Maurizio Bolognetti intervista il prof. Franco Ortolani sul rischio sismico nella Val d’Agri

Venerdì 15 marzo, presso la sede dell’Osservatorio Ambientale della Val d’Agri, si è tenuto un convegno intitolato “Sismicità indotta”. Tra i relatori il prof. Franco Ortolani, ordinario di geologia e direttore del dipartimento di pianificazione e scienze del territorio presso l’Università Federico II di Napoli. Il professor Ortolani, che ha tenuto una relazione intitolata “Relazione tra le attività antropiche e la sismicità nel sottosuolo interessato da faglie sismogeniche”, riferendosi alle attività di estrazione idrocarburi in Val d’Agri ha tra l’altro affermato: “le attività petrolifere sulle faglie attive sismogenetiche della Val d’Agri sono come le pulci fameliche sull’elefante”.

bolognetti3

 Ascolta l’ intervista

Lascia un commento

*