Serate lentiniane. Salvatore Falabella racconta il Venerabile Molinari da Lagonegro