Flash Feed Scroll Reader
ott 162014
 
image_pdfimage_print

Una pattuglia del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Lauria, nell’ambito della capillare attività di controllo economico del territorio lucano, nei pressi dello svincolo autostradale Lagonegro Sud, fermava un giovane di origine tunisine, M.C. di anni 44, alla guida della sua auto che
risultava imbottita di pacchetti di sigarette di contrabbando.
Nel dettaglio, l’ispezione posta in essere dai finanzieri sull’autovettura permetteva di rinvenire, ben occultati in ogni parte della stessa: sotto la moquette del pianale, negli schienali dei sedili, nella ruota di scorta e, persino, nel serbatoio del carburante, 715 pacchetti di sigarette di contrabbando marca “AMERICAN LEGEND”.
Singolari sono apparsi i nascondigli ricavati sull’automezzo, soprattutto quello del serbatoio, ove le sigarette, ben 165 pacchetti opportunamente cellophanati, erano state immerse nel carburante.
Gli esiti delle prime indagini hanno consentito di accertare che il soggetto proveniva da Salerno, ove era giunto nella nottata al rientro di un viaggio dal proprio Paese d’origine.
Il quantitativo di sigarette rinvenute è stato sottoposto a sequestro penale e il responsabile denunciato per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri, previsto e punito dall’art. 291 bis, primo comma, del D.P.R. 23 gennaio 1973, nr. 43.

1 IMG_3833

2 pianale

3 serbatoio

4 sedile