Flash Feed Scroll Reader
feb 142013
 
image_pdfimage_print

Un anno fa abbiamo perso un grande uomo, oltre che un grande amico. È così che il Presidente della Provincia di Potenza Piero Lacorazza ha voluto ricordare l’amico Antonio Distefano, già sindaco di Brienza, ad un anno dalla sua scomparsa.

Uomo e politico disponibile e innamorato della comunità, Antonio non smetterà mai di “esserci” e le sue idee continueranno a “volare alto”. È proprio per non disperdere il bagaglio di valori morali e civili che hanno sempre guidato  la sua attiva politica ed istituzionale che è nata l’associazione socio-culturale “Antonio Distefano”, con l’obiettivo di contribuire alla crescita dei giovani e nel contempo di valorizzare le espressioni della cultura, della promozione sociale e del tempo libero, dando vita ad un progetto educativo-formativo ispirato ai valori di legalità ed onestà.

Come cittadino, prima ancora che come amministratore, Antonio ha sempre avuto uguale attenzione  alle grandi questioni e ai “piccoli” problemi, significativi per la sua gente e la sua comunità, ma soprattutto è stato sempre saldamente ancorato, anche negli ultimi giorni, ad un progetto di futuro che tutti insieme dobbiamo portare avanti, per onorare la sua memoria.

La Prima edizione del Premio Antonio Distefano “Segnali da Sud: idee che volano alto” nasce, dalla collaborazione della Provincia di Potenza con l’associazione Distefano e la Regione Basilicata, proprio con questo spirito. È un incentivo ai giovani ricercatori ed esperti lucani che grazie al loro talento ed impegno abbiano raggiunto obiettivi rilevanti nel loro settore di competenza favorendo la crescita della nostra terra e del Mezzogiorno di Italia. È un modo concreto per dar forma a quell’idea di crescita e sviluppo del territorio in cui Antonio non ha mai smesso di credere e a cui ha dedicato  con passione e tenacia tutta la sua vita. (r.s.)

lacorazza_8