Flash Feed Scroll Reader
mag 292014
 
image_pdfimage_print

«Si accelerino le procedure affinché si possa insediare al più presto la nuova Farmacia a Lauria». A chiederlo in una nota Angelo Lamboglia e Francesco Cosentino, rispettivamente capogruppo capogruppo comunale e consigliere di Lauria Libera.
«Prendiamo atto positivamente che in Regione Basilicata è stata istituita la commissione chiamata a dar seguito ai nuovi insediamenti – spiegano i due consiglieri – per questo chiediamo che ora si proceda con speditezza per concretizzare quanto già approvato in Consiglio comunale».

Sulla base di una legge nazionale che ne dava possibilità, due anni fa il Consiglio comunale approvò (Delibera 44/2012) la scelta dell’Amministrazione di individuare la sede ideale per l’apertura di una nuova farmacia nella zona “Piano Cataldo–Sant’Alfonso”, sulla Statale 653 Sinnica.
La decisione – volta ad assicurare una migliore accessibilità dei cittadini a questo importante servizio, tenuto conto della orografia del territorio e delle distanze delle zone rurali dal centro urbano – cadde su tale area – situata sul versante nord-est del Comune, zona baricentrica della ampia zona del “Cogliandrino” – perché su di essa gravita una popolazione di circa 4mila abitanti.

«Il nuovo punto previsto a Lauria permette, attraverso l’aggiunta di servizi quale quello farmaceutico, di andare in contro alle esigenze delle periferie e dei suoi cittadini: ecco perchè – concludono Lamboglia e Cosentino – siamo convinti della necessità di avere una tempistica certa e tale da consentire anche la programmazione».

angelo lamboglia 1