Caciocavallo”
ore 13:00 Didattica del Parco: “Flora e Fauna” a cura di Giulio Fittipaldi
ore 14:00 Cooking Show a cura dell’Associazione Italiana Cuochi Lucani
Spazio libero per il pranzo con prodotti locali a cura della Coldiretti Basilicata
Opzioni di escursioni a cura di Fabio Limongi
ore 15:30 Dibattito con i sindaci e con Slow Food, Dieta Mediterranea e la dietologa Maria Teresa Radesca
ore 17:00 Miss Podolica a cura dell’Associazione Allevatori Podolica
A finire discorso di chiusura a cura di Luigi Diotaiuti e Maria Di Lascio.

Mag 282018
 

Il matrimonio tra la Rinascita volley e Paolo Falabella continua anche per la stagione 18-19.E’ questo l’esito del tanto atteso incontro tra le parti andato in scena giovedì sera tra il tecnico lagonegrese e il patron biancorosso Nicola Carlomagno. Un vertice in cui l’allenatore reduce dalla seconda salvezza in casa Lagonegro, ha messo le basi per la sua quinta stagione sulla panchina della Rinascita, per pensare così a pianificare con la dirigenza la strategia da seguire per il mercato estivo.
“E’ una grande soddisfazione- spiega Falabella- aver ottenuto la fiducia della società anche per il prossimo anno. L’ultima è stata una stagione lunga e molto travagliata ma siamo pronti per ripartire con la solita grinta e tenacia, abbiamo obiettivi importanti, con un programma più ambizioso rispetto a quello della passata stagione”. Le prime parole di Falabella che segnano il via alla terza stagione lagonegrese nel secondo massimo campionato di Legavolley.
“La conferma di Falabella è ancora una volta il nostro punto di partenza – spiega Carlomagno- la fiducia riposta in lui è fondamentale per portare avanti il nostro progetto che parte dal settore giovanile reduce da importanti successi, fino alla prima squadra in A2. Insieme portiamo avanti il nome della nostra città ma soprattutto vogliamo che la nostra società possa diventare il faro per le nuove generazioni”, le parole del Presidente lagonegrese che dopo l’ufficializzazione del mister, insieme al ds Tortorella e alla dirigenza sono alle prese con la campagna acquisti. “Siamo già al lavoro per cercare di allestire una squadra più competitiva, con il primissimo obiettivo di far tornare tanta gente al palazzetto così come si è visto nelle fasi finali dello scorso anno. Contiamo tanto sull’appoggio dei nostri tifosi- conclude Falabella- è la molla che ci fa andare avanti e siamo sicuri che anche quest’anno i nostri tifosi accoglieranno con grande entusiasmo e calore il nuovo gruppo. “In questi giorni ufficializzeremo i primi acquisti- spiega il ds Tortorella- il 19 luglio si chiuderà il mercato con la stesura dei calendari. Contiamo di poter allestire una squadra competitiva piazzando qualche colpo di mercato a breve, che sarà un punto di partenza per la prossima stagione”.
Paola Vaiano


Da sinistra: coach Falabella con il presidente Carlomagno