Pista d’atletica a Lauria chiusa. La tristezza di Domenico Forestieri

Il coronavirus stra stravolgendo le abitudini di tutti. Anche la pratica sportiva ed aggregativa non è passata indenne nelle strette maglie delle disposizioni governative. Ecco quanto Domenico Forestieri scrive:  “Con grande sofferenza ho dovuto prendere la decisione di chiudere al pubblico il campo di atletica anche perché in questi ultimi giorni ho notato un aumento di persone che in base alle norme di sicurezza per il contenimento del corona virus, non permettevano più di tenere l’impianto aperto. Anche se l’ultimo comunicato del premier conte non parla espressamente di divieto di attività all’aria aperta. Pertanto chi vuole correre, passeggiare lo può fare liberamente. Però la pista di atletica è un impianto pubblico, con rammarico ho dovuto sospendere anche gli allenamenti degli atleti del club, atleti che si allenano duramente da svariati mesi per provare a raggiungere risultati di valore in campo nazionale. Però la mia coscienza mi ha suggerito, che si deve pensare prima di tutto alla salute. Pertanto un bel riposo è sicuramente più salutare per andare più forte tra qualche settimana. Buon riposo a tutti!!”