Flash Feed Scroll Reader
apr 052014
 
image_pdfimage_print

Nell’ambito dei controlli svolti lungo gli itinerari sensibili della direttrice Nord-
Sud, intensificati a ridosso del fine settimana, la Compagnia della Guardia di
Finanza di Lauria, ha effettuato numerose ispezioni di automezzi in transito.
Negli ultimi due giorni, la rete di appostamenti predisposta per il contrasto dei
traffici illeciti ha portato all’individuazione, in due diverse circostanze, di due
corrieri di sostanze stupefacenti, entrambi intercettati all’altezza dello svincolo
autostradale di Lagonegro Sud.
A.D., siracusano di 24 anni, è stato trovato in possesso di marijuana per 130
grammi, occultata all’interno di una confezione di latta contenente biscotti e in
un barattolo di vetro per sottaceti, trasportati tra i materiali di viaggio che
potevano essere scambiati per specialità alimentari da portare a casa dopo
una trasferta. L’uso di nastro per imballaggio ha però insospettito i militari
operanti che hanno scoperto la droga.
In un secondo episodio, il mezzo utilizzato è stato un camper, condotto da
M.D., toscano di 28 anni. In un cassetto portavivande erano custoditi 24
grammi di marijuana e 6 grammi di hashish, oltre ad un bilancino elettronico di
precisione e un coltello per il taglio delle sostanze. All’atto del controllo le
spiegazioni fornite in merito al viaggio intrapreso sono state incongrue e
confuse e, pertanto, si è proceduto ad un’accurata ispezione del mezzo e degli
arredi.
Entrambi i responsabili sono stati segnalati a piede libero alla Procura della
Repubblica di Lagonegro.

gdf2

gdf1