Flash Feed Scroll Reader
giu 142014
 
image_pdfimage_print

La Guardia di Finanza di Lauria oltre ad essere impegnata in azioni di contrasto rispetto al traffico di stupefacenti in particolare nel tratto lucano dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, non perde di vista la diffusione della droga nei vari paesi di competenza. Nella nottata del 13 giugno si è svolta una intensa attività di prevenzione che ha riguardato vari punti di Lauria. Attenzione particolare è stata riservata alla villa del rione inferiore, da sempre croce e delizia dei laurioti. Nell’azione sono stati impegnati 15 finanzieri e due cani delle fiamme gialle che hanno setacciato i “punti critici”. Sono state identificate delle persone. L’operazione ha avuto un valore preventivo e per certi versi “educativo” in particolare verso le giovani generazioni particolarmente fragili rispetto ad alcune devianze che possono essere dirompenti e purtroppo anche letali, per la loro stessa vita.
Appresa in città l’azione, molti genitori hanno lodato l’attività della Gdf consapevoli dell’importanza di queste operazioni che suonano anche come un vero e proprio “avvertimento” verso chi consuma ma anche e soprattutto, verso chi spaccia.

cinofili