Flash Feed Scroll Reader
mag 052017
 
image_pdfimage_print

Una buona azione per migliorare il mondo. E cosi, anche Chiaromonte darà il suo contributo alla prima giornata ecologica che si svolgerà sabato 6 maggio dalle ore 10 alle ore 13 con ritrovo presso il campo sportivo “Nicola Puppo”.
Promossa dall’amministrazione comunale, al fine di sensibilizzare ulteriormente i cittadini al rispetto dell’ambiente, l’iniziativa fa parte di una serie di misure messe in atto nell’ambito della raccolta differenziata, che quest’anno ha raggiunto la quota del 65%.
Questo importantissimo traguardo, è stato, infatti, ottenuto grazie alle molteplici azioni intraprese dall’amministrazione comunale a partire dal 2015.
In primis, l’ampliamento della raccolta porta a porta nelle zone limitrofe al centro abitato, poi la raccolta puntuale e precisa nei nuclei rurali, passando per la realizzazione dell’isola ecologica e la predisposizione del regolamento di compostaggio domestico che consente una riduzione fino al 20% della tariffa “TaRi” ai cittadini che ne fanno richiesta. Infine, la sostituzione dei cestini porta rifiuti stradali con quelli preposti alla raccolta differenziata e l’avvio presso le scuole del progetto di educazione ambientale “Riciclando” curato dal C.E.A. Pollino, atto a ridurre la produzione di rifiuti attraverso il riutilizzo dei materiali e sull’importanza di effettuare la raccolta differenziata.
“Indubbiamente i risultati raggiunti finora, grazie all’impegno concreto dei cittadini ai quali va il mio plauso, ci soddisfano pienamente – dichiara la sindaca di Chiaromonte Valentina Viola – questo però, non significa che dobbiamo sederci sugli allori. È necessario, infatti, tendere a migliorare il servizio reso ai cittadini sia in termini quantitativi, sia in termini di effettivo risparmio sulla tariffa che a Chiaromonte, ricordiamolo, è tra le più basse della Regione in rapporto alla raccolta differenziata. Invito pertanto la cittadinanza a scendere nuovamente in campo per segnare altri punti in questa importantissima partita a favore dell’ambiente”.

locandina Chiaromonte