Flash Feed Scroll Reader
nov 052014
 
image_pdfimage_print

In vista del SIRIS Festival 2015 l’associazione culturale SUD-Gigi Giannotti di Nova Siri rende noto che è stato firmato il protocollo d’intesa con l’Istituto Statale d’Istruzione Superiore I.S.I.S. “Pitagora” di Policoro per la realizzazione degli abiti indossati dai briganti e dai cittadini novasiresi nell’Italia preunitaria. “Si tratta di un passo importante- spiegano i responsabili del progetto, l’avvocato Carmine Stigliano e la giornalista Lucia Varasano- che s’inserisce in un contesto culturale teso alla rivalutazione del folklore e delle tradizioni del popolo lucano e novasirese”.

Si da così il via ad una collaborazione che assume un carattere rilevante per tutto il territorio regionale soprattutto in vista di Matera Capitale della Cultura 2019. La storica associazione SUD- che opera incessantemente da quasi vent’anni nel piccolo borgo materano- e l’Istituto professionale di Policoro si confermano attivi e presenti sul territorio, capaci di fare rete e d’innescare collaborazioni virtuose, rivestendo un ruolo importante per lo sviluppo sociale e culturale della comunità.

L’iniziativa è stata salutata con entusiasmo dal Dirigente Scolastico, Angelo Castronuovo che commenta “noi crediamo che la scuola sia una fabbrica d’idee e opportunità, un laboratorio di creatività e di crescita in grado di tirar fuori le migliori energie presenti sul territorio e- continua- crediamo che queste forme di collaborazione siano il presupposto essenziale per lo sviluppo economico e la crescita del capitale umano del nostro territorio e della nostra regione”

Il progetto, aggiunge il vice dirigente Antonio Filippo, è stato previsto nelle attività formative e vedrà impegnate le V classi dell’indirizzo “Abbigliamento e Moda” guidate dalle insegnanti Nunzia Rucireta, Pierina Glinni e Lardino Nunzia.

Grande soddisfazione dunque per il Presidente dell’Associazione culturale SUD-Gigi Giannotti, Pasquale Chiurazzi, che dichiara “ogni anno il Siris Festival e la Notte dei Briganti diventano dei grandi catalizzatori dei flussi turistici e puntualmente registriamo il boom di presenze per una delle manifestazione culturali più attese del Metapontino, oggi- continua- grazie all’intesa firmata con l’Istituto ISIS di Policoro l’evento si arricchirà ulteriormente valorizzando le tradizioni ma anche i talenti dei nostri giovani ragazzi”.

logo associazione