Coscienze inquiete: A Latronico Libera ed il Cestrim approfondiscono la figura di don Tonino Bello

Nell’ambito delle iniziative promosse dal Libera Basilicata e dal Cestrim, presso il Mula di Latronico, il 12 aprile 2018, si è svolto il secondo incontro dell’evento denominato “Coscienze inquiete”. In questa occasione è stata approfondita grazie a don Marcello Cozzi e al prof. Gerardo Melchionda la figura di don Tonino Bello. Significativa la presenza di Tonio Dell’Olio collaboratore del vescovo di Molfetta e oggi presidente di Pro-Civitate Christiana di Assisi.


La conferenza


L’intervista a don Marcello Cozzi

Lascia un commento

*