BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Ago 262013
 

Venerdì 30 e sabato 31 agosto l’Amministrazione Comunale di Albano di Lucania in collaborazione con il Gal Basento Camastra e le Associazioni attive sul territorio, presentano un’iniziativa unica nel suo genere: ‘LE NOTTI DELLA MAGIA’ .
Tra le strade del piccolo borgo, un’atmosfera particolare vi farà rivivere la storia magica di questo luogo.

Un viaggio emozionale, che attraverso natura, storia, cultura e arte, vi farà tornare indietro in un tempo in cui la magia bianca guariva dalle malattie, prevedeva il futuro e addirittura modificava la sorte delle persone.
Ripercorrendo la prima spedizione del noto etnoantropologo Ernesto De Martino, le strade di Albano diventeranno scenario naturale ai riti delle “masciare”, chiromanti e cartomanti, accompagnati dai “m’nacidd”, allegri, dispettosi e velocissimi spiritelli, abili nella loro arte di fare dispetti alla gente.
Lungo il percorso saranno proiettati una selezione di documentari girati in Basilicata fra il 1952 e il 1972 da grandi registri italiani come Luigi Di Gianni, Giuseppe Ferrara, Gianfranco Mingozzi.

Potrete bere filtri magici, mentre sarete inebriati da suoni e odori in uno spettacolo di luci ed ombre che regaleranno splendide sensazioni emotive.

Sarà inoltre allestita una mostra di fotografie, scattate negli anni cinquanta dal grande fotografo Franco Pinna e all’interno del Palazzo Ducale avrà luogo un reading letterario incentrato sul libro “Sud e magia”, scritto da Enesto De Martino.

Percorrendo stretti vicoli, piazze e antiche strade del centro storico potrete apprezzare scorci mozzafiato ed elementi di architettura medioevale che vi faranno scoprire la storia e le origini di Albano di Lucania.

In uno dei palazzi più antichi del paese sarà allestita “La Bottega dei Ricordi”, ambiente multisensoriale, in cui forma e contenuto dialogano con le suggestioni del “ricordo” e i linguaggi propri delle arti contemporanee.

Entrando nel bellissimo Planetario, rimarrete incantati dalla magia delle stelle e dei pianeti. Si potrà assistere, inoltre, a spettacoli di artisti di strada, di gruppi folk e alla parata delle maschere tradizionali di Tricarico.

Il tutto sarà contornato dalla possibilità di degustare i prodotti tipici dell’area Basento-Camastra, quali carni e formaggi di Podolica, primi piatti tradizionali, agnello delle Dolomiti, pecorino, caprino, ricotta, pane di semola di grano duro, olio extravergine di oliva e vino locale.
L’evento terminerà con il processo alle streghe e a quanti si avvalevano della magia nera, con la relativa condanna al rogo. I condannati saranno bruciati in un rogo vero e proprio in piazza Mercato come rito di purificazione, al termine del quale musiche e danze della trazione popolare vi accompagneranno fino al sorgere del sole con Antonio Guastamacchia,voce tradizionale dei Tarantolati di Tricarico il 30 agosto e Le ninfe della Tammorra nella serata del 31 agosto.

30_31_agosto_ALBANO_DI_LUCANIA

 Lascia una Risposta:

*