Flash Feed Scroll Reader
ago 192013
 

Sorteggiato il tabellone della Coppa Italia 2013/2014: il Real Marsico pesca la corazzata Napoli (Serie A), bestia nera della compagine del presidente Giuseppe Colella: in sei incontri tra campionati e coppe, la formazione Azzurra ha sempre vinto ed in modo pesante: 6 su 6, con 31 reti fatte dalle Azzurre ed appena 3 reti delle gialloblu. Insomma, una sfida proibitiva o quasi per le ragazze marsicane, che comunque onoreranno l’impegno al 101%.

“Speravamo in un primo turno più agevole” – ha commentato dopo i sorteggi il presidente Colella – “ma la scaramanzia ci dice che il Real Marsico non è mai uscito al primo turno di Coppa Italia. Speriamo che le nostre ragazze sappiano scrivere le pagine di una bella impresa, che sappiamo essere difficile ma non impossibile. Abbiamo trovato la quinta in classifica dell’ultima Serie A, nonché la recente semifinalista della Coppa, che l’anno prima arrivò anche in finale. Insomma, una gara che si preannuncia durissima. Ma, ripeto, sono fiducioso: possiamo fare l’impresa”.

Tabellone che, comunque, si metterebbe in discesa in caso di passaggio del turno: il Real Marsico, infatti, incrocerebbe la vincente della sfida Salento Woman-Pink Bari (entrambe squadre di B), in gara secca. La Coppa Italia riprenderà, infatti, i tradizionali turni ad eliminazione diretta dai sedicesimi di finale: il Real Marsico incrocerebbe in caso di vittoria sulla pugliese vincitrice del derby, una tra Domina Neapolis-Tufara e Ludos Palermo-Acese (tutte squadre di B). Insomma, in caso di riuscita dell’impresa, un bel premio che potrebbe diventare la possibilità di giocarsi l’accesso, storico, ai quarti finali contro squadre della medesima categoria. Ma prima, il Napoli. Gara di andata, il 1° settembre alle 15.30 allo Stadio Del Sole di Marsico Nuovo (PZ). Gara di ritorno l’8 settembre, ore 15.30, allo Stadio Arturo Collana di Napoli.

real

set 162012
 

Le cicognine della Puntotel Sala Consilina, dopo il torneo di Asti della scorsa settimana, sono scese nuovamente in campo per la prima amichevole stagionale giocata sul parquet di casa salese del PalaPozzillo.
Le ragazze di coach Iannarella hanno disputato una partita-allenamento con l’Ecosunpower Potenza, compagine che si appresta ad affrontare il campionato di serie B1.
La gara è stata una utile occasione per verificare, dopo quattro settimane di allenamenti, lo stato di forma delle ragazze biancorosse. Il coach salese ha messo in campo tutto il roster a sua disposizione. Le cicognine si sono comportate molto bene al cospetto della squadra potentina che, allenata da coach Secchi, vanta nel proprio organico atlete di categoria superiore. Non a caso l’Ecosunpower è una delle compagini candidate alla vittoria finale del campionato.
La Puntotel ha vinto senza concedere molto alle proprie avversarie. Ma si sa il risultato in queste partite pre campionato conta poco. C’è, invece, da sottolineare che le biancorosse salesi hanno compiuto notevoli progressi sotto l’aspetto tattico. Al PalaPozzillo si sono cominciati a vedere scambi di gioco molto concreti, ed anche spettacolari, così come piacciono a coach Iannarella.
La Puntotel Sala Consilina, dunque, continua la marcia di avvicinamento al debutto ufficiale della sua seconda stagione in serie A2, debutto previsto per domenica, 23 settembre, con il primo turno di Coppa Italia in cui la squadra salese sarà impegnata in Puglia, contro il San Vito dei Normanni.

ago 282012
 

Mercato: arrivano Arianna Ciambriello, Giulia Arbia e l’ucraina Maryana Besh
Inaugurata ufficialmente la stagione 2012/2013 del Real Marsico. Alla presenza di diverse autorità politiche e societaria, oltre che alla presenza delle ragazze stesse, dello staff tecnico e del pubblico accorso, sono state svelate le nuove maglie prodotte in esclusiva dalla Royal Sport. Domenica prossima prenderà via anche il calcio giocato: allo Stadio Dal Sole arriva il Pink Sport Bari per il primo turno di Coppa Italia. Gara secca, chi vince sfida sempre in casa sette giorni dopo la vincente di Ludos Palermo-Acese.
“Faccio il tifo per voi: sono orgoglioso di vedere il nome del nostro paese farsi valere a livello nazionale, ed apprezzo il lavoro della società per gli sforzi fatti finora” – ha dichiarato Domenico Vita, sindaco di Marsico Nuovo – “Cercherò di essere più presente, e non solo fisicamente al campo: come amministrazione, cercherò di attivare tutti i canali possibili per assecondare le vostre esigenze, partendo dal progetto del campo in sintetico alla riduzione dei costi di manutenzione, in modo da poter indirizzare più risorse allo sport”.
“Già a maggio, la società in aveva pubblicamente ringraziato le ragazze, lo staff tecnico e naturalmente il pubblico, per l’ottima stagione conseguita, ponendo come base per il nuovo anno la riconferma del mister De Risi e del suo staff” – ha aggiunto Giuseppe Colella, presidente del Real Marsico – “e non poteva che essere altrimenti, visti gli straordinari numeri della stagione passata. La società ha trovato enorme piacere nel constatare che la volontà di continuare ancora insieme appartenesse ad entrambe le parti”.
La società ha intanto ufficializzato i primi tre acquisti della stagione: si tratta di Giulia Arbia, Maryana Besh ed Arianna Ciambriello. Arbia (18 anni), proveniente dal Real Marsico Calcio a Cinque, è un terzino mentre l’ucraina Besh (17 anni) andrà a rinforzare l’attacco delle gialloblù di mister De Risi. Arianna Ciambriello, infine, difensore 26enne, proviene dall’Ita Salandra, e tra le sue stagioni passate annovera quella 2007/2008, quando conquistò il primo posto nella Serie B di calcio femminile 2007-2008 con la maglia del Napoli Carpisa Yamamay, collezionando 19 presenze. Proseguono intanto a ritmo serrato nuove trattative per migliorare ulteriormente la rosa. Nei prossimi giorni verranno annunciati nuovi tesseramenti.

set 132011
 

Dopo la scorsa stagione terminata al disopra delle aspettative e lontano da ogni pronostico  che dentro e fuori l’ambiente pallavolistico lauriota si era creata, una nuova avventura sta per prendere il via nella cittadina Lucana.

Con la presentazione della squadra e l’inizio della preparazione atletica, la squadra di mister Bosco è pronta ad una nuova sfida all’insegna della competitività e del buon gioco. La prima avventura che attende la squadra della Nicodemo Arredamenti Ceramiche Alberti è il Trofeo Daniel D’Amico che si svolgerà a Lauria il giorno 18 Settembre.  Prenderà poi il via la Coppa Italia e la squadra lauriota sarà impegnata il 24 Settembre a Scafati per la prima partita mentre quella di  ritorno in casa verrà giocata il giorno 1 Ottobre .

Il campionato vero e proprio vedrà il suo avvio il giorno 16 ottobre presso il palazzetto dello sport di Lauria e vedrà la squadra lucana battersi contro l’Algoritmi Tremestier (CT). La Nicodemo Arredamenti Ceramiche Alberti è una squadra completamente nuova, formata da giovani  con i quali bisognerà effettuare un lavoro analitico sulla tecnica che sicuramente porterà ad ottimi risultati.

Dopo trent’anni si rinnova il nome della Ceramiche Alberti nella pallavolo lauriota, che affiancherà la Nicodemo Arredamenti come sponsor ufficiali della squadra. Due nomi importanti dell’imprenditoria lucana che con dedizione e sacrificio vogliono far portare avanti la passione per questo sport in una cittadina che ormai si stà appassionando sempre di più  dimostrandolo anche con  la presenza sempre più  numerosa in ogni incontro disputato al palazzetto dello sport.

Il campionato di B2 è il fiore all’occhiello della pallavolo lauriota  e  può essere definita come una “vetrina” che aiuta a far conoscere a livello nazionale, e la squadra lucana parteciperà a tale campionato con la speranza di ripetere gli ottimi risultati della scorsa stagione agonistica puntando su giovani giocatori che già grazie a campionati minori si sono fatti conoscere come future promesse in questo sport.

Bisogna credere nella pallavolo  e per questa stagione agonistica sia gli imprenditori che hanno sponsorizzato la squadra,  il presidente, i dirigenti e i ragazzi vogliono dare lustro alla città di Lauria perché grazie allo sport si possono far arrivare sul territorio presenze d’interesse  che possono portare il nome della cittadina lucana lontano.

La speranza naturalmente è quella di  crederci e dare il massimo per  vincere il campionato ed arrivare così, dopo tre anni di B2, alla meritata  serie B1. (Redazione volley sport)

                                            Il Presidente Nicola De Vivo