Flash Feed Scroll Reader
giu 082015
 
image_pdfimage_print

Le Vie della Pace 2015, evento promosso da Ame-Rete Potenza, rete del volontariato cittadino, prosegue con un nuovo appuntamento: Mercoledì 10 Giugno, alle ore 17.30, presso la Casa del Volontariato (Via Sicilia, snc), si terrà l’incontro dal titolo “Arte, contaminazioni, educazione multiculturale. Il caso dell’arte araba” a cura di Fiorella Fiore, moderato da Giuliana Cosenza, direttrice dello studio d’arte Gerardo Cosenza.

Fiorella Fiore, storico dell’arte, critico e curatore indipendente, proporrà ai partecipanti un percorso incentrato sul rapporto, sviluppatosi nei secoli, tra l’arte occidentale e le altre culture, con un focus sull’arte araba, spiegando come l’arte contemporanea abbia permesso una mescolanza tra arte occidentale ed orientale, lasciandosi “contaminare”. Si evidenzierà come solo l’arte contemporanea, a partire da Picasso, abbia cercato di capire l’arte di altri Paesi senza “occidentalizzarla” come fatto in passato; da questa premessa, che toccherà il Primitivismo, il Giapponismo di Van Gogh, l’Orientalismo di Delacroix, si passerà più nello specifico ai rapporti tra arte araba ed occidente, da Gentile Bellini e il suo ritratto al Sultano Maometto II del 1480, compiendo un giro che terminerà con Matisse e Paul Klee, per poi concludere con l’arte contemporanea. Infine, Fiorella Fiore si soffermerà sulle caratteristiche dell’arte araba fino ai giorni nostri.

amerete_Facebook_10Giugno