Flash Feed Scroll Reader
giu 292014
 
image_pdfimage_print

Brusco risveglio stamane, festa dei santi Pietro e Paolo, per le popolazioni della Valle del Noce e per l’Alto Tirreno Cosentino. Due scosse hanno allarmato non poco. La prima è aveenuta alle 6.32, la seconda alle 7.42. La prima è stata particolarmente avvertita ed è stata ondulatoria (sopra il terzo grado). La gente però è rimasta in casa, ormai l’abitudine delle scosse avvicina sempre più questo comprensorio ai territori sismici nipponici.

terremoto--400x300