Flash Feed Scroll Reader
mag 262015
 

– È stata inaugurata venerdì scorso, 22 maggio 2015, dall’associazione culturale «In Arte Exhibit» la mostra «Territori Espressivi», quadripersonale di pittura degli artisti Fedele Barletta, Antonio Caramia, Daniela Grifoni, Roberto Schembri, ospitata presso la sede di Potenza della Banca Monte Pruno. Hanno preso parte al vernissage il direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, il responsabile della comunicazione dell’istituto di credito cooperativo Antonio Mastrandrea, lo storico d’arte Cristiana Elena Iannelli, curatrice della mostra, e il presidente dell’associazione «In Arte Exhibit», nonché editore della rivista «In Arte», Angelo Telesca.
Circa 40 sono le opere che rimarranno esposte fino al 12 giugno prossimo, rappresentative dello stile personale dei quattro importanti artisti protagonisti, tutti provenienti dal di fuori dei confini lucani e per la prima volta in mostra a Potenza. Dai paesaggi surreali e fantastici del pugliese Antonio Caramia si sconfina nel territorio dell’astratto-informale modulato da Daniela Grifoni, pittrice fiorentina di nascita, ma novarese di adozione, proseguendo nella pittura gestuale e impulsiva, ma ancorata al reale di Fedele Barletta, calabrese trapiantato a Genova, per concludere con le emozioni quotidiane dipinte tra i caldi cromatismi del siciliano Roberto Schembri. Un percorso espositivo che, snodandosi in una cornice originale, perde l’aura intangibile del luogo consacrato all’opera d’arte, per lasciarsi osservare nel pieno della sua essenza.
Dopo le positive esperienze registrate nella sede amministrativa di Sant’Arsenio, la Banca Monte Pruno propone dunque la prima esposizione d’arte presso la sede distaccata di Potenza, confermando il suo impegno a favore delle iniziative culturali e proponendo nella città capoluogo di regione una inedita mostra d’arte allestita nelle sale di una banca. Lo fa dando seguito ad una collaborazione, già avviata lo scorso gennaio in occasione della mostra «Incontr’Arte» presso la Cappella dei Celestini, con l’associazione presieduta da Angelo Telesca, individuata come una delle realtà operanti sul territorio che maggiormente si prodigano per la crescita culturale e sociale. «In Arte Exhibit» promuove, infatti, continue iniziative, tra mostre personali e collettive di pittura, estemporanee, rassegne di murales, recital di poesia, finalizzate a diffondere e ampliare la conoscenza della cultura artistica in tutte le sue forme, a valorizzare la creatività e l’operato degli artisti, a promuovere il territorio attraverso l’arte.
La mostra «Territori Espressivi» è visitabile presso la Banca Monte Pruno in Corso Giuseppe Garibaldi 59/65, dal lunedì al venerdì negli orari di apertura degli uffici dalle 8.30 alle 13.15 e dalle 14.30 alle 17.00, mentre il sabato e la domenica negli orari dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00, solo per questi giorni con entrata dall’ingresso laterale.

Ufficio stampa “In Arte Multiversi”

terr_espr_vernissage_04

feb 112015
 

In occasione di San Valentino, giorno dedicato all’amore, la rivista “In Arte Multiversi” propone un’iniziativa rivolta a tutti coloro che sono innamorati o che vogliono innamorarsi dell’arte in ogni sua forma. Sabato 14 febbraio alle ore 18.00 è in programma l’inaugurazione di una mostra collettiva di arti visive dal significativo titolo “Amalarte”, che raccoglie le opere degli artisti a cui è stato dato spazio sulla rivista specialistica nei mesi scorsi, trasportandole dalla vetrina cartacea allo spazio reale della redazione, sita nel centro storico di Potenza in Largo Pisacane 15.
La festa degli innamorati diventa l’occasione per vivere e condividere un giorno speciale anche attraverso la fruizione dell’arte contemporanea e la scoperta di interessanti artisti del panorama italiano: Antonio Altieri, Paolo Antonini, Arzuffi & Racconi, Fedele Barletta, Rita Bucci, Gilberto Carpo, Fiorentina Giannotta, Daniela Grifoni, Milo Lombardo, Lumetta, Maxtin, Manuel Olivares, Antonio Petrone, Rosella Quintini, Giovanni Salvatore, Vincenzo Stanislao, Anna Urbani de Gheltof, Vittorio Vertone, Rudy Zoppi.
Le coppie presenti all’inaugurazione, il cui ingresso sarà libero per tutti, verranno omaggiate di una copia dell’ultimo numero della rivista: un regalo speciale da poter sfogliare e leggere insieme, ma anche un invito ad iniziare a collezionare i numeri di “In Arte”, che ad ogni uscita permette ai lettori di aprire una finestra privilegiata sul mondo dell’arte e di svelarne tutti i segreti, come suggerisce il sottotitolo stesso della mostra “Amalarte”: “e scoprile il volto”.
“Amalarte” resterà aperta anche nei giorni successivi a San Valentino e sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00, fino al 7 marzo.

amalarte_manifesto

gen 292015
 

Sabato 31 gennaio alle ore 18.00, presso la Cappella dei Celestini di Palazzo Loffredo a Potenza, è in programma la cerimonia di premiazione della 3ª rassegna di arti visive “IncontrArte”, la mostra-concorso promossa dell’associazione culturale “In Arte Exhibit” con il patrocinio del Comune di Potenza e il sostegno di Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e Laurino. Alla serata interverranno Angelo Telesca, presidente dell’associazione “In Arte Exhibit” e direttore editoriale della rivista “In Arte”, Cristiana Elena Iannelli, storico dell’arte e curatrice della mostra, e Michele Albanese, direttore generale della Bcc Monte Pruno, oltre ad autorità e personalità del mondo culturale. Previsti intermezzi musicali a cura della Scuola di Arpa popolare di Viggiano e letture di poesie.
La rassegna “IncontrArte” è stata l’occasione per creare una contaminazione tra le differenti forme artistiche che rappresentano l’arte contemporanea (pittura, scultura, illustrazione, fotografia, arte grafica, arte digitale), ma anche per dare una maggiore visibilità alla città di Potenza attraverso la cultura e offrire un momento di interazione tra la città e la rete artistica contemporanea, sia locale che nazionale. Le quarantasei opere in concorso, in mostra dallo scorso 5 gennaio con apertura quotidiana al pubblico, provengono, infatti, da numerose regioni d’Italia: Piemonte, Liguria, Umbria, Marche, Lazio, Molise, Basilicata, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia.
I nomi degli artisti partecipanti, che si contenderanno il primo premio in palio del valore di 400 euro, sono i seguenti: Paolo Antonini, Luisa Armenio, Fedele Barletta, Carlo Battista, Rita Bucci, Rocco Casaletto, Francesco Cassanelli, Bianca Cassano, Cesare Cassone, Niceta Cosi, Pompea Di Stefano, Benedetto Ferraro, Elisa Garziano, Serena Gervasio, Fiorentina Giannotta, Daniela Grifoni, Salvatore Lavieri, Antonio Lazzari, Martina Lombardo, Lumetta, Graziano Mancuso, Domenico Manfredi, Pasquale Mastrogiacomo, Maxtin, Leonardo Micca, Antonio Morese, Antonietta Montemurro, Pino Nardelli, Pasquale Palese, Giuseppe Pallitto, Angela Pergola, Antonio Petrone, Giustina Piglia, Simona Ragnolini, Grazia Salierno, Maria Santarsiero, Olimpia Siciliano, Alessandra Spagnolo, Vincenzo Stanislao, Alfonso Trapanese, Anna Urbani De Gheltof, Francesco Valitutto, Maria Vella, Anna Maria Verrastro, Rocco Verrastro, Raffaele Visconte.
La cerimonia prevede la premiazione dei primi tre classificati, ma anche l’assegnazione di menzioni speciali e la consegna degli attestati di partecipazione a tutti i concorrenti. Tutti i giudizi saranno espressi dal comitato artistico e organizzativo, costituito dai componenti della redazione di “In Arte” e da esperti storici dell’arte.

Ufficio stampa “In Arte Multiversi”

incontrarte_02

mar 132014
 

I finanzieri della Tenenza di Molfetta, coadiuvati dai colleghi del Gruppo di Barletta, del Nucleo PT di Potenza, del Gruppo Pronto Impiego di Bari, delle Compagnie di Trani e Lauria e della Tenenza di Andria, sono stati impegnati nell’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 12 soggetti, nell’ambito di un’operazione di polizia, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Bari, contro una cellula criminale italo-rumena dedita alla commissione di reati in materia di riduzione in schiavitù, sfruttamento della prostituzione e spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio di Terlizzi (Ba) e Bisceglie (Bt).

gdf

ott 262012
 

Al via la XIV edizione di “Giornate Medioevali”, la manifestazione culturale organizzata dal Comune di Brindisi Montagna e pro loco con il patrocinio della Regione Basilicata, in collaborazione con l’Atp Basilicata.

“L’annullo filatelico, una piazzetta interamente dedicata ai bambini, l’accampamento di serpenti e la biblioteca medioevale saranno tra le novità di quest’anno – spiega Gerardo Larocca, vicesindaco di Brindisi Montagna – Tutti in paese, in particolare i giovani, si sono attivati per realizzare con la massima riuscita la due giorni: durante la scorsa edizione hanno raggiunto il nostro comune ben 20.000 visitatori”. Un evento da non perdere per gli appassionati del Medioevo, gli amanti e gli studiosi della storia italiana. Appuntamento che segue l’altro già rinomato del Cinespettacolo nel Parco della Grancia, il primo parco storico rurale e ambientale d’Italia.

 

Info XIV Edizione Giornate Medioevali: www.prolocobrindisimontagna.

 

 

GIORNATE MEDIOEVALI 2012 – XIV Edizione

PROGRAMMA

SABATO 27 OTTOBRE

ORE 15,00

APERTURA MERCATO MEDIOEVALE

ANIMAZIONE ACCAMPAMENTI MEDIOEVALI

(Associazione Culturale “Historia” – BA,  Gruppo Culturale Storico “I Fieramosca” di Barletta, Associazione Arcieri “Leoni” di Potenza)

ANIMAZIONE ACCAMPAMENTO DEI RAPACI

(A cura della Bit Movies srl)

ANIMAZIONE ACCAMPAMENTO DEI SERPENTI (a cura di Mirko Dei Serpenti)

IL VIALE DELL’ARTE DI STRADA (cartomante, cantastorie, sputafuoco, danza orientale, trampolieri, caricaturisti)

LA PIAZZETTA DEI BIMBI (truccabimbi, clown fantasista, burattini)

SARTORIA MEDIOEVALE

BIBLIOTECA MEDIOEVALE ( approfondimento sul tema “Fede e Ragione” a cura del Prof. Vincenzo Martorano dell’Università di Cassino)

MUSICI PER LE STRADE DEL BORGO a cura del gruppo “IN VINO VERITAS”

Gruppo storico “BRUNDUSII DE MONTANEA ET BALIUM” per le strade del borgo

ORE 16,00

spettacolo itinerante “DI GUIDONE AL TEMPO”

La venditrice

La mendicante

La vecchia

La maga (prosa e danza orientale)

ORE 17,00

SPETTACOLO DI FALCONERIA

(A cura della Bit Movies srl)

ORE 17,45

Spettacolo di danza e burattini “L’ONORE NON PUO’ ATTENDERE“

ORE 18,00

Cerimonia di premiazione

I CONCORSO NAZIONALE PER IL MIGLIOR CACIOCAVALLO PODOLICO

 PREMIO “LA PODOLICA”

A SEGUIRE TAVOLA ROTONDA SUL TEMA: CRITICITA’ DEL COMPARTO E POSSIBILI AZIONI DI RILANCIO

nel corso della serata incontro con delegazioni delle comunità gemellate di Koroni (Grecia) e Birsesti (Romania)

ORE 18,30

spettacolo itinerante “DI GUIDONE AL TEMPO”

Prima stazione: La venditrice

Seconda Stazione: La mendicante

Terza stazione: La vecchia

Quarta stazione: La maga (prosa e danza orientale)

(A cura dell’ Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

ORE 19,15

Spettacolo di danza e burattini “L’ONORE NON PUO’ ATTENDERE“

(A cura dell’ Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

ORE 20,00

CONCERTO DI MUSICA MEDIOEVALE

(A cura del Coro VOCINCANTO)

ore 21,00

TORNEO D’ARME a cura dell’Associazione Culturale “Historia”

ORE 22,00

Spettacolo di prosa, danza e arti di strada “ DIRO’ D’ORLANDO e dell’amore e della guerra“

(A cura dell’ Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

SAPORI DEL MEDIOEVO ALL’OMBRA DEL CASTELLO E A SEGUIRE

MUSICI PER LE STRADE DEL BORGO A CURA DEL GRUPPO “IN VINO VERITAS”

 

 

DOMENICA 28 OTTOBRE

ORE 10,00

ANNULLO FILATELICO DEDICATO ALLA MANIFESTAZIONE

APERTURA MERCATO MEDIOEVALE

ANIMAZIONE ACCAMPAMENTI MEDIOEVALI

(Associazione Culturale “Historia” – BA,  Gruppo Culturale Storico “I Fieramosca” di Barletta, Associazione Arcieri “Leoni” di Potenza)

ANIMAZIONE ACCAMPAMENTO DEI RAPACI

(A cura della Bit Movies srl)

ANIMAZIONE ACCAMPAMENTO DEI SERPENTI (a cura di Mirko Dei Serpenti)

IL VIALE DELL’ARTE DI STRADA (cartomante, cantastorie, sputafuoco, danza orientale, trampolieri, caricaturisti)

PIAZZETTA DEI BIMBI ( truccabimbi, clown fantasista, burattini)

SARTORIA MEDIOEVALE ( con possibilità di nolo costumi per il pubblico cell: 349/7815883-328/4828824)

LABORATORIO DI MUSICA E STRUMENTI TRADIZIONALI A CURA DI ALBERICO LARATO

BIBLIOTECA MEDIOEVALE ( approfondimento sul tema ” Fede e Ragione a cura del Prof. Vincenzo Martorano dell’Università di Cassino)

CORTEO DI TAMBURINI E TROMBE

( a cura del GruppoTamburi Medioevali di Forenza )

GRUPPO STORICO “BRUNDUSII DE MONTANEA ET BALIUM” per le strade del borgo

MUSICI PER LE CONTRADE DEL BORGO A CURA DEL GRUPPO “IN VINO VERITAS”

ORE 10,00

SINGOLAR TENZONE: gioco con coinvolgimento del pubblico, suddiviso in contendenti e donzelle.

( a cura dell’Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

ORE 11,00

spettacolo itinerante “DI GUIDONE AL TEMPO”

Prima stazione: La venditrice

Seconda Stazione: La mendicante

Terza stazione: La vecchia

Quarta stazione: La maga (prosa e danza orientale)

(A cura dell’ Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

ORE 12,15

Spettacolo di danza e burattini “L’ONORE NON PUO’ ATTENDERE “

(A cura dell’ Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

ORE 12,30

SPETTACOLO DI FALCONERIA

(A cura della Bit Movies srl)

ore 13,00

TORNEO D’ARME a cura dell’Associazione Culturale “Historia”

ORE 13,30

PRANZO PRESSO LE LOCANDE NEL BORGO ANTICO

ORE 15,30

MUSICI PER LE STRADE DEL BORGO A CURA DEL GRUPPO “IN VINO VERITAS”

GRUPPO STORICO “BRUNDUSII DE MONTANEA ET BALIUM” per le strade del borgo

ORE 16,00

spettacolo itinerante “DI GUIDONE AL TEMPO”

Prima stazione: La venditrice

Seconda Stazione: La mendicante

Terza stazione: La vecchia

Quarta stazione: La maga (prosa e danza orientale)

(A cura dell’ Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

ORE 17,00

S.S. MESSA – Chiesa Madre

ORE 18,00

Spettacolo di danza e burattini “L’ONORE NON PUO’ ATTENDERE “

(A cura dell’ Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

ORE 19,00

CORTEO STORICO

CORTEO DI NOBILI, ARMIGERI, MUSICI E GIULLARI DAL CASTELLO ALLE VIE DEL BORGO PER ONORARE NOSTRO SIGNORE GUIDONE DE FORESTA

( Gruppo Storico “Brundusii de Montanea”, Gruppo Tamburini Brundusii de Montanea et Balium, Gruppo Tamburi Medioevali di Forenza, Gruppo Culturale Storico “I Fieramosca”, Associazione Culturale “Historia” – BA, Gruppo Storico “Centro Studi e Ricerca Nundinae”- Gravina, Falconieri della Bit Movies, Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola, Associazione “I portatori del santo” – Potenza, Musici “ In vino veritas” di Genova, Arcieri “Leoni” di Potenza, Associazione musicale Coro VOCINCANTO, Associazione Culturale Fortis Murgia – Altamura.

ORE 20,00

ARRIVO DEL CORTEO IN PIAZZA LIBERTA’

INVESTITURA DI GIUDONE DE FORESTA A: PRIMUS DOMINUS BRUNDUSII DE MONTANEA ET ANSIAE (1268)

ORE 21,00

GRAN SPETTACOLO FINALE CON FACHIRO, MANGIAFUOCO E ODALISCHE “I DRAGHI”

( a cura del Gruppo Culturale Storico “I Fieramosca” di Barletta)

ORE 21,30

CONCERTO DI MUSICA MEDIOEVALE

(A cura del Coro VOCINCANTO)

ORE 22,00

Spettacolo di prosa,danza e arti di strada “ DIRO’ D’ORLANDO e dell’amore e della guerra“

(A cura dell’ Associazione Culturale “Il Centiforme” di Pignola)

SAPORI DEL MEDIOEVO ALL’OMBRA DEL CASTELLO

A seguire

ARTISTI DI STRADA E MUSICI PER LE CONTRADE DEL BORGO