BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Mar 102018
 

DOMENICA 13 MAGGIO 2018 – TRECCHINA.  Ascesa al monte. Dalle ore 7.00

DOMENICA 13 MAGGIO 2018 – LAURIA.  Manifestazione baseball. Dalle ore 10.00 pista d’atletica di Lauria

SABATO 12 MAGGIO 2018 – ROTONDA.  Manifestazione gastronomica a Rotonda. Dalle ore 19.30

SABATO 12 MAGGIO 2018 – LAURIA.  Manifestazione Fiat 500 Pecorone di Lauria. Dalle ore 19.00

DOMENICA 6 MAGGIO 2018 – ROTONDA.  Premiazioni terza edizione del Festival del teatro amatoriale. Dalle ore 18.00 Cine-teatro Selene

DOMENICA 6 MAGGIO 2018 – LAURIA.  Visita al lago della Rotonda. Dalle ore 17.00

DOMENICA 6 MAGGIO 2018 – MARATEA.  “Una luce dal mare”. Percorso storico dal mare al Monte San Biagio. Dalle ore 9.00 spiaggia Illicini

VENERDI 4 MAGGIO 2018 – LAURIA.  Incontro del CSv con associazioni per “Magna Charta” . Dalle ore17.00 sala consiliare

VENERDI 4 MAGGIO 2018 – LAGONEGRO.  Consiglio Comunale dalle ore16.00

GIOVEDI 3 MAGGIO 2018 – LAURIA.  Conferenza di Libera su padre David Turoldo. Dalle ore 18.00 sala Card. Brancati

MARTEDI 1° MAGGIO 2018 – LATRONICO.  X-Alpi, percorsi e formazione con montain bike

DOMENICA 30 APRILE 2018 – MARATEA. Presentazione libro su Sant’angelo d’Acri . Dalle ore 18 Basilica San Biagio

SABATO 29 APRILE 2018 – LAGONEGRO. Pittori lucani,  collezione Capaldo. Monna Lisa Museum (sabato e domenica)

SABATO 29 APRILE 2018 – FRANCAVILLA SUL SINNI. Incontro con il cardinale Montenegro. Dalle ore 17.30 presso il Cineteatro Columbia

GIOVEDI 26 APRILE 2018 – MARATEA.  Conferenza stampa sulla traslazione di San Biagio.  Dalle ore 17.00 Villa Nitti

GIOVEDI 26 APRILE 2018 – LAURIA.  Presentazizone libro su Portella della Ginestra. Dalle ore 17.00 Piazza del Popolo

MERCOLEDI 25 APRILE 2018 – MARATEA. Festa diocesana dell’Azione Cattolica. Dalle ore 9.30

MARTEDI 24 APRILE 2018 – LAURIA. Seminario sulla festa della Liberazione presso Isis Miraglia.  Dalle ore 11.30

DOMENICA 15 APRILE 2018 – CHIAROMONTE. Incontro con i catechisti. Ostello della Gioventù.  Dalle ore 17.00

GIOVEDI 12 APRILE 2018 – LATRONICO. Incontro  di Libera su don Tonino Bello. Sede Mula (Museo delle Terme). Dalle  ore 18.00

DOMENICA 8 APRILE  2018 – MARATEA. Anniversario Rotay Club Lauria. Pianeta Maratea ore 10.00

SABATO 7 APRILE  2018 – LAURIA. Conferenza mostra fotografica “Urban scapes” sala Cardinale Brancati Brancati ore 17.30

GIOVEDI 5 APRILE  2018 – LAGONEGRO. Consiglio Comunale sul tema della  sanità ore 17.00

SABATO 31 MARZO 2018 – LAURIA. Incontro politico con il movimento 5 Stelle – Disco volante  ore 19.00

SABATO 31 MARZO 2018 – LAURIA. Inaugurazione mostra fotografcia “Urban scapes” – Sala capitolo – Convento Immacolata ore 18.00

GIOVEDI 29 MARZO 2018 – TRECCHINA. Convegno sui social e sul turismo. Sala comsiliare ore 16.30

GIOVEDI 29 MARZO 2018 – LAURIA. Consiglio comunale. Sala consiliare ore 15.30

MERCOLEDI 28 MARZO 2018 – LATRONICO.  Performance teatrale dal titolo “Emigranti” (compagnia del Teatro delle Ombre di Rom). Cinema Italia ore 11.00 e ore 19.00

MARTEDI 27 MARZO 2018 – TRECCHINA.  Via Crucis –  chiesa di San Michele  ore 18.00

LUNEDI 26 MARZO 2018 – LAURIA. Incontro con l’ex portiere Stefano Tacconi. Isis Miraglia ore 10.00

DOMENICA 25 MARZO 2018 – CASTELLUCCIO INFERIORE. Giornata del FAI (Fondo Ambiente Italia)

DOMENICA 25 MARZO 2018 – LAURIA. Giornata del FAI (Fondo Ambiente Italia)

SABATO 24 MARZO 2018 – CASTELLUCCIO INFERIORE. La festa del Piccidde’t – La conferenza. Seguiranno ulteriori iniziative per tutta la giornata fino alla sera

SABATO 24 MARZO 2018 – CASTELLUCCIO INFERIORE. Giornata del FAI (Fondo Ambiente Italia)

SABATO 24 MARZO 2018 – LAURIA. Giornata del FAI (Fondo Ambiente Italia)

SABATO 24 MARZO 2018 – SENISE. Giornana Mondiale della Gioventù in Diocesi.  Centro cittadino ore 17.00

VENERDI 23 MARZO 2018 – SAPRI. Incontro sul Cyberbullismo organzizato dall’ISS Pisacane. Cineteatro Ferrari ore 11.00

VENERDI 23MARZO 2018 – CASTELLUCCIO INFERIORE. La festa del Piccidde’t  – Impariamo la tradzione ore 9.00. dalle ore 16.00 apertura stand

GIOVEDI 22 MARZO 2018 – LAGONEGRO. Incontro con il Vicepresidente dell’Inter Xavier Zanetti. Stadio Comunale ore 11.00

GIOVEDI 22 MARZO 2018 – CASTELLUCCIO INFERIORE. La festa del Piccidde’t  – Impariamo la tradzione ore 14.30

MERCOLEDI 21 MARZO 2018 – MARTINA FRANCA. Presentazione libro sull’eroe Claudio Pezzuto. Ore 11.00

DOMENICA 18 MARZO 2018 – MARATEA. “Quando gli emigrati eravamo noi”. Centro Beato Lentini – Cersuta  ore 19.00

DOMENICA 18 MARZO 2018 – TORTORA. Prima messa  di don Pierpaolo Lippo. Chiesa Santo Stefano  ore 11.00

SABATO 17 MARZO 2018 – CASTELLUCCIO SUPERIORE. Concerto Giacomo Aula. Ore 21.30

SABATO 17 MARZO 2018 – SAN MARCO ARGENTANO. Ordinazione sacerdotale don Pierpaolo Lippo. Chiesa cattedrale  ore 17.00

SABATO 17 MARZO 2018 – LAURIA. Recital “Le ultime ore del Re” – Compagnia teatrale Tortorese. Chiesa Immacolata Concezione ore 21.00

GIOVEDI 15 MARZO 2018 – LAGONEGRO.  Coscienze inquiete: don Lorenzo Milani. L’educazione. Interviene Paolo Lanci ex alunno di Barbiana. Sala consiliare ore 17.30

LUNEDI 12 MARZO 2018 – LAGONEGRO. Consiglio Comunale di Lagonegro. Sala consiliare ore 17.00

DOMENICA 11 MARZO 2018 – CASTELLUCCIO INFERIORE. “le vie dell’arte” tra musica e libri. Sala consiliare ore 17.30

 

 

Giu 042016
 

L’IC “L. de Lorenzo” di Viggiano a conclusione dell’attività del gruppo sportivo e dopo una annata ricca di tantissime soddisfazione per i ragazzi, grazie ad una attività su più discipline motorie che hanno visto cimentarsi i ragazzi con ottimi risultati nell’atletica e nel calcio a 5 dei campionati studenteschi con ragazzi che hanno maturato il diritto a partecipare alle finali nazionali, così come previsto dalle circolari ministeriali la dirigente dott.ssa Letizia Peluso in sinergia con il corpo docente e con gli insegnanti di ed. fisica ha voluto chiudere l’anno scolastico con una manifestazione di sport inclusivo per tutte le classi della scuola secondaria di I° . la manifestazione ha visto gareggiare i ragazzi in maniera integrata su discipline quali il triatlon , l pallavolo tre contro tre e il calcio a 5. Grazie alla collaborazione del CONI e del CIP e del settore scolastico e promozionale della FIGC di Basilicata tutti i ragazzi sono stati premiati al termine delle attività. Alle premiazioni erano presenti tra gli altri il sindaco di Viggiano Amedeo Cicala, il presidente del CONI regionale Leopoldo desiderio e la dirigente dell’Istituto. Siamo sicuri che questa esperienza non si fermerà qui e si sono poste le basi per una attività motoria e sportiva scolastica a Viggiano di eccellenza, chiunque subentrerà al dirigente e agli insegnanti ha chiaro che bisognerà nel futuro dare continuità al lavoro avviato. Tanti sono i ragazzi che si sono distino con prestazione eccellenti.

Ago 312015
 

Raffaele Papaleo a margine della manifestazione di atletica svoltasi il 30 agosto 2015 organizzato dall’Atletica Amatori ha incontrato il campione lauriota Berardo Chiarelli. Nel corso dell’intervista sono emerse le qualità di un giovane ai vertici dello sport italiano particolarmente ammirato dal movimento sportivo lauriota.

 

Ago 312015
 

L’associazione sportiva “Atletica Amatori Lauria” ha organizzato il 30 agosto 2015 un evento sportivo che ha coinvolto l’abitato di Lauria. La gara, 9 km su strada, vinta da Vincenzo Lapenta, ha visto la partecipazione di molti club sportivi giunti dalla Basilicata ma anche dalla regioni vicine. Notevole è stato lo sforzo organizzativo. Lo speaker ufficiale della manifestazione è stato Giacomo D’Imperio.

Classifica generale
(si ringrazia il presidente Gennaro Ielpo)


Alcuni momenti in presa diretta sulla linea della partenza e dell’arrivo


Le premiazioni in presa diretta


L’intervista di Raffaele Papaleo al vincitore Vincenzo Lapenta

Ago 132015
 

Ancora un keniano sul primo gradino del podio della Coppa Avis. La ventisettesima edizione della gara di corsa su strada organizzata dal Gruppo Sportivo Avis di Lagonegro, l’11 agosto 2015, ha visto vincere, su un circuito di circa 10 km, diverso rispetto a quello degli anni precedenti, l’atleta William Kibor, che ha realizzato un tempo di 34’36’’. Al secondo posto invece Sylvain Rukundo, ruandese che corre con la Toscana Atletica Futura, giunto al traguardo dopo soli due secondi rispetto al vincitore. Terzo l’italiano Said El Otmani, classe 1991, che ha realizzato un tempo di 34’39’’. I tre atleti sono stati in testa sin dall’inizio della gara, distanziandosi l’uomo dall’altro per pochi millesimi di secondo, ma a fare la differenza, nell’ultimo giro, è stata la volata di Kibor che è riuscito ad avere la meglio sui due avversari. Ottima gara anche per Marco Macchia, classe 1997, il più giovane della gara, che si è classificato al quarto posto.

Tra le donne, invece, il primo posto è andato all’atleta maghrebina Meriyem Lamachi, che ha realizzato un tempo di 39’13’’; seconda classificata Jerotich Faith Kimutai arrivata al traguardo dopo 40’10’’. Ultimo gradino del podio per l’italiana Palma De Leo, con un tempo di 41’10’’. Al quarto posto la giovane atleta lagonegrese Lucia Mitidieri, classe 1995, già medaglia d’argento sui 1500 metri ai campionati nazionali juniores. Ottima gara anche per Matteo Viggiano, atleta lagonegrese giunto al settimo posto con un tempo di 36’27’’, seguito dal celebre Giorgio Calcaterra, vincitore per dieci volte consecutive della “100 km del Passatore”.

Per la prima volta quest’anno, la gara è stata aperta anche agli amatori; hanno infatti partecipato alla competizione, partita dallo stadio G. Rossi di Lagonegro, una cinquantina di atleti di tutte le età e di diversa provenienza, per una gara che è stata avvincente ed appassionante, nonostante le precarie condizioni climatiche.

Il gruppo sportivo Avis Lagonegro dà appuntamento all’anno prossimo, per l’attesa gara che ormai da diversi anni regala emozioni agli atleti e al numeroso pubblico che accorre per assistere alla manifestazione. (Federica Olivo)

Lug 062015
 

Giovedì 4 giugno 2015
Che spettacolo vedere oggi pomeriggio il preside dell’Isis Miraglia di Lauria Natale Straface con il professore Pino Sassano (un tempo insieme manager turistici) presentare un evento che caratterizzerà il prossimo autunno culturale nell’area sud della Basilicata. L’obiettivo è di avvicinare i giovani alla lettura dei libri. Il presidente dell’iniziativa è Andrea Camilleri. Bel colpo!
P.S. Ho scoperto questo bel brano per chiudere bene la giornata.

Venerdì 5 giugno 2015
Alici a scapici. Non capita spesso che nel leggere un articolo se ne avverta anche il profumo. L’ottima signora Teresa Mandarini ha preparato per il giornale un articolo che ripercorre la fiera di San Pietro a Lauria. Una fiera di bestiame ma anche di tanti sapori. Ricordo delle grandi ciarle dove venivano poste in bella mostra i pesci, l’aceto pungeva il naso. Non poche mosche facevano capolino nei dintorni di quelle signore che preparavano quei richiestissimi panini. Erano altri tempi. Ricordo la gioia di quella giornata. Ci si accontentava di poco.

Sabato 6 giugno 2015
Vi è un luogo incantevole nel territorio di Lagonegro. Santa Maria degli Angeli. Come ogni anno accoglie un’iniziativa tesa e valorizzare una figura eccezionale: il venerabile Nicola Molinari, vescovo cappuccino. Tra gli animatori delle attività l’infaticabile Salvatore Falabella che è anche un valente musicista. Sentirlo parlare del venerabile è una gioia. Mi specchio in lui quando parlo o rifletto sul Brancati. Quando faremo in autunno il premio dedicato al cardinale il gruppo del Molinari va invitato e premiato per un impegno magnifico. Un passaggio merita anche il prof. Roberto Picardi, un grande storico ed ottimo relatore, assolutamente da continuare a valorizzare. Ha offerto tanti spunti. Uno di attualità. Si parla di accoglienza, di sfruttamento di migranti. Nell’800 ben 150 milioni di africani vennero fatti letteralmente scomparire. All’epoca gli Usa sfruttarono oltre ogni limite queste povera gente. Secondo spunto Voltaire: “campione di modernità”, definiva i neri mostri immondi dall’aspetto disumano. Definiva così anche gli ebrei…
Per concludere vi propongo un bel dialogo, registrato il 6 giugno, con Salvatore Falabella uno dei pilastri dell’associazione legata al Molinari, persona ispirata ed entusiasta del frate.

Sabato 25 luglio 2015
Don Franco Alagia ha festeggiato oggi a Lauria 45 anni di sacerdozio. Fu ordinato prete dal vescovo Pezzullo proprio nel giorno del patrono del rione inferiore. Don Franco non avrebbe immaginato che dopo un pò sarebbe diventato la guida della parrocchia intitolata all’apostolo Giacomo. Segni. Nei giorni scorsi la signora Chiarelli dal Comune di lauria mi chiama e mi dice: ho trovato l’atto di nascita di Nicola Santo che cercavi, abitava in via Giovanni da Procida, al numero 34. Incredibile: di fronte alla casa della mia infanzia e della mia giovinezza. Abbiamo giocato nella stessa strada! Segni.

Mercoledì 29 luglio 2015
Pur nella tristezza di un pomeriggio rotondese nel quale ho portato il saluto a Silvestro Maradei, sincero compagno di strada dell’Eco, colpito dalla perdita della cara  mamma,  sono tornato soddisfatto di aver partecipato ad un incontro nel quale si è ricordato Rocco Mazza, politico ed imprenditore socialista. Il 1° settembre ceertamente dedicheremo una pagina a questo personaggio che mi ha stupito per la sua poleidricità: dalla vita amministrativa provinciale… ai kiwi. Molto belli sono stati gli aneddoti e i ricordi dei suoi amici e compagni: Gianni Pittella, Gabriele Di Mauro, Tonino Brando e tanti altri. E’ stata una bella serata che ha consolidato uno spunto che speriamo sarà presente in un evento politico di metà settembre al quale tengo molto.

Domenica 16 agosto 2015
E’ stata intitolata una strada a Castelluccio Superiore ad un sindaco che tanto si prodigò per la sua città. Castelluccio (sia Inferiore che Superiore) sono sempre molto ospitali. Si avverte un clima positivo ed accogliente. La storia del primo cittadino Aurelio Pennella è da approfondire, riporta all’attenzione generale uno stile che la politica come  la società hanno ormai smarrito.

Sabato 29 agosto 2015
Stiamo lavorando all’iniziativa di ottobre che vogliamo provare a consolidare….l’inaugurazione di palazzo Marangoni si sta avvicinando. L’Arcivescovo Cantisani sarà il premiato. Vi sono poi altre idee, vi è da presentare ufficialmente il libro su Nicola Santo… ne parleremo. Ieri mi stava venendo un colpo all’Eco… sento bussare ed apro: è Biagio Cantisani…ci sono buone notizie!

 

Domenica 30 agosto 2015
L’occasione di una manifestazione di atletica permette di evidenziare il radicamento a Lauria di una disciplina che ha sfornato tanti talenti. Con Raffaele Papaleo abbiamo ricordato le sfide in notturna, ìd’estate, del Club Atletico Lauria. Mi è venuta in mente la bellissima gara di Rito Lamboglia. Erano gli anni ’80,  crudo di tattica, Rito partì a razzo in una gara lunga. Scompaginò i piani degli atleti vere star di Lauria: pantaloncini alla moda, scarpette fiammanti, gel, ragazze bellisssime a fare il tifo.  Arrivò terzo con le Mecap mezze bucate… ma in fondo aveva vinto lui!

Lunedì 1° settembre 2015
Un’intervista casuale a Biagio Cantisani, autore di un fortunato libro su Lauria, sul terrazzo di Palazzo Marangoni, ci ha permesso di ricordare don Peppino Ginnari, scherzoso parroco di Lauria Inferiore per vari decenni. Ricordo la sorella anziana, donna Angelina (donn’angiulina) che abitava il palazzo antico. Il portone maestoso era la porta di calcio di interminabili partite dove si perdeva il conto dei gol. Nel quartiere di San Matteo vi era anche la figura mitica del “maggiore” una persona vulcanica che stimolava i giovani con manifestazioni di ogni tipo. Più giù, la dimora dell’ultima discendente di Amerigo Vespucci, Urania. Scorrono i fotogramminella amente di un film che sembra girato da Tornatore.

Sabato 5 settembre 2015
Rivedere dopo tanto tempo Davide Nesi, il grande esperto toscano di ferrovie e di treni. Grazie al suo lavoro realizzammo un libro “La ferrovia tradita” che ancora ci è richiesto. Abbiamo fatto una bella intervista, abbiamo annunciato importanti progetti per il 2016.
 

 

BLOG

Apr 262015
 

Da otto anni Domenico Forestieri, in occasione del 25 aprile, organizza un evento sportivo teso a valorizzare le giovani promesse di atletica. Anche quest’anno il campo scuola Pastoressa era pieno di giovani talentuosi accompagnati da genitori che non hanno fatto mancare il tifo nel corso delle gare.

Set 062014
 

Lagonegro è da sempre città di sport e di sportivi. Nel 2014 abbiamo raggiunto e consolidato risultati di rilievo: dalla promozione della Polisportiva Rinascita Volley nel Campionato nazionale maschile di pallavolo B1 al permanere nel Campionato di calcio di Eccellenza lucana della ASD Soccer, dal trionfo di Lucia Mitidieri al campionato italiano di atletica leggera sulla distanza dei 1.500 metri alle entusiasmanti vittorie nelle competizioni ciclistiche di Denise Falabella, dai buoni risultati di Nicolò Cosentino nei campionati di tennis regionali under 8 fino alle affermazioni promettenti ottenute da tutti gli atleti e le atlete di Lagonegro nelle varie discipline sportive (calcio a 5 femminile, calcio a 5 maschile, altre pratiche agonistico-sportive).
Di questi e di altri obiettivi sportivi conseguiti, Forza Italia di Lagonegro ne va fiera e si complimenta con i protagonisti e con le associazioni sportive locali, i quali costituiscono un grande patrimonio per la nostra comunità.
Nonostante ciò, la maggioranza di centrosinistra ha trascurato le strutture e gli impianti sportivi di Lagonegro che, ad oggi, risultano in stato di degrado e di abbandono.
Il Palasport necessita di consistenti interventi di manutenzione straordinaria e ordinaria; il campetto di calcetto a Rione Rossi è incustodito, la qual cosa consente ai fruitori occasionali di andarci a giocare senza permesso e senza pagare (in assenza di minimi ed essenziali requisiti di sicurezza); lo stadio comunale “G. Rossi” (pista di atletica, manto erboso, tribuna, spogliatoi, ecc…), una volta fiore all’occhiello di Lagonegro, ha bisogno di considerevoli interventi di ristrutturazione, miglioramento e manutenzione. Per di più, al campo sportivo si accede senza controlli né regole e le attività sportive (di singoli e associati) si svolgono in assenza dei basilari requisiti di sicurezza.
Sul fronte degli IMPIANTI SPORTIVI in particolare, CHIEDIAMO ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI COLMARE I MACROSCOPICI RITARDI NELLE POLITICHE DI INVESTIMENTO E MANTENIMENTO DELLE STRUTTURE COMUNALI, guardando anche ad esperienze nuove di collaborazione con il mondo delle associazioni e delle imprese e cercando di ottimizzare la gestione degli impianti in modo da salvaguardare l’uso corretto delle strutture e il potenziamento delle funzioni di custodia oltre che promuovere un sistema che assicuri strutture idonee, funzionali ed efficienti.

750px-Forza_Italia.svg