Vie Blu, sindacati chiedono incontro con De Filippo, Lacorazza e Stella

“Nonostante le verifiche di governo regionale ed enti locali, la risoluzione della vertenza che interessa gli impiegati del progetto Vie Blu è ancora in alto mare”. Lo sostengono i segretari generali di Fai Flai Uila, Antonio Lapadula, Vincenzo Esposito e Gerardo Nardiello, che stamane hanno tenuto con i lavoratori un sit-in davanti alla sede della Regione Basilicata per sollecitare lo sblocco della vertenza e la riassunzione del personale tecnico amministrativo del progetto. “La situazione si fa giorno dopo giorno sempre più difficile e questo non può che alimentare preoccupazione e tensioni tra i lavoratori, giustamente preoccupati per il proprio futuro. Per questo sollecitiamo con forza la convocazione di un tavolo urgente con il presidente De Filippo e i presidenti delle due Province Lacorazza e Stella. A questo punto la soluzione non può che essere individuata e assunta ai massimi livelli di responsabilità”. Intanto i sindacati sollecitano il pagamento della prima mensilità agli operai del progetto Vie Blu che hanno iniziato le attività alla fine di maggio.

vie blu

Lascia un commento

*