BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Mar 262013
 

In data odierna abbiamo richiesto all’Arpa Basilicata di comunicarci tutti i dati afferenti le esalazioni avvertite nei giorni scorsi nel territorio del comune di Marsiconuovo e sulla fondovalle dell’Agri. Nello stesso tempo, la Polizia Provinciale si è attivata per tutti gli accertamenti di competenza”.

A farlo sapere è l’Assessore all’ambiente della Provincia di Potenza Massimo Macchia per il quale “occorre far subito piena luce su tale episodio anche in considerazione del fatto che a Marsiconuovo insistono 3 pozzi petroliferi collocati nei pressi della diga e a poca distanza dal centro abitato”. Per l’assessore si deve tenere conto, inoltre, dell’estensione territoriale in cui il fenomeno è stato avvertito.

“Per quanto riguarda la questione petrolifera –prosegue Macchia – la sfida è rappresentata dal far convivere il petrolio con la tutela ambientale, al fine di creare un equilibrio ed uno sviluppo ecosostenibile, tra l’altro in aree che lambiscono o fanno parte del Parco dell’Appennino Lucano (Val d’Agri-Lagonegrese).

Tale sfida passa necessariamente attraverso l’istituzione di un sistema di monitoraggio serio e credibile, a tutela dei cittadini, affinchè si fughino ombre e dubbi soprattutto sui rischi per la salute delle popolazioni che sovente vivono sotto le esalazioni delle estrazioni”.

“L’episodio di Marsiconuovo dimostra, ancora una volta, come il percorso  – ha concluso – sia lungo e necessiti di una stretta sinergia con i comuni e la provincia, anche al fine di rafforzare l’azione di prevenzione e di informazione adeguata e costante ai cittadini”.

 massimo macchia(1)

 Lascia una Risposta:

*