La città di Bella e Nastro Azzurro hanno ricordato Donato Fezzuoglio

A Bella è stata dedicata una suggestiva cerimonia, il 30 gennaio 2014, al carabinieri Donato Fezzuoglio, medaglia d’oro al valor militare, ucciso nel corso di una rapina da alcuni malvivennti ad Umbertide nel 2006. Si sono stretti attorno alla famiglia l’Arma dei carabinieri, il sindaco, l’amministrazione comunale, la parrocchia, gli altri corpi dello stato, la cittadinanza. Grazie all’istituto Nastro Azzuro è stato dedicato un quadro al militare scomparso realizzato dal maestro Vincenzo D’Acunzo.


L’attesa


L’iniziativa in ricordo della medaglia d’oro Donato Fezzuoglio


La cerimonia del nastro azzurro


Le interviste: gli amici bellesi di Donato, gen. Vincenzo Procacci, il sindaco Celentano, il pittore Vincenzo D’Acunzo, Mario Fezzuoglio, Rocco Galasso, Tania Pisani Pezzuto

Lascia un commento

*