BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Mar 132016
 

Con giusto orgoglio, l’Amministrazione Comunale di Lauria aveva annunciato che, grazie al nuovo bando, nelle mense scolastiche le stoviglie monouso sarebbero state sostituite con quelle lavabili, a partire dall’a.s. 2015/2016.
Tuttavia, ad anno scolastico ormai quasi al termine, persistono i disagi e i rischi dei bambini, quando durante i pasti i piatti di plastica si sfondano a contatto con i cibi caldi e le punte delle forchette si spezzano.
Perché, fino ad oggi, nelle mense scolastiche sono ancora in uso stoviglie di plastica? Perché è ancora disatteso il Capitolato d’Appalto (art. 3, lettera, d; art. 10, comma 5)?
Dov’è il problema?
Eppure eliminare la plastica dalle mense scolastiche è un atto previsto dalla vigente normativa comunale ed è un atto dovuto per :
• salvaguardare la salute dei nostri bambini. INNANZITUTTO.
SONO ACCERTATI I DANNI AI RENI prodotti dal contatto delle plastiche con i cibi caldi (se ne sta studiando anche la CORRELAZIONE CON IL CANCRO);

• educare le nuove generazioni a superare la cultura dell’usa e getta, che alla fine è anche antieconomica (per i cittadini di Lauria il costo annuale delle stoviglie monouso nelle mense è di 16 000 euro…che finiscono nella spazzatura. Ogni anno!);

• produrre meno rifiuti a difesa dell’ambiente e delle nostre tasche, perché il servizio per la gestione dei rifiuti costa (v.TARI !).

E’compito dell’Amministrazione Comunale CONTROLLARE l’attuazione del Capitolato d’ Appalto e AGIRE, per quello che le compete, al fine di tutelare la salute e la formazione dei nostri bambini.
E’interesse dei genitori- cittadini VIGILARE attentamente sulle azioni che vengono messe in campo. …
Se Non Ora Quando? ADESSO

se non ora quando

 Lascia una Risposta:

*