Flash Feed Scroll Reader
gen 292016
 

“Per un territorio consapevole. Incidenza tumorale in Basilicata e nell’area del Lagonegrese”. E’ questo il titolo del seminario organizzato dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Lauria – in collaborazione con l’Irccs-Crob di Rionero, la Presidenza della Giunta e il Consiglio regionale di Basilicata – che si terrà domani, 29 gennaio 2016, alle ore 16.30, presso la Sala Atomium del centro valnocino.

L’incontro verterà sull’incidenza tumorale in Basilicata e nell’area del Lagonegrese, alla luce dei nuovi dati pubblicati dall’Irccs-Crob di Rionero, ma anche sulle scelte politiche ed amministrative legate alla prevenzione e al contrasto di tali malattie.

Dopo i saluti del padrone di casa, il sindaco di Lauria Gaetano Mitidieri e un intervento introduttivo dell’assessore comunale all’Ambiente Donato Zaccagnino, prenderanno la parola Rocco Galasso, responsabile del Registro Tumori della struttura sanitaria di Rionero, Giuseppe Cugno, direttore generale del Crob, e Paolo Galante, vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata. Le conclusioni sono affidate al Governatore lucano Marcello Pittella. L’incontro sarà coordinato dal giornalista Giuseppe Petrocelli.

“Abbiamo voluto questa iniziativa – spiega l’assessore Zaccagnino – perché un’informazione precisa e puntuale su temi delicati come questi, legati alla salute dei cittadini e alla qualità dell’ambiente, è fondamentale per una comunità. Lo facciamo con i massimi protagonisti istituzionali che sono impegnati in questo campo, con l’obiettivo di contribuire a diffondere in modo capillare il grande lavoro che si sta facendo sia dal punto di vista tecnico e che politico”.

In questi giorni, i cittadini interessati hanno già avuto la possibilità, attraverso i social network, di rivolgere i loro quesiti o le loro curiosità agli esperti, i quali risponderanno nel corso dell’incontro.

CONVEGNO TUMORI 2

gen 052016
 

Il 28 dicembre 2015 si è celebrata a Lauria una nuova seduta di Consiglio Comunale. Ecco l’ordine del giorno:
1) Ratifica delibera di Giunta Comunale n.128 del 27/11/2015 avente ad oggetto: “Variazione al Bilancio di previsione esercizio finanziario 2015″;
2) Approvazione autonomo Piano Finanziario relativo ai lavori: “Programma di interventi dell’Unione Lucana del Lagonegrese”. Variazione al Piano triennale 2015/2017 ed elenco annuale 2015;
3) Approvazione autonomo Piano Finanziario relativo ai lavori di “Ristrutturazione di Piazza del Popolo e Largo Plebiscito”. Variazione al Piano Triennale 2015-2017 ed elenco annuale 2015;
4) Permesso di costruire in deroga ai sensi dell’art. 25 delle N.T. di A del PRG – Ditta Lombardi Giuseppe;
5) Nomina revisore contabile unico per il triennio 2016-2’18;
6) Suddivisione Umi n.20 – comparto n.9 ditta. Marchese Nicola Gerardo ed altri.

dic 312015
 

La Giunta regionale ha approvato un provvedimento che vincola risorse da destinare a programmi di educazione culturale e alla costruzione di una rete di protezione territoriale a favore delle donne
La Giunta regionale di Basilicata, su proposta dell’Assessore alle Politiche della Persona, Flavia Franconi e con pieno sostegno del Presidente, Marcello Pittella, ha adottato, nella seduta del 29.12.2015, un provvedimento che vincola risorse finanziarie alla realizzazione del “Piano Regionale di prevenzione e contrasto alla violenza di genere 2015-2017” approvato in precedenza con delibera del 17 novembre 2015.

Si tratta di un investimento importante, per oltre un milione di euro, che conferma tra le priorità delle politiche sociali regionali la tutela della donna vittima di violenza e dei suoi bambini.

Gli interventi saranno realizzati sull’intero territorio regionale con il pieno coinvolgimento delle comunità locali per implementare le iniziative esistenti e per favorirne lo sviluppo di nuove atte a prevenire violenze di genere ed a promuovere la riduzione del rischio.

Secondo l’ISTAT “il fenomeno della violenza e dei maltrattamenti contro le donne ha nel nostro Paese grande rilevanza: sono stimate in quasi 7 milioni le donne italiane tra i 16 e i 70 anni che hanno subito nel corso della vita, dentro o fuori della famiglia, una forma di violenza, fisica o sessuale; 1 milione 400 mila donne hanno subito forme di violenza sessuale prima dei 16 anni; oltre 7 milioni di donne hanno subito o subiscono violenza psicologica. Spesso, inoltre, coloro che subiscono forme di violenza psicologica sono anche vittime di violenze fisiche o sessuali”.

A tal proposito questo provvedimento riserva, nell’arco del triennio 2015-2017, risorse finanziarie con destinazione vincolata per conseguire gli obiettivi fissati in una prima fase di programmazione per realizzare percorsi culturali finalizzati a ridurre gli episodi di violenza sulle donne e sui minori, oltre che per costruire una rete territoriale, a garanzia di sicurezza e protezione intorno alle donne che ne rimangono vittime.

Si completa in tal senso, un quadro unitario di programmazione in cui confluiscono tutte le linee di azione a tutela della donna, se vittima di violenza, secondo gli obiettivi del Piano regionale, se immigrata e vittima di maltrattamenti, secondo le Linee di indirizzo per l’accoglienza integrata di genere in favore di donne sole migranti e per nuclei monoparentali madre-bambino, già approvate con DGR n.1073 del 10.08.2015, se minore, vittima di mutilazione genitale femminile, pratica diffusa tra le popolazioni immigrate e vietata ai sensi della Legge n.7/2006.

E’ evidente dunque l’attenzione riservata alle donne e per la prima volta in maniera così concreta tanto da vincolare risorse finanziarie, peraltro non trascurabili, ad interventi che ne tutelano i diritti e che possono prevenire e contrastare episodi di violenze nel rispetto della dignità della persona, della sua integrazione ed inclusione sociale.

Slogan-No-al-Femminicidio.jpg

dic 192015
 

La presidente del Consiglio Comunale di Lagonegro, la dottoressa Giuseppina Ammirati, ha convocato il Consiglio Comunale per il 18 dicembre 2015. Ecco l’ordine del giorno esclusivamente dedicato alle materie economiche-finanziarie.

1)Ratifica deliberazione della Giunta comunale n. 101, del 21.10.2015, avente ad oggetto “Variazione di bilancio”.
2)Ratifica deliberazione della Giunta comunale n. 117, del 25.11.2015, avente ad oggetto “Variazione di bilancio n. 2”.
3)Ratifica deliberazione della Giunta comunale n. 118, del 30.11.2015, avente ad oggetto “Riapprovazione delibera di G.M. n. 80, del 6.8.2015 – Variazione di bilancio”.
4)Ratifica deliberazione della Giunta comunale n. 120, del 30.11.2015, avente ad oggetto “Variazione di bilancio per assestamento e relativa variazione di bilancio pluriennale”.
5)Rinnovo delibera mercato domenicale – Anno 2016.

nov 272015
 

Il 26 novembre 2015 si è riunito il Cosiglio Comunale di Lauria. Ecco l’Ordine del giorno:
1)Ratifica deliberazione Giunta Comunale n.104 del 12.10.2015 avente ad oggetto “Variazione al Bilancio di previsione esercizio finanziario 2015/2017;
2)Ratifica deliberazione Giunta Comunale n.112 del 26.10.2015 avente ad oggetto: Approvazione autonomo piani finanziari: “Realizzazione nuovo impianto di depurazione percolato alla località Carpineto; “Realizzazione loculi cimiteriali del rione Inferiore”. Variazione al Piano Triennale 2015/2017 ed elenco annuale 2015. Variazione al Bilancio 2015/2017;
3) Assestamento generale del bilancio di previsone 2015/2017 ai sensi dell’ar. 175, c.8 del Decreto legislativo 18.8.2000 n. 267.

nov 022015
 

Avviso Rivitalizzazione centri storici, chiusa procedura a sportello
La Giunta regionale ha incrementato la dotazione finanziaria dell’iniziativa di ulteriori 618 mila euro, attestandola a complessivi 1,3 milioni di euro
E’ chiusa, a far data dal 14 ottobre 2015, la procedura a sportello dell’Avviso pubblico della Regione Basilicata del Progetto strategico per la rivitalizzazione dei centri storici.

Lo ha stabilito la Giunta regionale che ha anche incrementato la dotazione finanziaria dell’iniziativa di ulteriori 618 mila euro, attestandola a complessivi 1,3 milioni di euro. Considerato l’elevato numero di proposte progettuali candidate, la Giunta regionale ha ritenuto opportuno di chiudere la procedura a sportello anche al fine di non alimentare altre aspettative di finanziamento da parte di Enti locali che eventualmente intendessero avanzare ulteriori candidature. La Giunta regionale ha inoltre stabilito che l’attuale disponibilità finanziaria di 1,3 milioni di euro potrà essere incrementata in relazione ad eventuali ulteriori disponibilità e che resta valido il parco progetti costituito a seguito delle candidature avanzate. L’Avviso pubblico predisposto dall’Ufficio Gestione Regimi di aiuto, Infrastrutture sportive, culturali ed ambientali ha lo scopo di sostenere interventi volti ad accrescere il decoro delle piazze e dei percorsi cittadini dei piccoli centri storici lucani che, per la loro collocazione, rappresentano una forte attrazione turistica. L’obiettivo è innescare un processo di recupero degli antichi spazi abitativi al fine di stimolarne la fruizione. Gli interventi infrastrutturali finanziabili riguardano: il ripristino di percorsi storici, gradinate, logge e fregi; il ripristino di Piani di colore e facciate, l’arredo urbano, le alberate storiche, i punti di osservazione e di godimento del paesaggio; la manutenzione di spazi verdi.

regione

ott 272015
 

Ottantamila euro circa per rifare il look ad uno dei luoghi simbolo del relax e del benessere della città del Beato Lentini: la Villa comunale di Lauria Superiore.
L’Amministrazione Mitidieri rende noto infatti che è stata accolta da Regione Basilicata la proposta progettuale presentata dal Comune di Lauria per il bando relativo al “Progetto strategico regionale per la rivitalizzazione dei centri storici”, rivolto ad amministrazioni pubbliche per la presentazione di specifica progettualità finalizzata a realizzare piccoli interventi infrastrutturali, tali da aumentare la gradevolezza dei percorsi cittadini.
Lauria risulta dunque destinataria di un finanziamento regionale pari a 67.500 euro per un intervento (comprensivo anche di una quota parte in capo al Comune di Lauria) di “Riqualificazione dell’arredo urbano” di quello che è considerato da tutti come un “polmone verde” della città.
Soddisfazione esprime la Giunta Mitidieri, che ricorda come un analogo intervento concordato con l’Area Programma Lagonegrese-Pollino è in corso in questi giorni per la riqualificazione della Villa comunale del Rione inferiore.
“Molto presto – commentano da Palazzo San Giovanni, sede dell’Amministrazione lauriota – al compimento di tutti i regolari passaggi burocratici, partiranno, anche per quanto attiene l’area verde di Lauria Superiore, alcuni importanti interventi, che riguarderanno ad esempio la riqualificazione della vegetazione esistente, la sostituzione delle panchine e l’individuazione di una pista ciclabile”.

villa

ott 232015
 

Ancora un week-end coi “Sapori d’autunno” a Trecchina, in Basilicata, dove si celebra, per la seconda domenica consecutiva, “sua maestà” la castagna.
La sagra – giunta alla 17ma edizione – ha registrato un notevole afflusso di visitatori che – grazie al bel tempo – hanno potuto godere della tradizionale ospitalità, nella piazza-giardino, o raccogliere i frutti “dell’albero del pane” nei lussureggianti boschi del paese.
L’evento, nato per valorizzare una risorsa naturale del posto, ha destagionalizzato l’offerta turistica con un appetibile pacchetto, inteso a promuovere le bellezze storiche e paesaggistiche del comprensorio, Maratea, Valle del Noce, monte Sirino.
Per chiudere in bellezza, domenica 25 – dopo una passeggiata mattutina neIle selve trecchinesi e nel centro storico, fra gli stand agro-alimentari – il programma pomeridiano prevede un gran finale in compagnia di Gruppi musicali, a partire dalle ore 15,00.
Oltre alla bontà delle caldarroste, si possono gustare dolci, gelati, liquori, miele, pasta, marmellate alla castagna. Accanto una variegata esposizione di prodotti da forno, salumi, formaggi, vini e altre tipicità lucane. Presenti stand di manufatti artistici ed artigianali dalla pittura al legno alla ceramica.
L’appuntamento – organizzato dagli “Amici della castagna” – si svolge sotto il patrocinio dall’Amministrazione Comunale, Regione, Provincia, Alsia, Associazioni “Alla Corte del Duca Vitale” e “Pietrasassosport”. (SL)
Per informazioni www.amicidellacastagna.it, tel./fax 0973 826677 – 826198 – cell. 338.6368417 – 339 3154816.

Sagra20015

ott 202015
 

Ricco di spunti è stato l’ultimo Consiglio Comunale di Lauria celebrato il 19 ottobre 2015. Ecco l’ordine del giorno:
1) Svolgimento interrogazione (proponente capogruppo consiliare Labanca Mariano “Per Lauria”): “Eventuali istanze di esplorazione o ricerca idrocarburi in agro Comune di Lauria”;

2) Approvazione autonomo Piano Finanziario relativo ai lavori di straordinaria manutenzione della scuola Media Giovanni XXIII. Variazioni al Piano triennale 2015-2017 ed elenco annuale 2015;

3) Approvazione autonomo Piano Finanziario relativo ai lavori di straordinaria manutenzione per il rifacimento di pavimentazioni di strade comunali. Variazioni al Piano Triennale 2015-2017 ed elenco annuale 2015;

4) Servizio pubblico di distribuzione del gas naturale nell’ambito “Potenza 2-Sud” Approvazione dello schema di convenzione ai sensi dell’articolo 30 del D. Lgs. n. 267/2000:

5) Riconoscimento debito fuori bilancio ditta Si.tel di Fancesco Saverio Miraglia;

6) Iniziative per la istituzione della zona franca nell’intero territorio della Basilicata;

7) Ratifica deliberazioni di Giunta Comunale n.83 del 28/08/2015 e n.96 del 28/09/2015 aventi ad oggetto: “Variazione al Bilancio di previsione esercizio finanziario 2015/2017″;

8) Permesso di costruire in deroga ai sensi dell’articolo 35 delle N.T. di A. del Prg – Ditta D’Angelo Raffaele.

Prima parte

Seconda parte

ott 112015
 

L’Amministrazione del ‎ComuneLauria‬ fa sapere che, dopo aver condiviso, già nell’incontro con i sindacati tenutosi nei giorni scorsi, la necessità di attivare uno stato di agitazione sindacale rispetto alla vicenda contrattuale ed alla riassunzione da parte della ditta SLEM srl degli ex dipendenti del servizio mensa nel Comune di Lauria, ha incontrato nella serata di ieri la società affidataria del servizio per discutere dei punti salienti della vicenda, al fine di ristabilire un quadro di corretta interlocuzione fra committente e fornitore.
L’incontro si è tenuto dopo ripetuti solleciti da parte dell’Amministrazione e ha avuto un positivo riscontro. La ditta, infatti, ha acconsentito alla volontà dell’Amministrazione di pretendere ed ottenere l’impegno ad adeguare tutti i contratti del personale alle condizioni imposte nel Capitolato d’Oneri alla base dell’aggiudicazione della specifica gara.
Tale impegno è stato comunicato, al termine dell’incontro, direttamente ed immediatamente ai dipendenti dal sindaco Gaetano Mitidieri e dalla Giunta, rinviando alle prossime ore la relativa formalizzazione degli atti in presenza dei sindacati di categoria, in rappresentanza dei lavoratori.
Soddisfazione esprime il primo cittadino di Lauria. “Si chiarisce una vicenda che ha creato non poca destabilizzazione nell’ambiente di lavoro e nella cittadinanza, grazie alla nostra azione di monitoraggio e controllo effettuata al fine di affermare il rispetto della legge e degli accordi – commenta Mitidieri – L’Amministrazione comunale è e sarà sempre al fianco dei lavoratori quando si tratta di garantire la qualità e l’efficienza dei servizi, così come siamo e continueremo ad essere – conclude il sindaco – sempre vigili al servizio degli utenti e dell’intera cittadinanza”.

municipio