BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Feb 132014
 

L’immagine, per chi di questi tempi, si trova a passare da Episcopia, e’ quella di un unico grande cantiere aperto ; ovviamente la cosa genera alcuni disagi alla circolazione veicolare e pedonale, ma nonostante l’inclemenza del tempo, si procede comunque a tappe forzate: due gli interventi principali in atto: in primis il rifacimento integrale della condotta fognaria principale nel centro urbano e nel centro storico, assieme alla raccolta delle acque reflue.a seguire il riammodernamento delle centrale piazza arcieri, da sempre il luogo dello “ struscio” episcopiota.
Il primo intervento, si e’ reso necessario per lo stato di degrado temporale della condotta principale, costruita decenni addietro e mai oggetto di lavori sostanziali,quindi bisognosa di riammodernamento per evidenti ragioni di igienicita’ e funzionalita’: essi si concluderanno con la risistemazione finale di buona parte della principale via ing. G. Bruno.
Alla fine di questa prima fase di intervento,poi, gia’ e’ stata bandita la gara per il riammodernamento di piazza Arcieri e di tutta la rete elettrica ed arredi urbani, opera,questa, da fare sotto l’occhio vigile della popolazione, molto attenta al suo “ salotto buono”, teatro delle manifestazioni principali del centro sinnico.
Ovviamente il cantiere gia’ in atto, comporta alcuni logici disagi e problemi, inerenti soprattutto allo spostamento degli scali degli autobus di linea per i pendolari, temporanemente posti all’inizio del centro urbano:tuttavia, assicura il Sindaco Biagio Costanzo, si sta lavorando, per limitare i disagi, anche di sabato e sotto la pioggia, onde ridare al piu’ presto igienicita’ e decoro urbano al centro del paese, e terminare, al massimo entro la primavera prossima , onde consentire la rapida spesa dei finanziamenti europei ottenuti per tali opere, altrimenti destinati alla perenzione.
Il sindaco Costanzo, sulla vicenda, si limita a dire” vedrete che alla fine…il gioco varra’ la candela!”.

biagio costanzo

 Lascia una Risposta:

*