Il Comune di Maratea riceve la Bandiera Blu 2020 

Maratea, dimostrando di aver rispettato i criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, si conferma tra le principali mete turistiche italiane per l’attualità di tutti i requisiti per il conferimento per il 2020 della prestigiosa Bandiera Blu, riconoscimento che ogni anno viene assegnato dalla FEE (Foundation for Enviromental Education) alle spiagge che raggiungono un elevato standard di qualità secondo alcuni parametri quali sicurezza, servizi e qualità delle acque. Grazie alla cura dei suoi splendidi 32 km di costa con tante piccole spiagge e natura incontaminata, la Perla del Tirreno riesce ad essere inserita nell’elenco della Bandiera Blu per la ventiquattresima volta, risultato che ben poche località balneari italiane possono vantare. “Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento – afferma il Sindaco Daniele Stoppelli – un risultato che ci conforta per il lavoro sin qui svolto e ci dà il giusto slancio per affrontare e risolvere tutte le problematiche per garantire ai nostri ospiti una città Covid Free ed accogliente. Noi vogliamo e dobbiamo confermare l’elevato standard qualitativo della nostra destinazione turistica ed è per questo che stiamo mettendo a punto delle azioni mirate a garantire la massima sicurezza ai turisti che sceglieranno Maratea per le prossime vacanze. Con questa finalità – continua il Sindaco – stiamo lavorando su diversi piani. Per prima cosa, in collaborazione con gli operatori turistici, stiamo predisponendo il protocollo “Maratea Sicura”, una serie di buone pratiche da seguire. Inoltre, grazie alla proficua collaborazione con la Regione Basilicata, stiamo programmando le azioni per rendere operativi alcuni servizi dell’Ospedale “Giovanni De Lieto” ed assicurare un centro Covid. 

Per comunicare ai turisti ed ai cittadini tutte le misure di contrasto al Covid-19 e promuovere una Maratea sicura ed ospitale, siamo pronti a lanciare un nuovo brand turistico, con un portale web e canali social dedicati: “Maratea Welcome”.

Francesca Schettino