Flash Feed Scroll Reader
feb 162015
 
image_pdfimage_print

Saranno i briganti i protagonisti del carnevale a San Severino Lucano in una doppia manifestazione prevista per domani domenica 15 febbraio al centro urbano e martedì 17 a Mezzana.
Corposo il programma messo in campo dalla Pro Loco della cittadina in collaborazione con Il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR), dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Fiore e dall’Associazione culturale “Alta Valle del Frido”.
Il taglio del nastro in paese alle 15,30 (domenica) con il raduno delle maschere, inizierà poi la sfilata del carro dei briganti accompagnato da maschere e rappresentazioni carnevalesche accompagnate dal suono di zampogne organetti e cupi cupi. Alle 18,00 canti e balli in piazza e poi “bruciamo il carnevale”. Per chiudere un buffet di dolci tipici del carnevale sanseverinese. Il sipario si riaprirà nuovamente martedì nella frazione Mezzana. Martedì alle 15,30 si riuniranno nuovamente le maschere, dopo la sfilata per le vie del rione alle 17,00 al mulino Iannarelli è prevista una rappresentazione carnevalesca dei briganti, alle 18,00 si ritroveranno tutti in piazza per balli, suoni e canti in attesa della degustazione dei dolci della tradizione carnevalesca della cultura contadina.
le iniziative in programma per il carnevale vogliono essere un momento di animazione per i nostri territori, spiega il sindaco Fiore, ma sono anche un momento di rievocazione storica, i nostri ragazzi devono conoscere le loro radici, non dimenticare la cultura tradizionale.
Antonietta Zaccara

il carnevale dei briganti