Flash Feed Scroll Reader
ago 182014
 
image_pdfimage_print

Nuove cellette e nuovi loculi per i cimiteri di Lauria. A distanza di un anno e mezzo dall’approvazione da parte del Consiglio comunale della delibera che prevede una rivisitazione dell’allocazione delle aree suscettibili di utilizzazione edificatoria (tombe, loculi, cappelle, cellette) dei due impianti cimiteriali del Comune di Lauria, l’Amministrazione Mitidieri porta a casa un primo risultato atteso da gran parte della cittadinanza.
Si è infatti attivata la procedura per la realizzazione e la cessione di cellette (rione superiore e inferiore), loculi (rione inferiore) e la cessione di suoli cimiteriali per tombe.

Più nel dettaglio: in questi giorni sono partite le lettere per l’assegnazione di 127 cellette (rione superiore) e per l’assegnazione di 75 loculi (rione inferiore). Inoltre, nei prossimi giorni si concluderà la fase di assegnazione con i suoli per tombe (inferiore) e cellette (inferiore). Per procedere all’assegnazione l’ente ha attinto da un elenco cronologico delle domande.
L’Amministrazione fa rilevare poi che i lavori non interesseranno solo la realizzazione di loculi e cellette ma anche opere di manutenzione straordinaria dei due cimiteri (restauro cappelle e sale mortuarie, ripristino viali e quanto necessario a migliorare il decoro dei cimiteri).

«Questo importante risultato – commenta l’assessore all’Ambiente Donato Zaccagnino – dimostra la sensibilità di questa Giunta, che si è attivata fin da subito e in poche settimane ha messo in campo l’iter necessario a dare risposte a problemi che da molto tempo giacciono sono irrisolti. Vogliamo risolvere al più presto la questione cimiteri e infatti siamo intenzionati – annuncia Zaccagnino – a definire quanto previsto in merito alle opere di ampliamento del cimitero del rione superiore entro l’anno».

zaccagnino