Flash Feed Scroll Reader
mar 052014
 
image_pdfimage_print

Il 6 marzo si svolge un nuovo incontro sulla vertenza dei lavoratori delle stazioni di servizio Galdo Est e Ovest sull’autostrada A3, al centro nei mesi scorsi di un duro braccio di ferro con i sindacati. Al centro della discussione il licenziamento di due lavoratori dell’area di servizio Galdo Est e il mancato pagamento di ben cinque mensilità ai dipendenti delle due stazioni. Il segretario generale della Fisasca Cisl, Aurora Blanca, chiede il pieno rispetto dell’accordo siglato lo scorso settembre tra sindacati, Anas, Regione, Esso, gestori, Fegica e Confapi. “Confidiamo nell’azione del prefetto di Potenza affinché siano ritirati i licenziamenti in quanto violano palesemente uno dei punti qualificanti dell’accordo, vale a dire il mantenimento dei livello occupazionali come requisito per il pagamento degli indennizzi”.

aurora_blanca