BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Gen 032014
 

Anche durante l’inverno ci sono posti meravigliosi per praticare la canoa.
Il consuento Raduno dei Briganti giunto alla VI edizione, organizzato dall’ Asd Campania Adventure è un ottimo esempio.

Il Raduno dei Briganti raccoglie tradizionalmente una comunità itinerante di appassionati sportivi che per una settimana si ritrovano a pagaiare insieme sui fiumi dell sud.

Si sono svolte delle discese organizzate in canoa canadese, kayak e rafting sui fiumi dell ‘appennino cilentano e calabro lucano, passando per le Valli del Calore, del Sele -Tanagro, del Platano , Noce, e Lao-Argentino . La complessa organizzazione, collaudata ed apprezzata negli anni, è pensata per consentire a partecipanti ed accompagnatori l’esplorazione dei territori compresi tra il Parco del Cilento e Vallo di Diano, al Parco del Pollino, passando per le aree costiere dal Golfo di Policastro a Maratea.

Anche quest’anno la manifestazione, che vede il consueto patrocinio dell’AICAN, ha dato spazio spazio agli appassonati di canoa canadese che da anni stanno “reinterpretando” i percorsi secondo la prospettiva canadesistica, rivalutando quei tratti lunghi e privi di difficoltà, normalmente disdegnati dai kayaker. Nel programma sono previste discese giornaliere su diversi tratti fluviali di varie difficolta in modo da offrire ai partecipanti kayaker e canadesisti, l’opportunità di scegliere il percorso compatibile con le proprie esigenze e capacità. Alle discese sono abbinati degli stage di canoa canadese classica e pallonata a cura della UISP Area Acquaviva.

L’evento è infatti rivolto a soddisfare le esigenze dii tutti, dal “canoista evoluto” al “neofita” con esperienze minime, agli accompagnatori non praticanti che potranno scendere alcuni tratti in rafting.

Il programma ha previsto anche attivita’ alternative di trekking e visite guidate alle maggior attrazioni turistiche disseminate lungo gli intinerari fluviali (Grotte di Castelcivita, Museo del Brigante di Postiglione, Museo dell’agricoltura di Castelcivita, Centri Storici, L’inghiottitoio del Bussento, Grotta del Romito, Laino Castello abbandonata, …). Grazie al coinvolgimento di Amministrazioni, Sponsor ed Enti locali, oltre a interessanti momenti enogastronomici il programma prevede incontri culturali a tema (Mostra sui Briganti, Musica popolare,…)


Le immagini si riferiscono al 30 dicembre 2013

 Lascia una Risposta:

*