Flash Feed Scroll Reader
giu 212014
 
image_pdfimage_print

L’Amministrazione Provinciale di POTENZA rappresentata dall’ Assessore Enti Locali dott. Antonio ROSSINO ed il C.S.L. (Centro Servizi Locale) dell’Area Lagonegrese, istituito all’interno dell’Associazione costituitasi, per la gestione associata e coordinata di funzioni e servizi comunali I.C.T. ( Information and Communication Technology ), tra i Comuni di CASTELLUCCIO INF. , CASTELLUCCIO SUP. , LAGONEGRO, LAURIA, MARATEA, RIVELLO, ROTONDA e TRECCHINA , rappresentata dal Presidente della Consulta dei Sindaci geom. Egidio SALAMONE , Lunedì 23 Giugno prossimo, alle ore 10,00, presso la Sala Consiglio del Comune di LAURIA, procederanno alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa finalizzato ad avviare una collaborazione volta a sviluppare scambi di conoscenza sui temi della pianificazione territoriale ed in particolare all’elaborazione del Piano Strutturale Intercomunale correlato al Piano Strutturale Provinciale; sugli aspetti tecnici e metodologici da porre alla base della costruzione dei quadri conoscitivi delle caratteristiche del territorio; nonché a perseguire l’ottimizzazione e la realizzazione dei servizi esistenti nell’ottica dello sviluppo complessivo del sistema intercomunale nel rispetto delle competenze specifiche di ciascun soggetto .
L’arch. Gaetano Giacomo MITIDIERI Sindaco di LAURIA, comune capofila dell’Associazione presso il quale è incardinato il C.S.L. , il Presidente la Consulta dei Sindaci Egidio SALAMONE e l’Assessore ROSSINO, nel sottolineare le azioni avviate dal CSL con le Osservazioni prodotte al PSP recepite dal Consiglio Provinciale, esprimono grande soddisfazione per il risultato raggiunto che segna l’inizio di un nuovo percorso finalizzato ad una collaborazione nell’attivazione dei servizi di innovazione tecnologica a disposizione delle Amministrazioni Comunali, degli Enti Territoriali, dei Professionisti, delle Imprese e dei cittadini, ed in sintonia con le disposizioni derivanti dal recepimento, all’interno del cosiddetto “ DECRETO CRESCITA “, dell’Agenda Digitale Europea .-
Tale percorso ben si coniuga con i protocolli d’intesa già sottoscritti dal CSL con l’Autorità Di Bacino Di Basilicata e con l’Ente Parco Nazionale del Pollino che, anche nel rispetto delle innovative disposizioni in tema di start-up, intendono favorire un sistema economico-sociale dove la circolazione del sapere, la condivisione delle informazioni di pubblica utilità , gli standard aperti ed interoperabili, la possibilità di sviluppare imprenditorialità facendo leva su tecnologia ed attività di R&S ( Ricerca e Sviluppo) , la connettività ed i servizi digitali al cittadino costituiscono le basi per far avanzare il nostro Paese sotto il profilo tecnologico e per aprire una nuova fase di sviluppo sostenuto e sostenibile .

nic carlomagno