Flash Feed Scroll Reader
gen 292013
 
image_pdfimage_print

Nei giorni scorsi il Movimento Trenta ha aperto la propria sede in via Caltanisetta, 15 a Policoro. L’esigenza di aprire uno spazio da mettere a disposizione della città per portarvi le questioni e le problematiche che riguardano l’amministrazione di Policoro, è stata sottolineata nel corso degli interventi. In questa sede, verranno portate le tematiche che siamo chiamati ad affrontare nella nostra esperienza, con l’intento di aprirsi alla città ed affrontarle insieme. Durante la serata, il Sindaco Rocco Leone, il Presidente del Movimento Antonio Fornabaio, l’Assessore Massimiliano Padula (l’Assessore Scarcia assente perchè febbricitante) i Consiglieri Lippo. Pinca, Sanasi ed il Capogruppo Montano, hanno fatto un punto sulla situazione Amministrativa ed hanno sottolineato come, il grande cambiamento passa dal perseguire una visione di città rendendola moderna nella sue decisioni. Si è sottolineato come il cambiamento si concretizzi già dall’approccio alle problematiche, dandogli visione e regole finora assenti. L’apertura della sede rappresenta la logica continuazione del progetto Trenta ed è stata l’occasione per fare anche un’analisi del percorso che ha portato Trenta e l’Amministrazione Leone a governare la Città.  Il motivo e l’affermazione del movimento TRENTA, risiede nel aver cercato di dare una risposta ad una esigenza tipica della nostra generazione: conquistare lo spazio necessario per la programmazione dei prossimi anni che ci vedranno protagonisti, non delegare ad altri le scelte sul nostro futuro ma assumersi la responsabilità. Questi tempi sono difficili come difficile e’ fare politica ed amministrare la cosa pubblica. Abbiamo detto dal principio che le difficoltà che la nostra generazione oggi affronta sono il frutto delle decisioni che le classi dirigenti che ci hanno preceduto hanno assunto in passato. Il nostro straordinario risultato elettorale e’ stato raggiunto perché siamo riusciti ad esprimere la volontà di cambiamento che la società civile di Policoro chiede e giustamente pretende, attraverso anche una partecipazione ed il coinvolgimento di diverse forze. Oggi, siamo convinti che questa pretesa sia ancora il punto centrale della situazione politica italiana. La risposta della classe dirigente nazionale si è invece arroccata, ancora una volta, sulle proprie posizioni senza confronto. Non cambiare la legge elettorale, non permettendo le preferenze, rendono nulle le richieste della cittadinanza annullando false primarie e falsi cambiamenti, privando anche l’elettorato che si è riconosciuto nei valori di TRENTA e che ha sostenuto il cambiamento a Policoro di contribuire, nel proprio piccolo, anche ad un cambiamento della politica nazionale. La nostra sensazione e’ che questa situazione caotica in un momento così importante per il nostro paese, non possa far altro che rimandare per l’ennesima volta l’occasione di un cambiamento reale. Per questa motivazione, abbiamo deciso di rimanere al di fuori di questa competizione non sostenendo nessuno, lasciando la scelta alle decisioni dei singoli. Al tempo stesso siamo convinti che l’ambizione di questa amministrazione sia quella di diventare un modello da seguire come esempio al di fuori della nostra Città, partendo dall’analisi di come, questa coalizione sia stata capace di intercettare un cambiamento che nella società civile è già in atto e che mai come ora è fondamentale riconoscere.

Gli appuntamenti che si terranno nella sede, verranno pubblicati sul sito www.trentamente.it dov’è possibile rivedere anche il video della serata.

68