Flash Feed Scroll Reader
gen 292016
 

Anche quest’anno l’Istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale “G. Fortunato” sede di Lagopesole ha organizzato un periodo di incontri con gli alunni delle Scuole Secondarie di I grado e le rispettive famiglie, al fine di far conoscere il nostro Istituto e soprattutto la filosofia educativa e formativa che ci contraddistingue.

Per l’occasione, saranno in funzione tutti i laboratori didattici allo scopo di illustrarvi ciò che si fa nella nostra scuola per formare figure professionali altamente qualificate capaci di interagire in modo duttile e con molteplici competenze, così come il mercato globale richiede.

L’obiettivo della nostra scuola è quello di veicolare ai propri interlocutori, presenti e futuri, l’idea di una formazione moderna, che guardi al futuro mediante la “Green School”.

Per noi ogni singolo alunno/a è un bene prezioso, unico e insostituibile.

Durante gli Open Days cercheremo, inoltre, di offrire le risposte più adeguate a ciascuno dei Vostri figli, affinchè insieme si possa costruire il loro futuro.

Vi invitiamo a visitarci

Le date e gli orari dei nostri “Open Days” sono i seguenti:

Domenica 31 GENNAIO ore 10:00 – 13:00 e 16:00 – 19:00

Domenica 14 FEBBRAIO ore 10:00 – 13:00 e 16:00 – 19:00

Domenica 21 FEBBRAIO ore 9:00 – 13:00

SI RINGRAZIA ANTICIPATAMENTE PER LA GENTILE DIFFUSIONE

Per info :

F.S. Orientamento Rapporti con il Territorio

Prof.ssa Anna Satriano Cell. 349/2421345

Responsabile di Sede

Prof. Sergio Cuseo Cell. 3287835763

IPSAS GIUSTINO FORTUNATO -LAGOPESOLE

dic 302014
 

Organizzato dall’ Agenzia Eraclea Eventi, la manifestazione si propone di dar vita ad un vero e proprio interscambio, non solo commerciale ma “emozionale”, tra espositori e visitatori.
Tante saranno le sorprese che animeranno la tre giorni di esposizione. I migliori esperti del settore ed i rappresentanti delle principali Aziende del Metapontino e del Sud Italia parteciperanno all’Expo, che darà la possibilità di incontri business to business e business to consumer poiché l’ organizzazione intende oltre che a dar vita ad incontri tra espositori e visitatori anche creare le condizioni per occasioni di aggiornamento professionale e per scambi commerciali tra aziende, favorendo un processo di cooperazione sempre più proficuo, sopratutto in questo comparto produttivo che vede tanti rami del commercio lavorare insieme.
I Visitatori, inoltre, avranno la possibilità di incontrare i rappresentanti delle più prestigiose Imprese operanti nel settore, di conoscere direttamente la qualità dei prodotti proposti, di saggiare la professionalità con la quale vengono svolti i servizi per le cerimonie e, non in ultimo, di godere di agevolazioni, create ad hoc per chi visita l’evento. Ma Expo Sposi sarà anche altro, tanto spazio sarà dedicato, infatti, alle sfilate, agli stages di portamento ai cooking show, prove acconciature, perchè l’obiettivo è trasformare il matrimonio da sogno in realtà.
Infatti i futuri sposi alla ricerca di idee originali e preziosi consigli per il loro giorno più bello, non potranno che uscire soddisfatti dal Palaercole dove riceveranno, se avranno scaricato il modulo di partecipazione dal sito www.eracleaeventi. it, anche un graditissimo regalo.
Oltre a ciò l’Expo Sposi darà la possibilità agli studenti dell’Istituto Professionale di Policoro e dell’Alberghiero di Marconia, che hanno collaborato all’Organizzazione, di poter mostrare le proprie capacità nei diversi settori di competenza.
Non solo esposizione quindi ma anche tanta professionalità, quella che Eraclea Eventi ha investito per l’organizzazione della manifestazione-
“E’ stato un lavoro difficile ma stimolante – dichiara Maria Carmela Stigliano, direttore responsabile, nonché ideatrice di Expo Sposi – il nostro obiettivo è stato quello di unire tutte le professionalità che lavorano intorno al settore del matrimonio, dalle sale ricevimento, alla fotografia, dall’addobbo floreale alla cura del corpo, dagli stilisti, che faranno vedere grazie alle nostre sfilate gli ultimi modelli sia di vestiti per gli sposi che di abiti per cerimonia, alle ultime novità dal punto di vista delle bomboniere.
Abbiamo cercato di non tralasciare nulla – continua Maria Carmela Stigliano – ed abbiamo cercato di dare maggiore visibilità alle attività che circondano il nostro comprensorio che sono meritevoli di avere a loro disposizione una vera e propria fiera, come accade nelle grandi città.”
“Une tre giorni – conclude la Stigliano – con i quali speriamo di avvicinare i visitatori agli espositori affinchè i sogni dei primi possano trovare realizzazione con il lavoro dei secondi.”
L’inaugurazione dell’Expo, patrocinato dalla Regione Basilicata, dalla Provincia di Matera, dal Comune di Policoro e dal Comitato Matera 2019, avverrà Venerdì 2 gennaio alle ore 18 e l’ingresso per tutta la manifestazione sarà gratuito.

poli

nov 192014
 

istituto professionale di stato di moliterno-tramutola a convegno per parlare di “alrternaza scuola-lavoro e di stages internazionali
L’Istituto Professionale di Stato “Generale Giuseppe Parisi” di Moliterno, sede coordinata di Tramutola (Manutenzione e Assistenza Tecnica), con il patrocinio del Comune di Tramutola, organizza per sabato 22 novembre alle 9:30, presso la Sala consiliare, un convegno dal titolo “Alternanza scuola lavoro” – Stages Aziendali in contesti Internazionali.
L’evento sarà l’occasione per gli studenti dell’ultimo anno di raccontare e raccontarsi attraverso l’esperienza maturata nell’ultimo stage che si è tenuto nello scorso mese di ottobre in Romania, presso importanti aziende elettriche sia private che pubbliche.
Sarà il professor Vito Antonio D’Onofrio, docente Tecnico di Elettronica ad introdurre i ragazzi, dopo i saluti del sindaco di Tramutola, Ugo Salera e del Dirigente Scolastico, Carmine Filardi.
A rappresentare la necessaria sinergia tra Istituzione Scolastica e aziende locali, presso cui gli studenti si recano per l’esperienza diretta sul campo, Rocco Ramunno, della Ramunno Srl; rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale e rappresentante Camera Commercio di Potenza, organizzatrice degli stages.
La presenza al tavolo del presidente della Pro-Loco, Luigi Marotta, è utile a ricordare come l’Istituto sia da ritenersi vero patrimonio del Territorio in cui opera.
Interverranno altresì il Presidente della di Provincia, Nicola Valluzzi e il Presidente del Consiglio Regionale Piero Lacorazza. A quest’ultimo saranno affidate le conclusioni.
“Ci è sembrato oltremodo opportuno, specie in un tale periodo storico dove per i giovani è sempre più difficile l’inserimento immediato nel mondo del lavoro in tempi brevi dal termine del ciclo di studi –rileva il Dirigente, Carmine Filardi-, far conoscere i tanti traguardi che il nostro Istituto riceve, grazie agli studenti, prima con i risultati ottenuti in fase di partecipazione a concorsi previsti nel piano didattico e poi, più concretamente, per ricordare il buon numero di quanti tra loro, grazie all’esperienza sul campo, si ritrovano di fronte realtà aziendali consolidate pronte ad offrirgli un’opportunità di lavoro.

Paolo Sinisgalli

Pagine da LOCANDINA IPSIA CONVEGNO

nov 052014
 

In vista del SIRIS Festival 2015 l’associazione culturale SUD-Gigi Giannotti di Nova Siri rende noto che è stato firmato il protocollo d’intesa con l’Istituto Statale d’Istruzione Superiore I.S.I.S. “Pitagora” di Policoro per la realizzazione degli abiti indossati dai briganti e dai cittadini novasiresi nell’Italia preunitaria. “Si tratta di un passo importante- spiegano i responsabili del progetto, l’avvocato Carmine Stigliano e la giornalista Lucia Varasano- che s’inserisce in un contesto culturale teso alla rivalutazione del folklore e delle tradizioni del popolo lucano e novasirese”.

Si da così il via ad una collaborazione che assume un carattere rilevante per tutto il territorio regionale soprattutto in vista di Matera Capitale della Cultura 2019. La storica associazione SUD- che opera incessantemente da quasi vent’anni nel piccolo borgo materano- e l’Istituto professionale di Policoro si confermano attivi e presenti sul territorio, capaci di fare rete e d’innescare collaborazioni virtuose, rivestendo un ruolo importante per lo sviluppo sociale e culturale della comunità.

L’iniziativa è stata salutata con entusiasmo dal Dirigente Scolastico, Angelo Castronuovo che commenta “noi crediamo che la scuola sia una fabbrica d’idee e opportunità, un laboratorio di creatività e di crescita in grado di tirar fuori le migliori energie presenti sul territorio e- continua- crediamo che queste forme di collaborazione siano il presupposto essenziale per lo sviluppo economico e la crescita del capitale umano del nostro territorio e della nostra regione”

Il progetto, aggiunge il vice dirigente Antonio Filippo, è stato previsto nelle attività formative e vedrà impegnate le V classi dell’indirizzo “Abbigliamento e Moda” guidate dalle insegnanti Nunzia Rucireta, Pierina Glinni e Lardino Nunzia.

Grande soddisfazione dunque per il Presidente dell’Associazione culturale SUD-Gigi Giannotti, Pasquale Chiurazzi, che dichiara “ogni anno il Siris Festival e la Notte dei Briganti diventano dei grandi catalizzatori dei flussi turistici e puntualmente registriamo il boom di presenze per una delle manifestazione culturali più attese del Metapontino, oggi- continua- grazie all’intesa firmata con l’Istituto ISIS di Policoro l’evento si arricchirà ulteriormente valorizzando le tradizioni ma anche i talenti dei nostri giovani ragazzi”.

logo associazione

ott 142014
 

Verrà presentato ufficialmente il prossimo 30 ottobre, alle ore 18, presso la Sala Consiliare del Comune di Praia a Mare, il progetto “Vegan Friends”.
Praia sarà la prima città in Italia in grado di garantire un’offerta turistica completa per vegetariani e vegani.
Non solo le attività ricettive come ristoranti e alberghi hanno aderito al progetto, ma anche tante attività commerciali come negozi di generi alimentari, di abbigliamento, di calzature, palestre, parafarmacie ecc.
Nulla è stato lasciato al caso, tutto è stato studiato per rendere Praia a Mare una cittadina dove vegetariani e vegani possano trovare ciò che gli occorre, durante il loro soggiorno.
Nel corso del convegno dal titolo “Progetto Vegan Friends: accoglienza turistica del futuro”, verrà presentata nei dettagli l’iniziativa.
La serata si aprirà con i saluti del sindaco Antonio Praticò. Il consigliere con delega alle Attività Produttive dott. Antonino De Lorenzo, parlerà delle varie fasi organizzative del progetto. Il prof. Giuseppe Conte, dell’Istituto Professionale Alberghiero di Praia a Mare, spiegherà come saranno strutturati i corsi di formazione destinati alle attività ricettive. Si passerà quindi alla seconda fase del convegno, dove il prof. Raffaele Sibilio, docente di Sociologia del Turismo presso l’Università Federico II di Napoli, parlerà dell’importanza dell’iniziativa da un punto di vista turistico, con dati e statistiche alla mano.
La terza parte del convegno sarà di natura scientifica. Il dott. Vasco Merciadri, medico chirurgo specializzato in igiene e medicina preventiva, omeopata e membro del comitato scientifico di Associazione Vegani Italiani Onlus, tratterà il tema: “Prevenzione e terapia delle malattie cronico-degenerative. Il ruolo dell’alimentazione vegana”. Seguirà l’intervento del dott. Carmelo Di Perna, Medico Specialista Ambulatoriale in Scienza dell’Alimentazione ASP Cosenza.
Vegan Friends è un progetto realizzato dal Comune di Praia a Mare, che nasce da un’idea del consigliere Antonino De Lorenzo con l’intento di intercettare nuove tipologie di turismo.
L’iniziativa è stata patrocinata da AssoVegan (Associazione Vegani Italiani) e da VeganOK che metterà a disposizione gratuitamente il proprio marchio per le attività ricettive e commerciali che aderiranno al progetto.
L’Accademia Italiana Shiatsu Do parteciperà al progetto attraverso la divulgazione dell’iniziativa e la partecipazione agli eventi con attività inerenti alla pratica Shiatsu. Ciò permetterà di garantire un’offerta completa, che potrà prevedere anche dei pacchetti benessere.

VeganFriends-RID

set 122013
 

Continua l’impegno della Provincia di Potenza per migliorare gli impianti sportivi del territorio, per sostenere l’inclusione sociale e dar concretezza al programma “Scuole ecologiche in scuole sicure” .
Saranno inaugurate domani venerdì 13 settembre 2013, alle ore 11.00, la nuova palestra polifunzionale e l’aula didattica del Liceo Scientifico di Rotonda (in via Pietro Nenni), realizzate dall’amministrazione provinciale di Potenza.
Assieme al presidente della Provincia Piero Lacorazza e all’assessore alla Pubblica istruzione Rosaria Vicino saranno presenti all’inaugurazione assessori e consiglieri provinciali dell’area ed amministratori comunali.
La nuova palestra, oltre ad essere stata costruita secondo i più moderni approcci dell’edilizia sostenibile, è completamente fruibile dagli studenti con disabilità, in un’ottica di promozione dell’inclusione sociale che trova nello sport una leva straordinaria. L’aula didattica, inoltre, è stata pensata per migliorare, con software dedicati, l’apprendimento degli studenti con disabilità, oltre a rendere possibile l’accesso ad Internet per le attività di ricerca e di approfondimento degli argomenti di studio. Si tratta di un altro, prezioso, tassello dell’articolato programma di miglioramento degli impianti sportivi e scolastici, che la Provincia sta portando avanti per fare della scuola un centro di aggregazione culturale, sociale e civile e per dare opportunità agli studenti e al territorio.
Dopo aver ultimato le palestre del “Gasparrini” di Melfi, di Brienza e Venosa (annessa al nuovo Liceo Classico), sono in corso i lavori della palestra dell’Istituto professionale di Stato per l’agricoltura “Giustino Fortunato” di Genzano di Lucania, mentre nell’ambito dei Pois, Piani di offerta integrata di servizi, sono stati appaltati i lavori di completamento e potenziamento delle palestre di Avigliano, Picerno, Rapolla (i lavori, gestiti dal Comune di Rapolla, sono in fase avanzata) e Senise. Sono inoltre in programma le palestre dell’Istituto professionale di Stato per l’agricoltura “Giustino Fortunato” di Lagopesole, dell’ITC “L. Da Vinci” di Potenza, dell’Istituto commerciale e per geometri “Carlo Levi” di Sant’Arcangelo.
Sempre nell’intento di promuovere a trecentosessanta gradi la pratica sportiva, la Provincia di Potenza ha completato un programma da circa 2 milioni di euro per l’impiantistica sportiva finalizzato alla realizzazione, al completamento, all’ammodernamento, all’ampliamento, all’adeguamento e alla messa in sicurezza di strutture sportive minori, oltre che alla realizzazione di spazi di aggregazione giovanile e ricreativi. (r.s.)

rotonda

set 062013
 

Ecco quanto ha dichiarato l’assessore comunale di Sala Consilina Vincenzo Garofalo. “Si è appreso che l’Ufficio XV – Ambito Territoriale per la Provincia di Salerno non avrebbe autorizzato la costituzione della prima classe dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura di Sala Consilina.
Come Ente Comune di Sala Consilina esprimiamo tutto il rammarico e l’amarezza possibile,
poiché ci viene riferito che tutto ciò avverrebbe per un puro calcolo ragionieristico essendo il numero
degli iscritti di venti alunni anziché venticinque.
Premesso:
che la mancata costituzione della classe prima dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura Statale di
Sala Consilina è il presupposto per la chiusura dell’istituto stesso non essendo più alimentato da
studenti;
che con la mancata attivazione di detta classe si verrebbe a creare una grave violazione del diritto allo
studio nonché delle pari opportunità che vige sull’intero territorio nazionale per circa 20 ragazzi che
non potranno realizzare il loro percorso di studio nonché professionale se non allontanandosi dal
proprio territorio (l’istituto più vicino dista circa 80 km);
che il Vallo di Diano ha come reale possibilità di sviluppo proprio il settore dell’agricoltura la quale,
necessariamente, dev’essere implementata e che, pertanto, il territorio avrà bisogno di tecnici che
operano nel contesto dell’agricoltura;
che l’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura di Sala Consilina rappresenta la storia di questo
territorio e la sua chiusura costituirebbe un’ulteriore mortificazione per un territorio che, sebbene ai
confini della Regione Campania, viene continuamente bistrattato e umiliato;
Sicuri che le nostre motivazioni per l’attivazione, anche se solo in forma articolata della prima
classe, sono valide e non costituiscono una mera e sterile recriminazione territoriale, si confida in un
ripensamento da parte delle Autorità competenti”.
salaconsilina

ago 192013
 

Continua l’impegno della Provincia di Potenza per migliorare gli impianti sportivi del territorio e dar concretezza al programma “Scuole ecologiche in scuole sicure”.
Sarà inaugurata il prossimo mercoledì 21 agosto 2013, alle ore 19.00 a Rotonda, a conclusione dei lavori, la nuova palestra polifunzionale del Liceo Scientifico “Ruggero Di Lauria”, realizzata dall’amministrazione provinciale per un importo di circa 700 mila euro. Assieme al presidente della Provincia Piero Lacorazza, saranno presenti all’inaugurazione assessori e consiglieri provinciali dell’area ed amministratori comunali.
La nuova palestra, oltre ad essere stata costruita secondo i più moderni approcci dell’edilizia sostenibile, è completamente fruibile dagli studenti con disabilità, in un’ottica di promozione dell’inclusione sociale che trova nello sport una leva straordinaria. Si tratta di un altro, prezioso, tassello dell’articolato programma di miglioramento degli impianti sportivi scolastici, che la Provincia sta portando avanti per fare della scuola un centro di aggregazione culturale, sociale e civile e per dare opportunità agli studenti e al territorio.
Dopo aver ultimato le palestre del “Gasparrini” di Melfi, di Brienza e Venosa (annessa al nuovo Liceo Classico), sono in corso i lavori della palestra dell’Istituto professionale di Stato per l’agricoltura “Giustino Fortunato” di Genzano di Lucania, mentre nell’ambito dei Pois, Piani di offerta integrata di servizi, sono stati appaltati i lavori di completamento e potenziamento delle palestre di Avigliano, Picerno, Rapolla (i lavori, gestiti dal Comune di Rapolla, sono in fase avanzata) e Senise. Sono inoltre in programma le palestre dell’Istituto professionale di Stato per l’agricoltura “Giustino Fortunato” di Lagopesole, dell’ITC “L. Da Vinci” di Potenza, dell’Istituto commerciale e per geometri “Carlo Levi” di Sant’Arcangelo.
Sempre nell’intento di promuovere a trecentosessanta gradi la pratica sportiva, la Provincia di Potenza ha completato un programma da circa 2 milioni di euro per l’impiantistica sportiva finalizzato alla realizzazione, al completamento, all’ammodernamento, all’ampliamento, all’adeguamento e alla messa in sicurezza di strutture sportive minori, oltre che alla realizzazione di spazi di aggregazione giovanile e ricreativi. (r.s.)

rotonda

mar 112013
 

Martedì 12 marzo 2013, alle ore 10.00, presso l’Istituto professionale per l’agricoltura di Potenza (Ipaa “G. Fortunato) in c.da Malvaccaro, conferenza stampa di presentazione di alcuni dei pacchetti formativi previsti nell’ambito del “Piano di Educazione Ambientale nelle Scuole” redatto dalla Provincia di Potenza nell’ambito del Progetto Life+Ri.co.pri.

In particolare, verranno presentati due fumetti, un corto che racconta la bellezza della natura che si
accompagna alla qualità eccezionale dei prodotti tipici e il “Quiz Game”, ovvero un campionato che interessa la Provincia di Potenza e la Provincia di Roma e che metterà in competizione due scuole – l’Ipaa (Istituto Professionale Agricoltura e Ambiente) “G. Fortunato” che ha quattro sedi in diversi comuni della provincia di Potenza e l’ ITC (Istituto Tecnico Agrario) di San Vito Romano in provincia di Roma – attraverso delle vere e proprie sfide culturali sul tema dell’educazione ambientale e sui temi specifici degli istituti, con domande a risposta multipla sul modello dei maggiori quiz televisivi. La forza del quiz è data dalla competizione di studenti di due Istituti di due Province diverse.

Alla conferenza stampa parteciperanno il presidente della Provincia di Potenza, Piero Lacorazza, l’assessore alle Politiche Comunitarie e Giovanili, Francesco Pietrantuono, il dirigente scolastico dell’Ipaa “G. Fortunato” Caterina Perta, oltre all’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Potenza Giuseppe Messina e agli autori dei prodotti.

“Il discorso di Lauria” di Piero Lacorazza: La Basilicata che ho in testa