Flash Feed Scroll Reader
feb 272014
 
image_pdfimage_print

A distanza di 12 anni da quando la maggioranza politica in Regione Basilicata decise che si sarebbe dovuto realizzare un nuovo Ospedale Unico per Acuti nel nostro territorio, Forza Italia di Lagonegro può solo riscontrare che i lavori non sono ancora iniziati !!!
Questo inaccettabile e ridicolo ritardo, oltre ad essere l’emblema dell’inefficienza amministrativa e dell’incapacità politica dei nostri governanti, è un’offesa intollerabile ai lagonegresi.
Il Sindaco ha annunciato più volte l’avvio imminente dei lavori (!!!) ma, ad oggi, possiamo contare solo su “annunci ingannevoli” e su “insignificanti movimenti” nell’area sulla quale dovrà ergersi l’Ospedale (opere di recinzione, taglio alberi, ecc…).
L’ultimo raggiro, poi, è rappresentato dalla Delibera di Giunta Regionale n.129 del 30 gennaio 2014 con la quale la Giunta Pittella ha sostituito il dimissionario Responsabile unico del procedimento (RUP) con l’Ing. Mario Cerverizzo, in qualità di Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture e Opere Pubbliche, precisando che “…tale incarico rientra nel regime della onnicomprensività e verrà svolto a titolo gratuito”.
Il buon Pittella, in seguito, dopo soli 19 giorni ha nominato un altro Dirigente Generale al Dipartimento regionale delle Infrastrutture, con la conseguenza che la Deliberazione di giunta sopra richiamata dovrà essere revocata, integrata o rettificata poiché si dubita che l’Ing. Cerverizzo possa svolgere, ora che non è più Dirigente Generale, l’incarico di RUP gratuitamente.
Conclusione?
Altre dannose perdite di tempo e fumo negli occhi per i lagonegresi!!!

Forza Italia, rammaricandosi per non aver eletto un lagonegrese in Consiglio Regionale, chiede alla Giunta Regionale di adoperarsi concretamente, senza ipocrisie e senza ulteriori ritardi “tattici”, affinché l’opera venga cantierizzata e completata in tempi brevi (massimo 4 anni).

lagonegro