Flash Feed Scroll Reader
lug 312014
 
image_pdfimage_print

Alla fine ne rimarrà solo uno e sarà Policoro. Le notizie non sono ancora ufficiali e qualche margine di trattativa potrebbe anche esserci ma il disegno di una razionalizzazione spinta degli sportelli decentrati delle Agenzie delle Entrate infiammerà quei paesi e quelle utenze che utilizzavano i servizi erogati a: Genzano, Moliterno, Montemurro, Lavello, Rionero, Venosa, Chiaromonte, Lauria, Maratea, Sant’Arcangelo, Senise, Stigliano.
Nel giro di 3-4 mesi gli sportelli presenti in questi comuni dovrebbero essere soppressi. L’unico centro a salvarsi sarà Policoro.
Questo piano (già il 4 agosto dovrebbero essere chiusi gli sportelli di Senise, Rionero, Lavello, Sant’Arcangelo, Montemurro, Moliterno, Genzano) lascia interdetti in quanto molte di queste sedi, sono per le Agenzie delle Entrate gratuite in quanto messi a disposizione dagli enti comunali (compreso luce e gas); non si capisce dunque il risparmio da cosa deriverebbe considerando che gli impiegati comunque vanno pagati a prescindere se operano in un paese piuttosto che in un altro. Le nuove tecnologie, intranet e quant’altro permettono una gestione ed un coordinamento ottimale delle risorse umane anche a distanza.

tagli