Flash Feed Scroll Reader
apr 122017
 
image_pdfimage_print

Grazie alla raffinata scrittura ed interpretazione del seminarista Gino Ciminelli, la comunità di Trecchina ha vissuto un’intensa Via Crucis dal titolo “Gesù sposo”. Il 10 aprile 2017 oltre 50 figuranti dell’oratorio parrocchiale hanno reso visibili le suggestioni profonde di un “aviatore” che guarda dall’alto gli ultimi momenti della vita terrena di Gesù e ne porta, per un tratto, anche la croce. Particolarmente emozionato è apparso don Guido Barbella, parroco di Trecchina, felice di poter contare nelle attività parrocchiali su un futuro sacerdote, Gino, che, ricordiamo, è di Agromonte di Latronico.

I preparativi

La prima parte

La seconda parte

Le interviste

gesu