Flash Feed Scroll Reader
giu 132015
 

Sole, mare e ciclismo! Vivi una vacanza su misura per la tua passione! È lo slogan che accompagna “Il Villaggio del Ciclismo” un’iniziativa griffata Gazzetta dello Sport e dell’Agenzia Viaggi e Cultura per la prima vera vacanza pensata esclusivamente per gli appassionati della bicicletta senza dimenticare il resto della famiglia.

Per l’appuntamento a Marina di Pisticci (Matera), previsto tra il 14 e il 21 giugno, sarà presente Paolo Bettini, due volte campione del mondo nel 2006 e nel 2007, medaglia d’oro olimpica ad Atene nel 2004.

Un’iniziativa pensata per “il gusto di andare in bicicletta” a fianco di un vero campione come Bettini: sicuramente non mancheranno preziosi consigli e i suggerimenti tecnici di un vero atleta!

Gli appassionati di ciclismo potranno pedalare nelle giornate di lunedì 15, martedì 16, giovedì 18 e venerdì 19 luglio in una serie di percorsi ben studiati e tracciati tra il litorale e l’entroterra della provincia di Matera.

Il Ti Blu Village Club è un moderno complesso situato tra Metaponto e Marina di Pisticci (Basilicata), dotato di ogni comfort per soddisfare le esigenze di svago e relax dei propri ospiti. Il Villaggio si snoda tra l’ampia spiaggia ad uso esclusivo dei clienti e i suoi 35 ettari di verde pineta. Tutti gli ambienti sono realizzati per garantire la massima comodità e la migliore funzionalità; è particolarmente adeguato ad accogliere famiglie con bambini grandi e piccoli.

Il villaggio si trova sulla costa ionica della Basilicata ed è circondato da un paesaggio suggestivo e affascinante, una natura incontaminata, spiagge amplissime e di sabbia bianca, un mare limpido e cristallino: il Ti Blu Village Club luogo ideale per una vacanza esclusiva tra la Puglia e la Calabria.

Tracce di storia sono evidenti visitando le numerose chiese rupestri, di origine bizantina, disseminate nelle campagne, o l’antica città greca di Metaponto, con il superbo parco archeologico, i templi di Apollo e di Atena, le tavole Palatine, oppure Matera con i famosi Sassi, o Siris, la più antica fondazione ellenica.

www.federciclismobasilicata.it

pisticci

gen 162015
 

Il 16 gennaio a Roma c’è stato un incontro tra i vertici di Italia Turismo, una delegazione del Comune di Pisticci e alcuni imprenditori lucani interessati alla riapertura del complesso turistico della costa ionica.
L’incontro segue una serie di interlocuzione tra Comune e proprietà che è stata avviata immediatamente dopo la chiusura del Villaggio turistico.
Dopo un lunghissimo lavoro di circa tre anni sembra siano maturate le condizioni per restituire al turismo lucano, che si gioverà tra l’altro dell’attrattiva di Matera Capitale Europea 2019, l’importante struttura ricettiva non solo per il periodo estivo ma per l’intero anno puntando sulla destagionalizzazione di flussi turistici.
La delegazione del Comune di Pisticci, capeggiata dal Sindaco Dott. Vito Di Trani, sottolinea la disponibilità mai venuta meno di Invitalia e dei suoi Dirigenti, e manifesta ottimismo e determinazione nel poter dare finalmente risposta ai lavoratori della struttura pisticcese e all’economia della zona in considerazione delle positive ricadute date dalla presenza di turisti in tutti i giorni dell’anno. La soluzione che appare a portata di mano metterebbe a frutto nell’immediato anche le somme di denaro pubblico fin qui utilizzate nell’opera di ristrutturazione del complesso turistico pisticcese avviato da qualche tempo.
Per il Comune di Pisticci sono stati presenti all’incontro, oltre al Sindaco, l’Assessore al turismo Geom. Antonio Sassone, l’Avv. Anio D’Angella legale del comune e il Tecnico Ing. Salvatore Giannace.

pisticci

giu 122014
 

“La Basilicata è un eccitante saliscendi di emozioni, come il suo territorio”. Hanna Savilahti, è una giornalista finlandese, nei giorni scorsi ospite del Press Tour organizzato dall’APT Basilicata,nell’ambito delle azioni di marketing attivate per promuovere la regione anche su mercati emergenti come quelli del Nord Europa.

Da Melfi alle Dolomiti Lucane, da Matera alla costa Ionica, e poi Craco, San Costantino Albanese e Maratea sono state le tappe dell’itinerario previsto dall’APT per la troupe di AlfaTv – rete televisiva che trasmette programmi dedicati alla famiglia. “Nelle nostre trasmissioni – ha detto Hanna – vogliamo far conoscere la Basilicata, tra le regioni italiane meno note eppure ricca di luoghi e attrazioni esclusive”.

L’ospitalità alla troupe finlandese nasce dai contatti presi dall’Agenzia di Promozione Territoriale lo scorso dicembre a Turku e Helsinki, in occasione dell’esposizione dei presepi di Franco Artese ispirati ai paesaggi lucani. Hanna li ha riconosciuti: “Nelle atmosfere, nei colori, nella magica città di Matera”.

Il suo collega, Jari Sippola, il primo bagno della stagione lo ha fatto a Maratea, “e non sarà l’ultimo – ha assicurato – perché sto pensando di prendere casa qui per le vacanze estive”.

L’iniziativa dell’APT è stata realizzata in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura in Finlandia, in questo viaggio rappresentato da Francesco Haryu, madrelingua italiano. Ottimo supporto per la troupe di AlfaTv – oltre 3 milioni di telespettatori sul totale di 5 milioni di abitanti – Francesco ha apprezzato la Basilicata per i suoi paesaggi: “Sembrano quasi prendersi gioco di chi li osserva: ora foreste, ora prati, poi colline, pianura e di nuovo montagna”. L’esperienza del Volo dell’Angelo poi “è stata strabiliante, ma ammetto che sarei tornato volentieri indietro dopo aver visto davanti a me il vuoto e un’immensità di verde e rocce”. A Matera lo spettacolo lucano è proseguito: “Questa città è già Capitale Europea della Cultura – ha ripreso Hanna – così accogliente e intima, soprattutto di sera”.
“L’Apt ha individuato mercati obiettivo come la Finlandia – ha osservato il Direttore generale Gianpiero Perri – anche su segnalazione degli operatori turistici locali, in particolar modo quelli del metapontino e dell’entroterra, puntando sul marketing non convenzionale come l’esposizione delle opere del maestro Artese in Finlandia a Natale 2013. Evento – ha concluso Perri – che ha catalizzato l’interesse dei media locali come AlfaTv, che non ha perso occasione per visitare la regione”.

cartina_basilicata

giu 042014
 

L’estate policorese 2014 muove i suoi primi passi già nel mese di giugno, con l’uscita del “Preview di Siritidestate 2014” e delle manifestazioni del mese. Con la splendida manifestazione di “Balloon – Festa del Fumetto” e l’inizio dei “Giochi in Magna Grecia”, infatti, lo scorso fine settimana ha segnato l’inizio delle manifestazioni estive di Policoro. “E’ per noi fondamentale – dichiara l’Assessore al Turismo Massimiliano Padula – pubblicizzare al meglio le tante manifestazioni che già in questo mese sono presenti in città; ed è la conferma che Policoro ha una vitalità importante che ci permette finalmente di iniziare l’estate a Giugno”. “Avere un anticipo di cartellone – prosegue Padula – ci permette di poter approfittare degli ospiti già presenti nelle strutture di tutta l’area metapontina”. Il programma prevede anche altri appuntamenti già a partire da prossimo week-end, che vedrà importanti appuntamenti nella cittadina ionica: infatti oltre che le tantissime manifestazioni sportive legate ai Giochi in Magna Grecia, si terrà, ai Giardini Murati, la seconda edizione di “Mostra Mediterranea” dopo il grandissimo successo del primo anno.

Gli altri eventi di giugno in programma:
- 20/21/22 Giugno – P.zza Segni – “Fiera d’Estate”.
- 23 Giugno – Giardini Murati – Concerto della “Big Band” del Conservatorio Duni di Matera.
- 28/29 Giugno – P.zza P. Minozzi, – prima Festa di San Giovanni Battista e Festa di Gesù Maestro.

Dal 29 Giugno al 4 Luglio, Policoro ospiterà il “Trofeo delle Regioni di Volley” con atleti provenienti da tutte le regioni italiane.

6x3siritiestate2014

2 siritidestate giugno 2014

giu 042014
 

“Finalmente si comincia a guardare con estremo interesse alle pinete ionico-metapontine”, è il commento del sindaco della Città di Policoro, Rocco Leone, alla vigilia della conferenza di servizi che si terrà nella sala consiliare della città ionica domani, 5 giugno, alle ore 12.00, convocata dall’Assessore Regionale all’Ambiente Aldo Berlinguer, per la stipula del Protocollo d’Intesa “Area Metapontino, per la salvaguardia delle pinete costiere, a cui prenderanno parte anche la Provincia di Matera e i Sindaci dei Comuni di Bernalda, Pisticci, Scanzano Jonico, Nova Siri e Rotondella. “Si tratta – prosegue Leone – del primo segnale vero che la Regione Basilicata, grazie al sensibile Assessore all’Ambiente Aldo Berlinguer, sta dando ai comuni in termini di salvaguardia delle pinete e di una vasta area regionale a interesse comunitario”. “Sino a ieri – prosegue il primo cittadino – la forestazione era vista come prerogativa delle aree dell’entroterra lucano; oggi, finalmente, si da importanza anche alle pinete della costa ionica, che sono di grande interesse naturalistico; basti pensare che delle 34 aree S.I.C. presenti, ben 14 sono situate lungo la costa ionica”. “La Conferenza di servizi e la relativa stipula del protocollo di domani – conclude Leone – consentirà ai comuni la gestione diretta delle pinete, al fine di salvaguardarne il patrimonio naturalistico e ambientale”.

Policoro

mar 312014
 

L’ultimo episodio incendiario avvenuto ai danni di un imprenditore locale porta nuovamente alla ribalta, nella fascia Ionica, la paura dell’estorsione e del racket.
In Basilicata – ha commentato Angelo Festa, Presidente dell’Associazione antiracket e antiusura “Famiglia&Sussidiarietà” – vi è sicuramente da escludere che vi sia, al momento, una criminalità organizzata pari alle altre regioni viciniori, ma bisogna prestare attenzione ai continui e ripetuti episodi malavitosi perché non possono essere stati messi in atto solo da piccoli delinquenti.

Famiglia e Sussidiarietà – ha continuato Festa – intende nei prossimi mesi attivare una campagna informativa, a tutela delle imprese e delle famiglie, con il coinvolgimento delle Forze dell’Ordine, delle Istituzioni, delle forze politiche e Sociali, contro il racket e l’usura affinché non si abbassi la guardia.

Con tale iniziativa intendiamo – ha concluso Festa – venire incontro a chi è in difficoltà economiche, dare informazioni sulle procedure di risoluzione da crisi da sovraindebitamento e consentire alle vittime di estorsione di accedere al Fondo nazionale di Solidarietà.

logo ass antiracket e antiusura afs

gen 132014
 

Le potenzialità del territorio appulo-lucano sono state uno degli argomenti principali dell’incontro che il presidente di Realtà Italia, Giacomo Olivieri, ha avuto oggi nella capitale della Repubblica Slovena con alcuni rappresentanti del Ministero degli Affari esteri. La visita, relativa alla procedura di nomina a Console onorario di Puglia e Basilicata, è stata l’occasione per parlare di iniziative di promozione turistiche, commerciali e culturali. In particolare: la partecipazione alla borsa del turismo sloveno, i collegamenti con il porto di Capodistria e quelli aerei. I temi sono stati sviluppati nel corso dei colloqui con Alain Brian Bergant (nella foto), capo dipartimento del protocollo diplomatico del Ministero degli Affari esteri, con Tomaz Kunstelj, segretario generale del Ministero, con Janez Sumrada, capo dipartimento promozione e sviluppo economico del Ministero, e Robert Krmelj, capo dipartimento per i Paesi confinanti del Ministero. “Sono molto soddisfatto dell’esito di questa visita che è stata utile – ha dichiarato Giacomo Olivieri – per far conoscere le potenzialità del territorio appulo-lucano, che deve essere centrale nella Macro regione Adriatico-Ionica”.

Giacomo Olivieri e Alain Brian Bergant oggi a Lubiana

ott 262012
 

L’Amministrazione Comunale di Policoro parteciperà alla manifestazione “Io non ho paura” che si terrà sabato 10 novembre tra le strade della città ionica. A renderlo noto, l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Policoro, Livia Lauria, che con una lettera indirizzata ai Direttori Didattici delle scuole dell’obbligo e delle superiori della Città ionica, invita anche le scolaresche di ogni ordine e grado a prender parte alla manifestazione, data l’importanza del tema annuale stabilito nella Commissione del Diritto allo Studio: la Legalità. “In questi ultimi mesi – è quanto scritto nella nota dell’assessore Lauria inviata alle scuole della città -  il nostro territorio è stato oggetto di vili gesti intimidatori che hanno destato non poche preoccupazioni tra la popolazione; popolazione che però intende rispondere non con il silenzio e la chiusura, ma con la voglia di partecipare ed esprimere indignazione per tutto quanto si sta perpetrando ai danni della nostra terra, dei nostri imprenditori, dei nostri agricoltori, della nostra gente che umilmente lavora quotidianamente per far fronte alle difficoltà della vita di tutti i giorni; come sollevato in altre manifestazioni nazionali dello stesso tenore, il nostro intento è quello di “Rispondere alla Paura con la Cultura”. “E’ infatti, assolutamente centrale per le sfide che siamo chiamati a combattere, a cominciare dalla lotta per una società più giusta e democratica, in cui tutti i cittadini siano uguali di fronte allo stesso sistema di diritti e doveri. E’ partendo da qui che questa Amministrazione, insieme agli altri 17 comuni facenti parte dell’Area Programma “Metapontino-Collina Materana” è promotrice, con Associazioni, Parrocchie e Sindacati del metapontino, di una manifestazione pubblica contro tutte le criminalità e le illegalità denominata “Io Non Ho Paura”, che si terrà sabato 10 novembre 2012; il raduno è previsto per le ore 09.00 in piazza Eraclea; da lì si snoderà un lungo corteo che attraverserà le principali vie cittadine e che culminerà in un dibattito in piazza Eraclea”.

 

set 282012
 

“La città di Policoro chiude domani e domenica la stagione 2012 con la festa dei Santi Medici Cosma e Damiano. Ricordiamo – prosegue la nota dell’ufficio stampa Chiesa Maria SS. del Ponte – che il comitato festa è ben consapevole del brutto e grave momento di crisi che sta’ attanagliando cittadina Ionica ma ai policoresi và dato atto che, con innumerevoli sforzi, hanno contribuendo alla raccolta fondi necessaria per la coreografia della festa, – la terza a Policoro dopo quella patronale Maria SS del Ponte e della la Madonna del Carmine. La festa tradizionale per la città di Policoro, a maggior ragione nella zona antica dove c’è un pezzo importante della storia di Policoro – conclude la nota -, è un appuntamento consolidato negli anni con un richiamo di persone anche da altri paesi limitrofi. Durante la due giorni è previsto lo spettacolo di musica insieme al programma religioso in onore dei Santi che accoglieranno tutti i devoti vicini e lontani”.

Ufficio stampa Chiesa Madre

Parrocchia S. Maria del Ponte
FESTEGGIAMENTI
Santi Medici
(29 e 30 Settembre 2012 – POLICORO (MT))

PROGRAMMA RELIGIOSO

SABATO 29 SETTEMBRE
ore 19.00 – Santa Messa – Chiesa Madre

DOMENICA 30 SETTEMBRE
ore 8.30 – Santa Messa – Chiesa Madre
ore 10.30 – Santa Messa – alla Cappella
ore 11.00 – Santa Messa – Chiesa Madre
ore 17.30 – Processione con le venerate immagini dei Santi Medici dalla cappella della Madonna del Ponte alla chiesa madre per le vie: Castello, Madonna del Ponte, C. Battisti, N. Sauro, Potenza, Mazzitelli, Colombo, Pandosia, Puglia, Mazzini, G. Fortunato, M.te Bianco, Siris, chiesa madre. Alla chiesa madre si sosterà per la Celebrazione Eucaristica proseguendo poi con la processione per C.so De Gasperi, Pandosia, Stigliano, Berlingieri, Nitti, Lo Monaco, Stigliano, Bari, Flacco, Pandosia, Madonna del Ponte, Castello, Cappella.

PROGRAMMA CIVILE
SABATO 29 SETTEMBRE
ore 21.00 – Spettacolo musicale, Dirrupa Sound Band di
Chiaromonte

DOMENICA 30 SETTEMBRE
ore 9.00 – Giro cittadino Banda musicale di Nova Siri
ore 21.00 – Spettacolo pirotecnico della premiata ditta
Ugolini
ore 21.30 – Spettacolo musicale, Energie Tribute Band NOMADI
Le Luminarie sono della Ditta di FRANCO IL LIBANESE

Il Comitato Festa
Don Antonio
Don Luis

ago 142012
 

“Ogni anno le Parrocchie di Policoro hanno atteso la Festa della Vergine Santa Assunta in Cielo con una veglia notturna. Quest’anno si è voluto per tutta la città realizzare un unico momento di preghiera davanti alla statua della Madonna della Pace, recentemente donata da Pino Ferrara e benedetta dal Parroco don Antonio Mauri alla presenza di  Ania Goledzinowska. Dopo aver cantato e proclamata la Parola di Dio si pregherà domani, martedi14 agosto, nel Parco ‘Rocco Angela’ in via Belvedere alle ore 21,30, per dare senso a questo momento di unità per la città di Policoro”.

E’ quanto fa sapere unitariamente a nome dei sacerdoti della città Ionica, il Parroco della Chiesa Madre, don Antonio Mauri per il quale, “il senso e lo scopo di questo momento deve essere trovato nella fede cristiana del popolo che può e deve essere collante tra le diverse anime di Policoro e inviterà a pregare così: <<Maria Santissima, Regina Assunta in Cielo, Regina di tutti coloro che anelano di far conoscere l’amore del tuo Figlio: tu che tanto comprendi la nostra miseria, chiedi tu perdono per noi, per la nostra vita, per quello che in noi sarebbe potuto essere fuoco ed è stato cenere; per la luce che non ha illuminato, per il sale divenuto insipido. Madre di Dio, onnipotenza supplice, ottienici assieme al perdono la forza di vivere veramente di fede e d’amore, per essere in grado di portare agli altri la fede di Cristo. Cuore dolcissimo di Maria, dà forza e sicurezza al nostro cammino, sulla terra: sii tu stessa il nostro cammino, perché tu conosci il sentiero più sicuro e diretto che conduce, per amor tuo, all’amore di Gesù Cristo. Amen>>” (san Josemaria Escrivà).

VEGLIA DI PREGHIERA

 IN PREPARAZIONE ALLA FESTA DELL’ASSUNTA

INCONTRO CON MARIA

 Policoro, 14 agosto

Parco Belvedere – ore 21,30