Grave incidente nel Comune di Lauria. Coinvolto il comandante dei Vigili. Forti critiche espresse dal gruppo consiliare ‘Lauriaincomune’ capeggiato da Antonio Rossino

Il Gruppo Consiliare Lauriaincomune esprime la propria vicinanza e solidarietà al Comandante della Polizia Locale del Comune di Lauria il Dott. Magg. Nicola Messuti per il grave incidente in cui è rimasto coinvolto giovedì 4 agosto u.s. all’interno del Palazzo Comunale a seguito del crollo del soffitto di un locale destinato a sevizi igienici, dove solo il caso ha voluto che fosse evitata una tragedia.

Il Comandante Nicola Messuti, a seguito dell’incidente, è stato trasportato con ambulanza del 118 in ospedale dove è stato sottoposto alle cure del personale sanitario e giudicato guaribile in 5 giorni. Al Comandante Nicola Messuti gli auguri più affettuosi di una pronta guarigione e all’Amministrazione Comunale l’invito a procedere ad una verifica puntuale di tutti i locali del Palazzo Comunale affinchè eventuali ulteriori situazioni di pericolo possano essere immediatamente individuate e rimosse.

In merito, tuttavia, non si può non denunciare, con forza, l’ennesima figuraccia di questa Amministrazione Comunale, non avendo, nel caso specifico, pronunciato una sola parola di solidarietà e di vicinanza verso il proprio dipendente e non aver informato immediatamente i Consiglieri Comunali  i quali, solo per caso, come per gli scriventi, sono venuti a conoscenza di quanto accaduto quando, invece, il garbo istituzionale e il rispetto di chi rappresenta i cittadini in seno al Consiglio Comunale impone il dovere di informare i consiglieri, nelle sedi deputate, di quanto accade nel Palazzo di Città.

Nel giro di pochi giorni, dopo la mancata comunicazione al Consiglio della restituzione delle deleghe da parte della Capogruppo Bruna Gagliardi e la contestuale assegnazione delle stesse all’Assessore Gennaro Nasti, la maggioranza continua con questo stile dimenticando di comunicare ai Consiglieri Comunali il gravissimo episodio del crollo del soffitto.

Abbiamo assistito ad un silenzio assordante dell’Amministrazione Comunale, del suo Ufficio Stampa che nulla ha scritto in merito, probabilmente super impegnato a pubblicizzare video conferenze, presentazione di libri, inaugurazione di panchine, convegni e tarantelle e tralasciare, invece, notizie serie e gravi come quella che ha visto coinvolto il Comandante Messuti e, ancora, il silenzio di certa stampa locale che sempre attenta su ciò che succede nel nostro territorio, in questa  circostanza non ha scritto o pronunciato una parola. Lo scrivente Capogruppo Antonio Rossino, in qualità di Presidente della 3^ Commissione Consiliare convocherà immediatamente una seduta della Commissione invitando il Sindaco, l’Assessore ai Lavori Pubblici, il Responsabile del Settore LL.PP e lo stesso Comandante della Polizia Locale a relazione sull’accaduto e sulle iniziative che intendono mettere in campo per salvaguardare la sicurezza dei dipendenti comunali e dei  cittadini che frequentano il Comune.