Flash Feed Scroll Reader
ott 282014
 
image_pdfimage_print

Non è la prima volta che succede. Sono state trafugate piante messe a dimora dagli alunni dell’ istituto Agrario. La scuola è ubicata all’uscita dell’ autostrada Salerno Reggio Calabria, edificio adiacente quello del Centro Sociali. Noi ragazzi lavoriamo a un progetto di piante stagionali e poiché la scuola è povera anticipiamo di tasca nostra tutto l’ occorrente, anche danaro, per poter realizzare quando serve per lavorare nelle 2 serre dell’ Istituto. È vergognoso sottrarre piante da portare al cimitero, perché si tratta di fiori per i defunti, alla scuola già provata di suo. Con quale coraggio si portano i “crisantemi” sottratti agli alunni per i propri defunti?? Non crediamo che i trapasati sarebbero orgogliosi e felici di sapere che nel giorno della loro commemorazione gli vengono offerti e posati sulle loro lapidi fiori rubati. Ribadiamo NON È LA PRIMA VOLTA!
Lo scorso anno sono state prelevate decine di piante pronte per essere vendute ed altre da piantumazione.
il costo è il irrisorio, si tratta di circa 180 euro, tuttavia, per noi alunni, sono somme importanti perché devono essere elargite dai genitori. Sarà presto informato il sindaco e denunciati ai carabinieri. Infine saranno istallati dispositivi elettronici di telecamere.
Gli studenti

IMG-20141028-WA0006