Flash Feed Scroll Reader
giu 182014
 
image_pdfimage_print

Il centro storico della cittadina tortorese ospiterà, il 20 ed il 21 giugno, il Festival delle Utopie Realizzabili.
L’evento è stato organizzato dall’Associazione Cattivo Teatro con il patrocinio del Comune di Tortora.
“L’amministrazione comunale – ha spiegato Sergio Tranchino, consigliere delegato alla Cultura – crede molto nelle tematiche riguardanti la sostenibilità ambientale e questa manifestazione offrirà utili spunti di riflessione in tal senso. La nostra cittadina possiede territori di grande bellezza, che è necessario preservare nel tempo”.
Il Festival delle Utopie Realizzabili si propone come macro contenitore all’interno del quale si svilupperanno incontri, dibattiti, workshop, eventi, dimostrazioni e laboratori incentrati sulle tematiche della sostenibilità ambientale.
Nel corso delle due giornate si susseguiranno spettacoli, in particolare “Kairos” di e con Biagio Accardi, l’ideatore del “Viaggio Lento”, performance di body painting, mercatini con prodotti del territorio e la Bio-osteria.

tortora