BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Apr 152013
 

In una nota il sindaco di Maratea Di Trani, prende atto con estremo favore della proposta del dottor Sisinni di  lavorare per elevare Maratea a patrimonio mondiale dell’Unesco. Ecco il testo della presa di posizione.

Il Prof. Francesco Sisinni, già Direttore Generale del Ministero dei Beni Culturali e già Sindaco di Maratea, ha fatto pervenire al sottoscritto, al Prof. Vito De Filippo Presidente della Giunta Regionale di Basilicata e al Dott. Piero Lacorazza Presidente della Provincia di Potenza una Nota con la quale si è reso Promotore di un’Iniziativa che non ha precedenti nella storia della nostra Città: siamo stati, infatti, invitati ad esaminare la possibilità di avviare la richiesta di inserimento di Maratea nella Lista del Patrimonio mondiale, culturale e naturale dell’ UNESCO.

            La stessa Nota è stata inviata dal Prof. Sisinni anche all’Ing. Attilio Maurano Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici, all’Arch. Francesco Canestrini Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici, al Dott. Antonio De Siena Soprintendente per i Beni Archeologici, alla Dott.ssa Marta Ragozzino Soprintendente ai Beni Storici ed Etnoantropologici, alla Dott.ssa Maria Teresa Cerbino Responsabile del Centro Operativo Misto Beni Culturali di Maratea e al Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Segretariato Generale – Ufficio Patrimonio Mondiale UNESCO.

Nell’accogliere il predetto invito, ho assicurato per iscritto al Prof. Sisinni e a tutti i Destinatari della sua Nota il mio impegno e quello della Civica Amministrazione perché sia fatto tutto quanto necessario per realizzare un Progetto di assoluto ed indiscutibile Valore, che deve riguardare, in maniera particolare, la Fascia Costiera per tutta la sua estensione, il Centro Storico, il Borgo Castello.

Con la medesima Nota ho espresso al Prof. Sisinni la mia più sincera gratitudine per l’encomiabile e costante dedizione che da sempre riserva alla Sua Terra.

Ho personalmente rinnovato al Prof. Sisinni tali sentimenti in occasione di un incontro avuto nelle recenti Festività Pasquali per mettere a punto i passi successivi da compiere, raccogliendo nell’occasione anche altri suggerimenti finalizzati a rendere la nostra Maratea sempre più affascinante.

Ho incontrato pure il Soprintendente Arch. Canestrini che mi ha espresso il suo incondizionato appoggio all’iniziativa.

Comincia un percorso al quale, sono certo, aderirà, con spirito unitario, MARATEA tutta.

I Cittadini di questa Terra bellissima e meritevole di grande e assoluta attenzione, le Persone impegnate nelle Istituzioni Pubbliche nei diversi ruoli e responsabilità, tutti coloro che amano Maratea avranno assolto, contribuendo alla realizzazione di un sì grandioso progetto, innanzitutto ad un preciso e imprescindibile DOVERE e avranno, inoltre, garantito alla nostra Città un futuro nel quale la Storia, la Cultura, le Tradizioni, la Natura, il Paesaggio costituiranno per sempre la trama di una Tela di pregevole fattura che farà da necessario supporto alla crescita civile, sociale ed economica dell’intera nostra Comunità. 

sisinni_francesco01

 Lascia una Risposta:

*