Flash Feed Scroll Reader
ott 202014
 
image_pdfimage_print

Dichiarazione di Filomena Gallo e Marco Cappato, rispettivamente Segretario e Tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni, soggetto costituente il Partito radicale.
“Esprimiamo tutto il nostro sostegno agli obiettivi dell’iniziativa nonviolenta intrapresa da Maurizio Bolognetti, Consigliere generale dell’Associazione Luca Coscioni, in sciopero della fame da cinque giorni. La nostra associazione si batte per il diritto alla salute e, come soggetto costituente il Partito radicale, per il diritto alla verità e alla conoscenza di dati e fatti che sono di interesse generale. Come ha sottolineato Bolognetti, da troppo tempo la Basilicata non rispetta alcuni articoli del Codice dell’Ambiente e di certo non rispetta quell’art. 251 che prevede l’istituzione dell’Anagrafe dei siti da bonificare. Si tratta di una regione che è stata condannata per la violazione di direttive Comunitarie in materia di tutela ambientale ed è al tempo stesso oggetto degli appetiti delle multinazionali del petrolio. In queste condizioni di illegalità diffusa e di oggettive urgenze per difendere la qualità della vita dei cittadini lucani, chiediamo a Marcello Pittella di rispondere urgentemente a Bolognetti impegnandosi a realizzare e pubblicare in tempi certi e rapidi l’anagrafe pubblica dei siti da bonificare”.

bolognetti3