Flash Feed Scroll Reader
gen 062015
 
image_pdfimage_print

Si è chiusa al PalaTorre la prima edizione della Volley Melandro Cup. Una tre giorni di pallavolo divertimento e sensibilizzazione sociale, organizzata dall’Asd Real Satriano in collaborazione con l’Associazione Baldà, che ha visto ben sedici squadre darsi battaglia sotto lo slogan “Io non mi gioco il cuore”.

La partecipazione al torneo è stata altissima con oltre 120 giocatori partecipanti, provenienti da tutta la zona del Melandro. Ognuno di loro ha contribuito al raggiungimento del nobile scopo dell’iniziativa: acquistare un defibrillatore da offrire in dotazione alle strutture sportive satrianesi.

Alla giornata di chiusura hanno partecipato le sei squadre che dopo le qualificazioni hanno potuto accedere alle fasi finali. A spuntarla sono stati i ragazzi dell’ “Yes We Can Volley” che in finale hanno avuto la meglio sull’”FC Satriano”. Ad aggiudicarsi la finale per il terzo e quarto posto sono stati invece gli “Spara Palle” che hanno battuto i “Buon Natale”. A tutti loro sono andati i premi messi a disposizione dai ristoranti Caluae, La Botte, del locale Crazy Horse e dell’agriturismo FattoriaBio, sponsor dell’iniziativa. A premiarli oltre al presidente del Real Satriano Rocco Cerullo, sono stati il Sindaco Vincenzo Pascale, Francesco Mastroberti dell’Avis Satriano e Piero Ugolini del 118 Basilicata Soccorso.

Grande la soddisfazione espressa da Rocco Cerullo, presidente dell’Asd Real Satriano, per <>.

volley