Tursi esalta la sua storia valorizzando i suoi talenti: da Antonio Popia a Vincenzo D’Acunzo. Tributata la Cittadinanza onoraria a Katia Ricciarelli

A Tursi, la giornata del 17 marzo 2019, è stata ricca di significato. L’Amministrazione Comunale guidata da Salvatore Cosma ha tributato la cittadinanza onoraria all’artista Katia Ricciarelli, ha inaugurato l’opera Pop-Up del maestro Vincenzo D’Acunzo, ha intitolato una piazza al grande tursitano Antonio Popia. Riconoscimenti sono andati anche al cantautore Antonio Labate e al Coro Regina Anglonensis ed Esperia del Maestro Francesco Muscolino. Annamaria Sodano e Salvatore Verde hanno contribuito a valorizzare una giornata che passerà alla storia di Tursi.

Lascia un commento

*