Flash Feed Scroll Reader
apr 052013
 
image_pdfimage_print

La Polizia stradale potentina ha voluto dedicare ai suoi uomini e alle altre forze dell’Ordine  un momento di significativa spiritualità, nell’alveo delle cerionie pasquali, alla presenza del vescovo di Tursi-Lagonegro Mons. Francesco Nolè e dei parroci don Mario Tempone e don Pietro Greco. La dirigente Caterina Padula ha esaltato l’impegno della Polizia e la collaborazione fattiva con le altre espressioni delle istituzioni. Alla cerimonia  religiosa, erano presenti sindaci, politici regionali, rappresentanti di tutte le forze dell’Ordine, associazioni di volontariato. Il vescovo ha pregato in particolare per i familiari dei militari e dei  componenti dei corpi  dello Stato. Un pensiero è stato rivolto ai caduti delle forze dell’ordine. ispirato è stato l’intervento del procuratore Russo. Premiati infine, alla presenza del cappellano  padre Pietro,  i poliziotti in quiescenza che se pur non più operativi, come ha detto la dottoressa Padula, rimagono nella grande famiglia della Polizia stradale.